fbpx
Ottobre19 , 2021

Alessandro Moggi sulle critiche ad Immobile

Related

FC Cincinnati-Chicago Fire: pronostico e possibili formazioni

Due squadre ufficialmente eliminate dai playoff della MLS Eastern...

Atlanta United-New York City FC: pronostico e possibili formazioni

Alla ricerca della quinta vittoria casalinga consecutiva, l'Atlanta United...

Ligue 1 10 giornata: tutto quello che è successo

Nel fine settimana appena trascorso del 17 Ottobre 2021...

Serie B 8 giornata: il Pisa perde la prima gara

Nel fine settimana del 17 Ottobre 2021 si sono...

D’Aversa in bilico: i nomi dei possibili successori

Era difficile ipotizzare uno scenario del genere nella Sampdoria,...

Share

L’Italia è riuscita ad arrivare in finale ad Euro 2020. La partita più attesa del torneo vedrà gli Azzurri sfidare l’Inghilterra di Southgate, domani sera domenica 11 luglio, a Wembley. Nonostante i bei risultati ottenuti dalla nostra Nazionale, alcuni giocatori non sono stati risparmiati dalle critiche dei tifosi. Ciro Immobile uno su tutti. Il suo agente, Alessandro Moggi, prende le sue difese.


Roy Hodgson e Gravina hanno parlato della finale di Euro 2020


Alessandro Moggi sulle critiche ad Immobile: quali le sue parole?

Uno dei giocatori più criticati ad Euro 2020, a mio parere senza reali motivazioni, è stato sicuramente Ciro Immobile. “Poco incisivo”, “Non riesce a fare la differenza sottoporta”. Il suo agente, Alessandro Moggi, ha preso le sue difese: “Lui è totalmente concentrato sull’Europeo, è un momento importantissimo per la sua carriera, per tutta la Nazionale e i calciatori che fanno parte di questo gruppo. Quindi è assolutamente un momento positivo. Per quanto riguarda altro, dico io che le critiche sono totalmente ingiuste. Immobile ha dimostrato in questi anni, numeri alla mano, di essere il più grande centravanti italiano. Come ha detto Mancini l’altro giorno è ancora Scarpa d’Oro, visto che la successiva non è stata ancora consegnata, e mette in discussione un attaccante come lui è per quelli che non capiscono di calcio a mio avviso”.

“È necessario valutare le prestazioni dell’intera squadra”

L’agente di Immobile aggiunge poi che i dati riguardanti le prestazioni di Immobile, sono rassicuranti: “Anche i dati delle performances di squadra, tra cui quelli dell’ultima partita dicono che Ciro Immobile per impegno, che significa rincorrere l’avversario e andare a fare la guerra dappertutto per il campo, dimostrano che le sue sono ottime prestazioni. Poi l’Italia è fatta di 60 milioni di commissari tecnici, ognuno esprime il proprio pensiero e si aspetta da un attaccante un gol, ma non si può segnare sempre. Bisogna valutare la prestazione di un attaccante in determinati momenti e abbiamo visto tutti che l’Italia ha sofferto contro la Spagna, poi ha portato a casa il risultato con grande determinazione e carattere di tutti, Ciro compreso”. Come finirà quindi Euro 2020?

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20