Ogni anno sbocciano nuovi talenti nelle parti più disparate della Terra, con tanti giovani campioni che cominciano a farsi vedere nel Mondo degli adulti. Ma il calcio è spietato, con molti che arrivati alle prime squadre non riescono ad emergere e si perdono non riuscendo ad esprimere appieno le loro capacità. Non sembra questo però il destino del giovane spagnolo Ansu Fati, che sta bruciando le tappe, dimostrando di essere in assoluto uno dei migliori nuovi prospetti a livello mondiale. Ansu Fati gioiello da record si potrebbe dire, con il calciatore del Barcellona che in Nations League ha stabilito altri primati dopo averne già realizzati molti contro il proprio club. Il futuro sembra essere tutto dalla sua parte, con molti che lo vedono come un futuro pallone d’oro, in grado di incantare per anni con le sue giocate.

IL PIU’ GIOVANE MARCATORE DI SEMPRE CON LA SPAGNA:

L’ultimo record realizzato da Ansu Fati è arrivato con in dosso la maglia della Spagna, che nazione che lo ha accolto da bambino.

Con un gran destro dal limite dell’area che ha accarezzato il palo prima di terminare in rete il giovane campione ha realizzato la sua prima storica rete con la maglia delle Furie Rosse. Questo gol, realizzato nel netto successo per 4-0 della Spagna contro l’Ucraina in Nations League, gli è valso l’ennesimo primato!

Ansu Fati gioiello da record con la rete all’Ucraina per la Spagna.

Infatti con la rete messa a segno ieri sera il calciatore è diventato il più giovane marcatore di sempre della Nazionale spagnola! Con i suoi 17 anni e 311 giorni ha battuto il record che apparteneva a Juan Errazquin, che risaliva addirittura al 1925, quando il giovane giocatore aveva segnato a 18 anni. Dopo ben 95 anni quindi Fati stabilisce un nuovo record, destinato a durare per molto tempo, vista la sua precoce realizzazione.

UNA CARRIERA SIN QUI DA FAVOLA:

Il record stabilito ieri sera non è però il primo della sin qui brillante carriera del giovane spagnolo, che sin qui ne ha già stabiliti moltissimi ed è destinato a fare sempre meglio.

Prima di segnare, il 3 settembre il calciatore è diventato anche il più giovane esordiente con la maglia della Spagna, con l’esordio al 46° contro la Germania nella prima giornata di Nations League.

In precedenza aveva fatto lo stesso record anche con il Barcellona, esordendo in prima squadra a soli 16 anni, 10 mesi e 1 giorno nel 5-1 al Betis.

Successivamente, il 31 agosto 2019, è diventato anche il più giovane marcatore dell’intera storia del Barca, a soli 16 anni e 304 giorni!

In Europa si è poi fatto conoscere al grande pubblico diventando il più giovane marcatore di sempre in Champions League, segnando a San Siro contro l’Inter a soli 17 anni e 40 giorni! Un vero e proprio fenomeno!

Ansu Fati gioiello da record, destinato a scrivere pagine importanti di storia del calcio, con un talento pazzesco e una determinazione infinita! Il futuro è tutto dalla sua parte e siamo sicuri che si sentirà parlare di lui come uno dei migliori giocatori del Mondo!

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20