UFC 251 è uno di quegli eventi targati Ultimate Fighting Championship davvero imperdibili, non solo per l’esotica location.

Doveva essere Gilbert Burns dopo la prestazione stellare contro Tyron Woodley ad affrontare “The Nigerian Nightmare” Kamaru Usman (16-1) nel main event per la cintura dei pesi welter. Ma in una triste settimana che purtroppo ha visto la scomparsa di Abdulamanap Nurmagomedov padre e coach di Khabib Nurmagomedov, Burns è risultato positivo al Covid-19.

Vista la situazione Jorge Masvidal (35-13) si è offerto di sostituire Gilbert Burns, con meno di dieci giorni di preavviso. Così, UFC 251 diventa uno degli eventi più attesi di sempre nelle MMA. Perché non solo nel giro di una settimana ci siamo trovati un main event sensazionale, ma nella card troviamo anche due incontri titolati da brividi, ovvero Alexander Volkanovski (21-1) Vs Max Holloway (21-5) e Petr Yan (14-1) Vs Jose Aldo (28-6).

La main card sarà in diretta su DAZN a partire dalle 4.00 di Domenica 12 Luglio, dalla già mitica Yas Island in Abu Dhabi, ormai per tutti, più semplicemente Fight Island.

Più o meno un anno fa, il KO che ha reso Masvidal una superstar delle MMA

Kamaru Usman Vs Jorge Masvidal

L’anno scorso è stato l’anno della resurrezione, per Jorge Masvidal. Dopo aver messo KO Till e Askren, e aver vinto la cintura BMF contro Nate Diaz, lo scontro con Usman per il titolo dei pesi welter sembrava inevitabile. Invece dopo lunghe contrattazioni e dichiarazioni pubbliche di Jorge, l’incontro è apparso davvero irrealizzabile. Fino a quando pochi giorni fa con il main event in bilico, la UFC e Masvidal sono riusciti a trovare l’accordo per salvare il primo evento UFC di Luglio sulla Fight Island.

Kamaru Usman nell’altro angolo dell’ottagono, non ha saputo dire di no ad una ghiotta occasione per tentare di dare una spinta alla sua popolarità tra i fan delle MMA. Perchè nonostante il titolo dei pesi welter, le sue prestazioni dominanti o sorprendenti come l’ultima contro Colby Covington, l’immagine di Kamaru non è tra le più rinomate. Inoltre uno stimolo in più, è anche la rivalità che nutre nei confronti di Masvidal, considerato dell’atleta nigeriano un autentico buffone.

L’ultimo impressionante incontro di Kamaru Usman

Sarà una questione di distanze e cardio. Usman è il favorito sia per gli opinionisti che per i bookmakers. Ma se dovesse sfidare apertamente Masvidal nello striking senza ricorrere al suo devastante wrestling come fatto con Covington, potrebbe trovarsi in seria difficoltà. Jorge dovrà evitare con attenzione tutte le situazioni statiche a parete dove Kamaru potrebbe soffocare l’incontro. Masvidal proverà a chiudere il match nei primi tre round, ma se non ci riuscirà, si troverà probabilmente a combattere contro un incubo senza reali via di uscita sia fisiche che tecniche.

L’ultima vittoria di Holloway contro Ortega prima della sconfitta contro Volkanovski

Alexander Volkanovski Vs Max Holloway II

Lo scorso Dicembre, Alexander Volkanovski è stato capace di battere Max Holloway e rubare così la cintura, ad uno dei più grandi fighters della storia dei pesi piuma. E’ stato un incontro equilibrato, dove la solidità di Alexander ha avuto la meglio su Max. Volkanovski è riuscito dove molti altri combattenti avevano fallito, cioè a non permettere a Holloway a prendere ritmo nello striking e a non dare punti di riferimento con combinazioni sequenziali.

Alexander è stato ben consapevole dell’enorme talento del suo avversario e di quella sua straordinaria capacità di emergere e migliorare round dopo round. Volkanovski ha fatto di tutto per non ripetere mai lo stesso movimento o la stessa combinazione, l’unica sua costante sono stati i suoi poderosi low kicks nel primo, nel secondo e nel terzo round, per togliere potenza e velocità alle celebri combinazioni pugilistiche di Max.

Il primo scontro tra Max Holloway e Alexander Volkanovski

Questo rematch è una vera incognita. Sicuramente Alexander sfrutterà in maniera più consistente il suo wrestling rispetto al primo incontro. Inoltre grazie alla sua velocità di esecuzione tenterà di mettere KO, come più volte dichiarato in diverse interviste, il suo avversario nei primi due round. Max dal canto suo, dovrà utilizzare molto di più sia i calci che le ginocchiate poco sfruttate nel precedente combattimento. Un match di altissimo livello che probabilmente verrà deciso nuovamente dal verdetto dei giudici.

La presentazione in inglese della sfida tra Yan e Aldo per il titolo vacante dei pesi gallo

Petr Yan Vs Jose Aldo

Uno scontro generazionale. Da una parte, Petr Yan è riuscito in circa due anni di carriera in UFC a raggiungere l’incontro per il titolo, con prestazioni fuori dal comune collezionando sei vittorie consecutive. Dall’altra, Jose Aldo uno dei più grandi di tutti i tempi nelle MMA, che dopo anni di dominio nei pesi piuma è sceso nei pesi gallo per fare la storia. Combatteranno per il titolo lasciato vacante da Henry Cejudo dopo la vittoria contro Dominick Cruz.

Sarà uno scontro basato sullo striking, probabilmente non ad alto ritmo. Yan è attendista, studia molto il suo avversario semplicemente avanzando in una posizione frontale e spesso statica, ma pronta ad esplodere in qualsiasi momento alla ricerca del KO. Jose Aldo dovrà fare grande attenzione a non ripetere gli stessi tipi di schiavata, ma soprattutto tentare di sfruttare la potenza dei suoi low kick, per disarmare la forza del suo avversario negli ultimi round.

Petr Yan è favorito per il livello elitario del suo striking e per la sua giovane età, ma Aldo ha tecnica ed esperienza come pochi altri combattenti UFC, quindi non sarebbe da meravigliarsi se fosse in grado di spuntarla magari ai punti.

UFC 251 - Paige VanZant
L’atteso ritorno di una delle più attraenti fighter UFC, Paige VanZant Credit: Kyle Terada/USA TODAY Sports

UFC 251 – Il resto della main card

La parte iniziale della main card è tutta al femminile. Il match più atteso a livello tecnico è il rematch tra Rose Namajunas (8-4) e Jessica Andrade (20-7). Un incontro tra due ex campionesse dei pesi paglia. Rose non combatte da più di un anno, proprio da quando fu sconfitta dalla stessa Andrade. Un incontro fondamentale per la divisione tra le prime due del ranking, per definire chi è pronta per affrontare la campionessa Zhang Weili.

L’altro incontro vedrà il ritorno di una delle atlete da copertina della UFC Paige VanZant (8-4) nell’ottagono contro la brasiliana Amanda Ribas (9-1). Paige affronterà una fighter davvero completa che si trova in una striscia vincente di ben tre fight e che sembra destinata a dire la sua nella divisione dei pesi paglia. Insomma un osso duro, forse troppo, per la VanZant.

UFC 251 - Volkan Oezdemir
Volkan Oezdemir combatterà nell’ultimo incontro prima del main event Credit: Mike Roach/Zuffa LLC/Zuffa LLC

UFC 251 – I preliminari

Nei preliminari ci sono due incontri da tenere d’occhio. Uno è lo scontro nei pesi massimi leggeri, tra il ritrovato Volkan Oezdemir (17-4) e l’ex campione dei pesi massimi leggeri Rizin Jiri Prochazka (26-3). Un incontro che si preannuncia spettacolare tra due combattenti che sanno essere esplosivi e pericolosi in qualsiasi momento. Una sfida interessante che potrebbe essere una delle fight più emozionanti della serata.

L’altro combattimento da non perdere è senza dubbio la sfida nei pesi welter tra Elizeu Dos Santos (22-6) e Muslim Salikhov (16-2). Muslim è un fenomeno del Sambo, che si è fatto conoscere nella UFC per le ultime tre consecutive e convincenti vittorie. Elizeu non ha trovato ancora il suo mojo in UFC, ma ha più volte dimostrato di possedere un talento cristallino.

UFC 251 – I preliminari avanzati

Nei preliminari avanzati c’è un nome su tutti che solitamente si lega a grande intrattenimento ovvero quello di Marcin Tybura (18-6). Solitamente sia nella sconfitta che nella vittoria i suoi combattimenti risultano essere entusiasmanti. Nell’ottagono sulla Fight Island combatterà contro Maxim Grishin (30-7-2) esordiente in UFC.

UFC 251 – Tutti gli incontri

UFC 251 Main Card (live su DAZN e UFC Fight Pass dalle ore 4.00 di Domenica 12 Luglio)

  • Kamaru Usman Vs Jorge Masvidal (per la cintura dei pesi welter)
  • Alexander Volkanovski Vs Max Holloway (per la cintura dei pesi piuma)
  • Petr Yan Vs Jose Aldo (per la cintura dei pesi gallo)
  • Jessica Andrade Vs Rose Namajunas
  • Amanda Ribas Vs Paige VanZant

UFC 251 Preliminari (live su UFC Fight Pass dalle ore 2.00 di Domenica 12 Luglio)

  • Volkan Oezdemir Vs Jiri Prochazka
  • Elizeu Dos Santos Vs Muslim Salikhov
  • Makwan Amirkhani Vs Danny Henry
  • Leonardo Santos Vs Roman Bogatov

UFC 251 Preliminari Avanzati (live su UFC Fight Pass dalle ore 0.00 di Domenica 12 Luglio)

  • Marcin Tybura Vs Maxim Grishin
  • Raulian Paiva Vs Zhalgas Zhumagulov
  • Karol Rosa Vs Vanessa Melo
  • Martin Day Vs Davey Grant
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20