Successo in tre set nell’andata degli ottavi di Challenge per la formazione di coach Piazza sui croati del Mladost Ribola Kaštela

Ritorno a Milano per l’Allianz Powervolley che in Croazia chiude la pratica Mladost Ribola Kaštela in tre set19-25, 20-25, 20-25 i parziali con cui la squadra di coach Piazza si impone sui padroni di casa nell’andata degli ottavi di finale di CEV Challenge Cup. 

Milano ci impiega un po’ più del previsto ad archiviare la trasferta croata, soprattutto nel secondo set, ma alla fine il risultato recita 3-0 per la formazione meneghina. Coach Piazza schiera la diagonale titolare di posto 2 con Nimir – Sbertoli, i due centrali sono Okolic ed Alletti mentre la novità è in posto 4 con il francese Luka Basic al posto di Petric in diagonale di posto 4 con Clevenot, con Pesaresi libero. Il primo set corre sul filo dell’equilibrio, fino a quando Milano spinge sull’acceleratore facendo suo il parziale con il punto finale in primo tempo di Alletti. Secondo set che invece vede l’entusiasmo croato riportare la sfida in equilibrio con un paio di muri vincenti e qualche errore in attacco dell’Allianz Powervolley. Due punti di Nimir (una diagonale ed un ace) spingono Sbertoli e compagni al 20-25, con il punto decisivo di Alletti a muro. Il terzo e decisivo set finisce 20-25, con Milano a gestire il confronto e a chiudere per il definitivo 3-0. A fine gara saranno 21 punti per Nimir, insieme al contributo di Clevenot e Basic (per entrambi 8 punti) ma anche grazie al supporto dei centrali con Alletti (6) ed Okolic (7) ben sollecitati da Sbertoli (Milano chiude in attacco con il 63%).

«Non sono mai partite facili – commenta a fine gara Nimir –: sai che devi vincere, perché sulla carta sei favorito e il loro livello è inferiore, ma è importante rimanere concentrato. Se perdi infatti la tensione, rischi di perdere qualche punto di troppo. Ogni tanto è successo, ma per noi è determinante vincete e lo abbiamo fatto con il 3-0 finale». Con questa gara, Milano torna così al successo dopo due stop consecutivi (uno in Coppa Italia ed uno in Superlega). La vittoria nella gara d’andata mette l’Allianz Powervolley nelle condizioni di poter preparare al meglio la sfida di ritorno che si giocherà al Centro FIPAV Pavesi il prossimo 13 febbraio (ore 20.00). 

TABELLINO

MLADOST RIBOLA KAŠTELA – ALLIANZ POWERVOLLEY MILANO 0-3

(19-25, 20-25, 20-25)

Mladost Ribola Kaštela: De Marchi 9, Peric 1, Solbrig 7, Gilianovic 0, Matokovic 14, Ivic 4, , Zeljkovic 5, Cikojevic 0, Sucur 1, Pervan (L), Suker 0

Non entrati: Medan, Basic (L)

Allenatore: Rancic

Allianz Powervolley Milano: Nimir 21, Basic 8, Sbertoli 1, Alletti 6, Okolic 7, Clevenot 8, Pesaresi (L)

Non entrati: Hoffer (L), Kozamernik, Izzo, Petric, Gironi, Weber

Allenatore: Piazza

NOTE 

Durata set: 22’, 24’, 24’. Durata totale: 1 e 9’.

Mladost Ribola Kaštela: battute vincenti 2, battute sbagliate 15, muri 5, attacco 45%, 50% (23% perfette) in ricezione. 

Allianz Powervolley Milano: battute vincenti 4, battute sbagliate 13, muri 6, attacco 63%, 41% (28% perfette) in ricezione.

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.