fbpx

Alonso Gran Premio Giappone: l’Alpine sorride nelle prime libere

Date:

Fernando Alonso inizia in forma stellare il Gran Premio del Giappone, vincendo la prima gara del Gp di Giappone. L’Asturiano ha ottenuto il miglior tempo nelle Prove Libere 1 segnate dalla pioggia con il tempo di 1:42.248, al quale il primo a rispondere è stato Carlos Sainz, staccato di 0.315 dall’Alpino numero 14. Al terzo posto si è piazzato Charles Leclerc e al quarto posto è arrivato Sebastian Ocon. Vedremo che cosa succederà nelle seconde libere.


Qualifiche Gp Singapore: la pole è di Leclerc


Alonso Gran Premio Giappone: una grande prestazione del pilota

Per Alonso è stata la sua 352esima partecipazione in F1 e quella che ha dato il via alla sua 351esima gara in carriera nella categoria, un record nella storia del Motorsport. Alonso ha approfittato di una finestra di appena sette minuti, in cui la pista era abbastanza asciutta per abbandonare le gomme da pioggia estrema alle intermedie, e ha completato un ottimo giro che lo ha lasciato come il migliore della sessione sempre in condizioni delicate ma praticabili. La Ferrari invece è stata in buona forma con le gomme da pioggia iniziali, su un asfalto che non ha nulla a che vedere con quello lasciato a Singapore. Come si conviene a un vero autodromo e non a un parco tematico urbano, con pavimentazione fine e senza drenaggio, sul circuito Giapponese si può correre sotto la pioggia perché ha abbastanza grip anche quando c’è molta acqua accumulata.

Alonso Gran Premio Giappone: la pioggia è stata la protagonista

È molto probabile che questa domenica dove si prevede pioggia al 100 percento si dovrà ricorrere a una gara con quella mescola Pirelli, contrassegnata dalla fascia blu, che fa evacuare più di 80 litri d’acqua al secondo, cosa che la FIA è sempre riluttante ad accettare. In ogni caso, andrà sempre con cautela in uno scenario in cui Julles Bianchi ha subito un incidente mortale il 5 ottobre 2014, terminato con il pilota del Nizza in ospedale per diversi mesi (fino a quando la sua morte è stata certificata nel luglio 2015), con generalizzata e lesioni irreversibili agli assoni del suo cervello, causate dalla brutale decelerazione dello schianto contro una gru che ha portato fuori pista un’altra vettura nel bel mezzo della corsa. Nessuno ha dimenticato quel giorno, che ha cambiato per sempre la sicurezza della F1 e ha accelerato l’imposizione dell’Halo nella FIA, che ha già salvato diverse vite come quelle di Leclerc, Grosjean o dello stesso Zhou quest’anno.

Sainz ha ottenuto il miglior tempo

Carlos Sainz ha ottenuto il miglior tempo con le gomme estreme, con un miglior tempo di 1’47.758, seguito da Leclerc a 0.346. Terzo è stato Ricciardo, ma già a 0,8 secondi dallo Spagnolo, e Alonso quarto a 1,2. Così sono state fissate le posizioni quando mancavano 25 ormai solo minuti. Poi sono stati montati gli intervalli, con i quali Verstappen ha segnato un tempo di tre secondi migliore dello Spagnolo sul primo.

1. Fernando Alonso (SPA/Alpine-Renault) 1:42.248
2. Carlos Sainz Jr (SPA/Ferrari) 1:42.563
3. Charles Leclerc (MON/Ferrari) 1:42.634
4. Esteban Ocon (FRA/Alpine-Renault) 1:43.022
5. Kevin Magnussen (DAN/Haas-Ferrari) 1:43.258 
6. Max Verstappen (OLA/Red Bull) 1:43.362
7. Mick Schumacher (GER/Haas-Ferrari) 1:43.761
8. Lando Norris (GB/McLaren-Mercedes) 1:43.889
9. Valtteri Bottas (FIN/Alfa Romeo) 1:43.969
10. Sergio Pérez (MES/Red Bull) 1:44.234
11. Zhou Guanyu (CIN/Alfa Romeo) 1:44.429
12. Daniel Ricciardo (AUS/McLaren-Mercedes) 1:44.486 
13. Lewis Hamilton (GB/Mercedes) 1:44.558
14. Lance Stroll (CAN/Aston Martin-Mercedes) 1:44.570 
15. Alexander Albon (THA/Williams-Mercedes) 1:44.791 
16. Pierre Gasly (FRA/AlphaTauri-Red Bull) 1:44.878 
17. Nicholas Latifi (CAN/Williams-Mercedes) 1:45.424 
18. George Russell (GB/Mercedes) 1:46.103
19. Yuki Tsunoda (GIA/AlphaTauri-Red Bull) 1:46.192 
20. Sebastian Vettel (GER/Aston Martin-Mercedes) 1:48.090 

Pagina Twitter F1: https://twitter.com/F1

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

SMI evento solidale per uno sport inclusivo

Arriva SMI, progetto solidale per uno sport inclusivo con...

Milan vs Inter 0-3 i rossoneri ne escono demoliti

Termina il match delle ore 20.45 tra Milan vs...

I migliori tennisti degli Australian Open all time e favoriti del 2023

Sono pronte le quote Australian Open 2023 per il...

Diciannovesima giornata Basket Eurolega 2022/23: A Milano non basta il cuore, vince lo Zalgiris

Nulla da fare per l'Olimpia Milano che nella diciannovesima...