I milanesi si impongono in tre set sui brianzoli nella prima gara di Superlega

Inizia nel migliore dei modi il campionato dell’Allianz Powervolley Milano: nell’anticipo che apre il 75° campionato italiano di pallavolo maschile di Superlega Credem Banca, la squadra guidata in panchina da coach Roberto Piazza si impone 3-0 su Monza, aggiudicandosi il primo derby della stagione e trovando i primi tre punti in classifica. 22-25, 27-29 e 21-25 i parziali con cui l’Allianz Powervolley chiude la pratica, bagnando l’esordio stagionale con un successo al PalaYamamay di Busto Arsizio, palazzetto che per tre anni è stata casa della società del presidente Fusaro.

Dopo 196 giorni dall’ultima gara ufficiale disputata (gara 2 dei Play Off Scudetto 2018-2019), Milano torna a sorridere in campionato e lo fa con una partita, perfetta nel risultato ed ottimamente disputata sul profilo del gioco espresso. Nell’anno del ritorno a Milano con
l’ingresso all’Allianz Cloud, Powervolley riparte da Busto Arsizio, da quel Palayamamay che ha ospitato Piano e compagni negli ultimi tre campionati. Probabilmente l’aria di casa ha sortito l’effetto sperato per i ragazzi di Roberto Piazza: la determinazione e la voglia di non
mollare hanno fatto la differenza nel confronto, con Milano brava a partire bene nel primo parziale, trascinata da un Nimir in stato di grazia. L’olandese, MVP del match, non ha lesinato colpi, dimostrando subito un’ottima condizione atletica ed un’intesa, mai persa, con
Riccardo Sbertoli, bravo a guidare la regia della squadra. Sono 21 i punti finali per l’opposto meneghino (59% in attacco con 2 muri punto) che, insieme ai suoi compagni, ha trovato la forza di reagire soprattutto nel secondo parziale, quando Monza ha preso il largo con 6
punti di vantaggio. La squadra non si è però disunita, rimanendo sempre in partita e, spinta dai colpi di un campione del calibro di Petric nei momenti finali del set, ha trovato lo sprint per vincere anche il secondo parziale. Una svolta che ha consegnato convinzione
all’Allianz Powervolley e messo in difficoltà i brianzoli, che non hanno trovato soluzioni per mettere in crisi Milano.

Milano si gode il successo e, per una notte, la vetta di una classifica che domani prenderà forma con le gare della prima giornata di un campionato che entrerà subito nel vivo, con la settimana che porterà all’esordio dell’Allianz Powervolley all’Allianz Cloud contro
Civitanova il 27 ottobre intervallata dall’anticipo infrasettimanale contro Perugia in trasferta in Umbria del 24 ottobre. Una settimana che Milano inizierà certamente con il sorriso, come quello di Sbertoli a fine gara che, appena rientrato dal Giappone con la maglia azzurra,
ha ripreso in mano la squadra: «E’ stato molto importante vincere all’esordio – commenta il giovane palleggiatore milanese – ma ancor più è stato importante aver dimostrato la capacità di mantenere alta la concentrazione per tutta la partita. Abbiamo certamente sbagliato qualcosa durante tutto l’arco della gara, ma sappiamo che dobbiamo lavorare per migliorarci giorno dopo giorno. Sono stato molto felice di essere tornato e devo dire che i ragazzi mi hanno accolto nel migliore dei modi, come se mi fossi allenato con loro per tutta
l’estate»
.

CRONACA MATCH

Primo set – Primo punto della stagione per Milano di Nimir che da posto 2 trova il 2-1. Ancora l’olandese a chiudere prima un lungo scambio e poi trovare il muro della parità (4-4). Colpo di Petric che attacca di prima intenzione: 7-6. Milano capitalizza un contrattacco con Clevenot per l’8-9. Ancora il francese e poi il primo tempo di Kozamernik portano l’Allianz Powervolley sul 10-13. Ancora un muro di Nimir per il 10-15 e massimo vantaggio Allianz. Nimir attacca in diagonale, dall’altra parte Kurek attacca out ed Alletti stoppa a muro il polacco con Milano che vola sul 14-20. Ancora Nimir in diagonale con Soli a chiamare time
out: 15-21. Break Monza che si rifà sotto per il 18-21 con il primo time out speso da Piazza.  Pipe di Petric per il 19-23: ancora Monza che torna sul 22-24, ma è Alletti a chiudere il set in primo tempo (22-25).

Secondo set – Subito time Piazza con Monza che scappa sul 3-0. Milano si sblocca con Kozamernik per l’1-4, con Petric che trova una diagonale millimetrica (6-4). Black out Milano con Piazza costretto a spendere il secondo time out (10-4). Ace di Alletti per il 12-7, con Kozamernik a trovare un gran muro su Kurek per il 13-10. Nimir continua a colpire con potenza (15-13), trovando anche lo spunto del 16-15. La parità arriva sull’invasione aerea di Monza (17-17), ma sono ancora i padroni di casa a trovare un break di vantaggio (19-17). Ci prova Clevenot che trova due punti consecutivi per il 21-20. Kurek attacca out ed è parità 22. Nimir viene murato per il 24-22, ma Kurek attacca out due volte ed è 24-24. Petric in diagonale per il 26-26, con il serbo caparbio nel trovare l’ace del 26-27. Chiude Nimir per il 27-29.

Terzo set – Subito muro di Kozamernik su Galassi (0-1), con lo sloveno che si ripete prima con il colpo dello 0-2 prima e l’ace del 2-4 dopo. Colpo di classe di Petric ed è 5-6, con Clevenot per il break che vale il 6-8. Il primo tempo di Kozamernik (6-9) costringe Soli a chiamare time
out. Attacco nei 3 metri per Nimir, seguito dal contrattacco di Petric (8-12). Ancora il serbo a trovare l’attacco in diagonale lunga (11-15). Milano continua ad allungare con Nimir che trova il suo 20° punto personale (11-17). Colpo diretto di Sbertoli per il 13-19, con Clevenot che trova l’ace per il 14-21 (+7). Doppio ace di Louati (17-22) e Piazza spende il suo time out. Monza non molla e trova il muro del 20-23, ma ci pensa Nimir a trovare l’attacco del 20-24. Il servizio out di Kurek fissa il punteggio sul 21-25.

TABELLINO

VERO VOLLEY MONZA – ALLIANZ POWERVOLLEY MILANO 0-3

(22-25, 27-29, 21-25)

VERO MONZA VOLLEY: Calligaro 3, Louati 12, Yosifov 5, Kurek 13,
Dzavoronok 4, Galassi 5; Goi (L). Beretta 1, Sedlacek 2. N.e.
Federici, Capelli, Giani, Buchegger, Dimitrov (L). All. Soli

ALLIAN POWERVOLLEY MILANO: Alletti 7, Sbertoli 1, Clevenot 3,
Kozamernik 12, Abdel-Aziz 21, Petric 8; Pesaresi (L). N.e. Basic,
Izzo, Gironi, Piano, Weber. All. Piazza

NOTE

Durata set: 27′, 37′, 27′; Tot: 1h31′.

Vero Volley Monza: battute vincenti 4, battute sbagliate 11, muri 8,
errori 24, attacco 42%

Allianz PowervolleyMilano: battute vincenti 4, battute sbagliate 16,
muri 7, errori 25, attacco 49%

Impianto: PalaYamamay di Busto Arsizio

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.