Il suo nome è Alexander Tusch, è il nuovo acquisto in casa Kione Padova. La società di pallavolo patavina ha puntato sul giovane palleggiatore per rinforzare la propria squadra. Il giocatore è pronto per cominciare questa nuova avventura in bianconero e non vede l’ora di aiutare i compagni a guadagnare punti importanti per risalire la classifica.


Kioene Padova, il presidente Cremonese: “Ancora più uniti”


Alexander Tusch, chi è il nuovo arrivato della Kioene Padova?

Alexander Tusch, palleggiatore classe 1992 e austriaco, è il nuovo giocatore della Kioene Padova. Il suo apporto in questo finale di stagione sarà fondamentale in quanto andrà a migliorare la fase costruttivo – offensiva della squadra. Nel 2011 esordisce nell’Hypo Tirol Volleyball con la quale rimane per sei anni consecutivi giocando anche in Champions League. Dopo aver indossato la maglia della squadra estone della Saaremaa Võrkpalliklubi, Tusch approda in Italia più precisamente nel campionato di A2. Il palleggiatore viene infatti ingaggiato dalla BCC Leverano con la quale rimarrà per un anno. Dopo l’avventura italiana, si trasferisce in Germania per poi tornare in Estonia.

Ora Alexander indosserà la divisa della Kioene Padova e dice di essere molto felice di questo passaggio nella propria carriera: “Sono molto felice di essere qui e di poter giocare in Superlega, per me è un sogno che si realizza. Sono pronto ad aiutare la squadra per fare il massimo nelle partite che dovremo affrontare. Sarà difficile sostituire un giocatore della qualità di Kawika Shoji, ma metterò tutto il mio impegno a favore del gruppo per dare il mio contributo e ripagare tutti della fiducia ricevuta”.

L’allenatore Jacopo Cuttini, contento dell’arrivo di Tusch, ha dichiarato: “L’infortunio occorso a Kawika Shoji ci ha portato a dover fare i conti con la mancanza di un palleggiatore non solo per il campionato ma anche per gli allenamenti. Cercavamo un atleta che avesse qualità ed esperienza da affiancare a Leonardo Ferrato e che potesse esprimere un gioco che si potesse abbinare al nostro stile. Alexander ha alle spalle un percorso importante e sono certo che darà un considerevole aiuto al gruppo per affrontare al meglio le prossime sfide che ci attendono”.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20