fbpx

Alonso va in Aston Martin: le conseguenze sul mercato piloti

Date:

La notizia bomba della settimana è il passaggio di Fernando Alonso dall’Alpine all’Aston Martin, rimpiazzando un Sebastian Vettel che si ritira. La mossa a sorpresa dello spagnolo lascia un posto libero nella scuderia francese, che causa una reazione a catena che potrebbe portare ad altre mosse clamorose. Insomma, ci sono gli ingredienti per una silly season con i fiocchi!

Alonso va in Aston Martin: chi lo sostituirà in Alpine?

La soluzione naturale per Alpine sarebbe quella di rimpiazzare Fernando con Oscar Piastri. Era nei programmi di dare all’australiano un posto in F1, ma si pensava di prestarlo ad un altro team, per farlo crescere in santa pace. Ma adesso i piani potrebbero cambiare: c’è bisogno di riempire un sedile vacante, e l’opzione del giovane Oscar dovrebbe essere un “no-brainer”. Eppure l’annuncio tarda ad arrivare: perché? Evidentemente, Alpine ha delle riserve a riguardo. Non ci sono dubbi sul talento di Piastri, ma affiancarlo ad Esteban Ocon vorrebbe dire disporre della coppia di piloti meno esperta del circus. Il francese ha solo 101 GP alle spalle, e verrebbe spalleggiato da un rookie: non è la situazione ideale per un team dalle grandi ambizioni. E allora, vale la pena di fermarsi un po’ di più sul mercato, cercando un’eventuale alternativa. Ma quale potrebbe essere?

Ricciardo o il giovane Schumi?

Un possibile candidato per il posto di Alonso potrebbe essere Daniel Ricciardo. Il pilota di Perth ha però detto a chiare lettere che lui ha un contratto con la McLaren anche per il 2023, e non intende andar via da Woking. Ma è altrettanto vero che i suoi risultati sono insufficienti, ed il suo stipendio è oggetto di dispute con Zak Brown. O accetta una riduzione dell’ingaggio, o è facile che si arrivi ad una separazione. Alpine potrebbe essere un’opzione per Daniel, anche se lui forse avrebbe preferito l’Aston Martin. Per queste ragioni, una probabile alternativa potrebbe essere Mick Schumacher. Il tedesco sta performando bene alla Haas, ma non ha ancora il rinnovo in tasca. Gira voce che Mick voglia cambiare aria, e quale occasione migliore di questa? Ricordiamoci però che Schumi Jr è un pilota Ferrari, e quindi sarà la Rossa ad avere l’ultima parola. Infine, c’è il caso della Williams. La partenza di Alonso rende più difficile l’approdo di Piastri in quel di Grove, che nel frattempo potrebbe esercitare l’opzione per tenersi Alexander Albon. Nel caso Oscar non sia più disponibile, il sostituto più probabile potrebbe essere Logan Sargeant, che sta andando bene in F2, fa già parte del programma Williams…ed è di nazionalità statunitense. In alternativa, potrebbero addirittura confermare Nicholas Latifi, che tra l’altro, porta un discreto budget sotto forma di sponsor.


Colton Herta: primo test con la McLaren F1…per la gioia di Ricciardo


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
Riccardo Trullo
Aspirante giornalista sportivo e membro orgoglioso della famiglia Periodicodaily. La mia specialità è il motorsport, in particolare la MotoGP ed il panorama americano di NASCAR, IndyCar, IMSA. Non disdegno la F1, campionato che seguo da una vita. E già che ci sono, butto un occhio nel settore delle auto di serie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Verona vs Napoli 2-5: i partenopei dilagano al Bentegodi

Termina il match delle 18.30 al Bentegodi: Napoli vs...

Rangers vs PSV Eindhoven – pronostico e possibili formazioni

Un altro grande incontro europeo si svolgerà martedì 16...

Copenaghen vs Trabzonspor – pronostico e possibili formazioni

Il Copenaghen ospita il Trabzonspor negli ottavi di...

Bodo/Glimt vs Dinamo Zagabria – pronostico e possibili formazioni

Il Bodo/Glimt affronta la Dinamo Zagabria nel turno di...