La crisi del Villareal continua

Allo Stadio della Ceramica(ex Madrigal) si è disputata la sfida Villarreal Valencia. Scontro valevole per l’andata dei quarti di finale di Europa League. La partita è finita 1-3. E’ un risultato bugiardo, il Villarreal avrebbe meritato di più ai punti. Sarà difficile ora per il Villarreal riuscire ad accedere alle semini finali. Servirà la partita perfetta al Mestalla

Il Valencia è sceso dalla Champions League, è arrivata terza in un girone di ferro con United e Juventus. Nei sedicesimi di EL ha liquidato il Celtic con un risultato complessivo di 3-0. Agli ottavi si è dovuta scontrare con i russi del Krasnodar passando per differenza di un solo gol. Il risultato totale della sfida è stato 3-2 per gli spagnoli. In campionato il Valencia si trova al 6 posto a quattro punti dall’ultimo posto disponibile per la Champions.

Il Villarreal è arrivata prima nel girone di Europa League, superando Rapid Vienna, Glasgow Ranger e Spartak Mosca. Ai sedicesimi di finale ha battuto lo Sporting Lisbona per 2-1. Negli ottavi i sottomarini gialli, hanno sconfitto lo Zenit San Pietroburgo con un risultato complessivo di 5-2. Attualmente in campionato il Villarreal è in piena lotta per non retrocedere, si trova al terzultimo posto. La classifica è stretta, ci sono molte squadre in pochi punti

Formazioni

VILLARREAL (4-4-2): Andres Fernandez; Gaspar, Alvaro, Victor Ruiz; Fornals, Caseres, Iborra, Santi Cazorla, Quintillà; Chukwueze, Moreno.

Valencia (4-4-2): Neto; Roncaglia, Garay, Gabriel, Gayà; Torres, Parejo, Wass, Gonçalo Guedes; Rodrigo, Gameiro

Primo Tempo

Partita subito in discesa per il Valencia, che al 5 minuto ha ottenuto un rigore per fallo su Guedes. Sul dischetto si è presentato il capitano Parejo, che si è fatto parare il rigore da AndreS Fernadez, sfortunatamente la palla è finita sui piedi dell’attaccante portoghese che ha messo a segno il più facile dei gol. Il Villarreal ha cercato subito di buttarsi in avanti per cercare il pareggio. Al 20esimo il Valencia è andato vicino al raddoppio, con Gameiro che ha dribblato un difensore e tirato in porta, ma è stato murato da Alvaro.

Cazorla si riscatta con il gol del 1-1

Al 32esimo Minuto è stato concesso un rigore per il Villarreal, Iborra è stato atterrato da Garay. Sul dischetto si è presentato Santi Cazorla, il centrocampista spagnolo doveva farsi perdonare il rigore sbagliato di domenica al 89’ contro il Betis. Cazorla non ha sbagliato e ha portato il risultato sul 1-1.  Chukwueze ala nigeriana classe 99, al 45 minuto si è liberato dell’avversario, ha scoccato un tiro, parato da Neto

Secondo Tempo

Gol di Guedes, chiude la partita sul 1-3

Nella seconda frazione del match, il Villarreal è partito aggressivo, pressando alto i Valenciani. La prima occasione del secondo tempo è stata del Villarreal, con Chukwueze che ha tirato in porta trovando la parata di un ottimo Neto. Ci sono stati molti errori e passaggi sbagliati nella seconda metà del secondo tempo con lanci da una parte all’altra del campo. Nuova occasione è capitata sui piedi dell’ala nigeriana del Villarreal ,dopo aver recuperato palla, ha passato la palla a Moreno, l’attaccante  ha calciato in porta con Garay che si è immolato per salvare il risultato. Al 69 minuto è entrato l’ex della gara Cheryshev per Gameiro. Al 81 minuto Andres Fernandez con un guizzo ha tolto il pallone prima che arrivasse sui piedi di Rodrigo.

90esimo minuto ed il Valencia è passato in vantaggio. Gol bellissimo di contro balzo di Wass che ha sorpreso un incolpevole
Andres Fernandez . Il Villarreal ha subito tentato di pareggiare, ma passati appena due minuti, il Valencia ha segnato il 1-3 con gol di Guedes su assit del ex Cheryshev

Il Tabellino

VILLARREAL (3-4-1-2): Andres Fernandez; Mario Gaspar (34′ st Pedraza), Alvaro, Victor Ruiz; Fornals, Caseres (27′ st Morlanes), Santi Cazorla, Quintillà; Iborra; Moreno, Chukwueze. A disposizione: Asenjo, Bacca, Ekambi, Mori, Morlanes, Pedraza, Raba. Allenatore: Javi Calleja

VALENCIA (4-4-2): Neto; Roncaglia (13′ st Piccini), Garay, Gabriel, Gayà; Torres (15′ st Coquelin), Parejo, Wass, Gonçalo Guedes; Rodrigo, Gameiro (23′ st Cheryshev ). A disposizione: Cheryshev, Coquelin, Diakhaby, Lee, Mina, Piccini, Rivero. Allenatore: Marcelino

Reti: 6′ pt Guedes, 45′ st Wass, 45′ st +3′ (Va); 37′ pt rig. Santi Cazorla (Vi)

Ammonizioni: Santi Cazorla, Alvaro (Vi); Gayà (Va).

Espulsioni: 

Recupero: 1′ pt; 3′ st

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.