L'esultanza dell'Ascoli

Il GOS( Gruppo operativo sicurezza)ha appena comunicato che il match di Serie B, ASCOLI-CREMONESE, in programma quest’oggi ale 15 allo Stadio Del Duca e valevole per la 25esima giornata, è stata rinviata a data da destinarsi.

La decisione è stata presa per mancanza di misure preventive riguardante l’epidemia di Coronavirus che sta attanagliando tutta la Lombardia e la provincia di Cremona in particolare, dove nelle scorse ore si è registrato un caso positivo di contagio.

Le reazioni di Ascoli e Cremonese

Il patron dell’Ascoli, Massimo Pulcinelli, su Instagram ha commentato duramente il rinvio del match:”È ufficiale rinviata! Paese assurdo. Ridicolo. Gestito da irresponsabili. Lo stadio? Il luogo meno pericoloso al mondo. Ora chiudiamo tutti gli esercizi pubblici per paura”

Di uguale tenore le dichiarazioni del dg della Cremonese, Paolo Armenia, al sito Cuoregrigiorosso.com:” Quando la squadra è arrivata allo stadio ci è stato comunicato che non si sarebbe giocato. Siamo rimasti allibiti e sbalorditi, è una decisione che nessuno ci aveva ventilato e per la quale non abbiamo ricevuto nessun avviso. Sappiamo solo che le autorità competenti hanno deciso che la partita non si dovesse giocare. Se la motivazione del rinvio fosse il caso di Coranavirus registrato a Cremona siamo alla follia pura. Noi siamo arrivati ieri sera a Villa Picena quindi, senza offesa, anche l’albergo avrebbe dovuto rimanete chiuso seguendo questa logica astrale. Ci hanno fatto scendere dal pullman e entrare in campo, oltretutto la squadra è arrivata in treno. Potevano dircelo prima, così rimanevano a casa”.

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.