Althea Gibson è stata una delle tenniste più forti in circolazione dalla metà degli anni ’50 all’inizio degli anni ’60.

Althea Gibson, la storia

La sportiva nacque nella Contea di Clarendon, Carolina del Sud il 25 agosto 1927. Fin da bambina mostrò di avere grande talento per il tennis che divenne poi lo sport che la rese nota a livello internazionale. Dal 1956 al 1958 fu inserita fra le prime dieci nel ranking, piazzandosi in prima posizione nel 1957 e nel 1958.

Althea Gibson è stata una tennista statunitense

La tennista vinse anche gli Open di Francia nel 1956 battendo la britannica Angela Mortimer. Nello stesso anno perse agli US Open contro Shirley Fry, Althea non si diede per vinta: nel ’57 e nel ’58 si piazzò prima. Vinse contro Louise Brough per 6-3, 6-2 e batté Darlene Hard per 3-6, 6-1, 6-2. Shirley Fry fu una delle avversarie che diede del filo da torcere a Gibson: vinse infatti agli Australian Open del 1957. Nel Torneo di Wimbledon però, trionfò ancora una volta Althea Gibson che contro Darlene Hard vinse per 6-3, 6-2. L’anno successivo conquistò nuovamente la vittoria nel match contro Angela Mortimer.

Oltre ad essere stata una campionessa di tennis, la tennista prese parte anche alle riprese del film “The Horse Soldiers” di John Ford, una pellicola western del 1959.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20