fbpx
HomeCalcio InternazionalePremier LeagueAston Villa vs Brighton:...

Aston Villa vs Brighton: pronostico e possibili formazioni

L’era di Steven Gerrard inizierà sabato 20 novembre all’Aston Villa, quando i padroni di casa fuori forma danno il benvenuto al Brighton & Hove Albion al Villa Park. Gerrard ha preso il posto di Dean Smith al timone durante la pausa per le nazionali, con Villa che ha perso le ultime cinque partite di Premier League. Il calcio di inizio di Aston Villa vs Brighton & Hove Albion è previsto alle 16.

Prepartita Aston Villa vs Brighton & Hove Albion: a che punto sono le due squadre?

Aston Villa

Molti fan dell’Aston Villa saranno rimasti delusi nel vedere Dean Smith licenziato dal suo ruolo all’inizio di questo mese, con il fan di tutta la vita del club che ha goduto di alcuni momenti memorabili durante il suo periodo in carica. Tuttavia, ci sarà anche molta eccitazione per l’arrivo di Gerrard, il cui curriculum manageriale vanta già uno scudetto con i Rangers, ponendo fine al dominio di nove anni del Celtic in Scozia. Il ritorno della leggenda del Liverpool in Premier League ha naturalmente portato alcuni a speculare se e quando potrebbe trasferirsi ad Anfield, ma Gerrard ha sottolineato che il lavoro al Villa non è semplicemente un trampolino di lancio per lui, e senza dubbio ha ancora molto da dimostrare in la sua carriera manageriale relativamente breve finora. La vittoria di sabato sarebbe un inizio perfetto, con solo due dei precedenti 12 allenatori della Premier League dell’Aston Villa – John Gregory e Gerard Houllier – che hanno vinto la loro prima uscita nella massima serie alla guida del club. Per unirsi a quella lista, Gerrard deve porre fine alla peggiore serie di Villa in Premier League dal 2015-16, con Smith che ha perso le ultime cinque partite in panchina. La squadra delle Midlands non ha raccolto un solo punto da quando ha battuto il Manchester United all’Old Trafford il 25 settembre, subendo 13 gol in quel periodo e scendendo al 16° posto, a soli due punti dalla zona retrocessione. In effetti, solo le ultime due del Newcastle United e del Norwich City hanno subito più gol del Villa in questa stagione, mentre il Norwich è l’unica squadra ad aver perso più delle sette sconfitte del Villa in 11 partite finora. Il divario rispetto agli avversari di sabato è di sette punti, anche se la posizione relativamente elevata del Brighton in campionato, settima, smentisce un notevole calo di forma negli ultimi tempi.

Brighton & Hove Albion

L’ultima vittoria dei Seagulls in Premier League è stata in realtà più lunga di quella di Villa, non riuscendo a vincere nessuna delle loro sei uscite nella massima serie da quando hanno superato il Leicester City il 19 settembre. Tuttavia, la squadra di Graham Potter è comunque riuscita a raccogliere punti in quel periodo, perdendo solo una di quelle sei partite – contro il Manchester City – e trattenendo squadre del calibro di Liverpool e Arsenal lungo la strada. Lo stallo per 1-1 con il Newcastle prima della sosta per le nazionali è stato un risultato più deludente, anche se saranno ancora più che contenti del loro settimo posto in classifica dopo 11 partite, a pari punti con il Manchester United e a soli cinque punti dai primi quattro . Chelsea e Liverpool sono le uniche squadre ad essere state sconfitte in meno occasioni rispetto al Brighton in questa stagione, mentre quei due giganti e il Manchester City sono anche le uniche squadre ad aver subito meno gol dei Seagulls finora. Il Brighton è anche una delle tre squadre – insieme a Chelsea e West Ham United – che non sono ancora state battute fuori casa in Premier League in questa stagione, quindi il viaggio di sabato non li turberà, in particolare dopo aver ottenuto la loro prima vittoria in trasferta contro il Villa nell’ultima visitare. I gol di Danny Welbeck e Solly March hanno sancito il trionfo per 2-1 quasi esattamente un anno fa, lasciando il Villa senza vittorie negli ultimi tre incontri tra le due squadre e non avendo nemmeno guidato in nessuna fase in quelle partite. Tuttavia, la partita corrispondente dell’anno scorso è stata anche l’unica volta in cui il Brighton ha assaporato la vittoria sull’Aston Villa negli ultimi 12 tentativi, e questa volta dovranno essere particolarmente cauti con i padroni di casa che sperano in un rimbalzo del nuovo allenatore.


Tutte le partite di Premier League

Ultime notizie dalle squadre

Gerrard spera di avere a disposizione Danny Ings dopo che l’attaccante ha saltato le ultime due partite prima della sosta per le Nazionali a causa del coronavirus. Il nuovo allenatore in genere ha preferito una formazione 4-3-3 durante il suo periodo a Ibrox, e potrebbe schierarsi di nuovo in quel sistema per la sua prima partita al Villa Park, il che potrebbe costringere Ings o Ollie Watkins in una posizione leggermente più ampia del solito. Ezri Konsa è di nuovo disponibile per i padroni di casa dopo la squalifica, mentre l’infortunio di Leon Bailey durante la sosta per le nazionali è stato minimizzato, ma restano grossi dubbi sulla forma fisica di Douglas Luiz e Marvelous Nakamba. Morgan Sanson è un’opzione alternativa nel bel mezzo del parco, ma è stato limitato a soli 42 minuti di azione EFL Cup in questa stagione e non ha iniziato una partita di Premier League da aprile. John McGinn potrebbe quindi essere costretto a un ruolo di holding, mentre anche il rientrante Konsa è già apparso in quella posizione e potrebbe fornire un’altra opzione. Bertrand Traore è vicino al ritorno in campo, ma si prevede che questa partita arriverà troppo presto per lui, mentre anche Trezeguet è ancora indisponibile. Anche il Brighton ha notevoli assenze, con il portiere Robert Sanchez squalificato e Steven Alzate e Danny Welbeck – quest’ultimo dei quali ha realizzato i cinque migliori gol in carriera contro il Villa in Premier League – fuori per infortunio. Anche Enock Mwepu è stato escluso, ma Potter è più fiducioso sull’idoneità di Dan Burn, mentre Aaron Connolly è stato superato. Leandro Trossard spera di riprendere da dove si era interrotto prima della sosta per le nazionali mentre cerca di segnare in tre partite consecutive di Premier League per la prima volta.

Probabili formazioni Aston Villa vs Brighton & Hove Albion

Aston Villa
Martinez; Cash, Konsa, Mings, Targett; Buendia, McGinn, Ramsey; Bailey, Ings, Watkins

Brighton & Hove Albion
Steele; Veltman, Dunk, Duffy, Cucurella; Bissouma, Lallana; Lamptey, Trossard, March; Maupay

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

- A word from our sponsors -

spot_img

Most Popular

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More from Author

-Kessie: passi avanti del Barcellona

Il Barcellona si sarebbe portato avanti nella corsa a Frank Kessie...

Emirati Arabi Uniti vs Siria: pronostico e possibili formazioni

Cercando di mantenere vive le loro speranze di qualificazione automatica per...

Giappone vs Cina: pronostico e possibili formazioni

Giappone e Cina riprenderanno le loro campagne di qualificazione ai Mondiali...

-Nandez-Juventus: i bianconeri stringono per l’uruguaiano

La Juventus non si ferma a Dusan Vlahovic. Dopo aver sistemato...

- A word from our sponsors -

spot_img

Read Now

-Kessie: passi avanti del Barcellona

Il Barcellona si sarebbe portato avanti nella corsa a Frank Kessie il cui rinnovo di contratto con il Milan appare sempre più in bilico. Secondo fonti spagnole, ci sarebbe addirittura già un accordo verbale in vista della firma prevista nei prossimi mesi. -Kessie: accordo vicino con il Barcellona? Fran...

Emirati Arabi Uniti vs Siria: pronostico e possibili formazioni

Cercando di mantenere vive le loro speranze di qualificazione automatica per il Qatar, gli Emirati Arabi Uniti danno il benvenuto alla Siria a Dubai nelle qualificazioni per la Coppa del Mondo AFC 2022 giovedì 27 gennaio. I padroni di casa occupano la terza posizione nel gruppo A...

Giappone vs Cina: pronostico e possibili formazioni

Giappone e Cina riprenderanno le loro campagne di qualificazione ai Mondiali 2022 giovedì, quando si daranno battaglia a Saitama. Dopo sei partite del terzo turno di qualificazione, il Giappone siede nei posti di qualificazione automatica, anche se con solo un punto di vantaggio sull'Australia, mentre i loro...

-Nandez-Juventus: i bianconeri stringono per l’uruguaiano

La Juventus non si ferma a Dusan Vlahovic. Dopo aver sistemato l'attacco con il bomber slavo, ora le attenzioni dei bianconeri si spostano sul centrocampo, per rinforzare il quale stanno pensando a Nathan Nandez del Cagliari, ma molto dipenderà dalle cessione di Ramsey, e uno tra Bentancur...

Coppa D’Africa-2022: una competizione tutta da seguire

La Coppa D'Africa-2022 non è ancora conclusa ma ha già offerto uno scenario ricco di eventi con sorprese inaspettate, delusioni cocenti, scandali e incidenti. Il torneo sta riscuotendo sempre più interesse e per questo motivo sarebbe utile costruire stadi all'avanguardia per uno sport che dovrebbe essere disputato...

Dovizioso e il mondiale 2022 che potrebbe essere l’ultimo

Dovizioso e il mondiale 2022, potrebbero riservare diverse sorprese: oltre ai risultati in pista, il pilota a fine stagione potrebbe seguire le orme di Valentino. Dovi del Team WithU Yamaha RFN, che ieri lunedì 24 gennaio, ha presenziato al Teatro Filarmonico di Verona per la presentazione della nuova...

Australian Open: Berrettini batte Monfils e vola in semifinale

Matteo Berrettini è il primo italiano a raggiungere le semifinali degli Australian Open: il romano batte Monfils come agli Us Open 2019, laddove cominciò la storia meravigliosa di questo ragazzo. Come è andata la partita contro Monflis? Matteo Berrettini si è qualificato per la semifinale dell'Open d'Australia battendo 3...

Arabia Saudita vs Oman: pronostico e possibili formazioni

L'Arabia Saudita ospita l'Oman giovedì 27 gennaio, sapendo che la vittoria li porterà un passo più vicini ad assicurarsi un posto alla Coppa del Mondo. Mentre la squadra di casa attualmente siede in cima al Gruppo B, l'Oman è in quarta posizione, quattro punti alla ricerca del...

James Allison: le monoposto 2022 potrebbero avere dei problemi

James Allison Ingegnere Britannico e Direttore Tecnico della Mercedes, ha rilasciato delle dichiarazioni sui cambiamenti a cui le monoposto saranno soggette prima di dare il via alla nuova stagione di F1. L'Ingegnere ci tiene a precisare che alcuni team potrebbero trovare delle difficoltà a rispettare il nuovo...

Ferrari-2022: si punta tutto sulla costruzione delle monoposto

Il capo del team Ferrari Mattia Binotto ha deciso presto di interrompere lo sviluppo dell'auto da corsa del 2021 per concentrarsi completamente sull'auto del 2022. Dichiara che è stato pesante il prezzo che è stato pagato per questo. Per questo il legame Ferrari-2022 dovrà essere sempre più determinante...

Iran vs Iraq: pronostico e possibili formazioni

L'Iran ospita l'Iraq nelle qualificazioni della Coppa del Mondo giovedì 27 gennaio, sapendo che la vittoria assicurerà il loro posto alle finali in Qatar più tardi quest'anno. In netto contrasto, l'Iraq sono concentrati sul tentativo di raggiungere il terzo posto, una posizione che fornirebbe loro un posto...

Mali vs Guinea Equatoriale: pronostico e possibili formazioni

L'ultimo scontro degli ottavi di finale della Coppa d'Africa vede Mali e Guinea Equatoriale affrontarsi mercoledì 26 gennaio allo stadio Omnisport di Limbe. Il tuono nazionale è in grado di causare alcuni sconvolgimenti dopo la loro impressionante fase a gironi, mentre i maliani cercheranno di fare un...