fbpx

Aston Villa vs Burnley: pronostico e possibili formazioni

Date:

Nel caos del coronavirus in Premier League, l’Aston Villa dovrebbe dare il benvenuto al Burnley al Villa Park sabato 18 dicembre pomeriggio, con la partita così com’è programmata per andare avanti. Il Villa ha vinto martedì sera, registrando una vittoria per 2-0 a Norwich City, ma Burnley ha visto il loro scontro con Watford, previsto per mercoledì, annullato all’ultimo momento a causa di un’epidemia di COVID-19 nella squadra di Claudio Ranieri. Il calcio di inizio di Aston Villa vs Burnley è previsto alle 16

Prepartita Aston Villa vs Burnley: a che punto sono le due squadre?

Aston Villa

Il Villa è stato costretto a chiudere il campo di allenamento domenica a causa di un focolaio di coronavirus nella sua squadra, ma la squadra di Steven Gerrard è stata ancora in grado di scendere in campo contro il Norwich martedì, registrando una vittoria per 2-0 a Carrow Road grazie ai gol di Jacob Ramsey e Ollie Watkins. A meno che non ci siano ulteriori focolai venerdì o sabato, questa partita andrà avanti come previsto, anche se diversi giocatori della prima squadra e un certo numero di allenatori della prima squadra saranno nuovamente assenti. Il Villa è stato impressionante dall’arrivo di Gerrard come capo allenatore, con l’ex capitano del Liverpool che ha portato la squadra a quattro vittorie in sei partite di Premier League, subendo due sconfitte nel processo, che li ha portati al decimo posto in classifica con un punteggio di 22 punti in 17 partite. La squadra di casa è in realtà a soli tre punti dal Tottenham Hotspur, settimo posto, anche se gli Spurs hanno tre partite in mano, con il club londinese gravemente colpito dal COVID-19. Villa ha raccolto solo un punto nelle due partite di campionato contro il Burnley la scorsa stagione, però, con le due squadre che hanno pareggiato a reti inviolate al Villa Park prima che i Clarets vincessero 3-2 al Turf Moor.

Burnley

Il Burnley, così com’è, ha un caso di coronavirus nella sua squadra, ma la partita in casa contro il Watford mercoledì è stata posticipata di ore prima del calcio d’inizio a causa dei risultati positivi nella squadra della squadra ospite. I Clarets non sono quindi stati in campo dal pareggio 0-0 di domenica contro il West Ham United, e la squadra di Sean Dyche ha effettivamente condiviso i punti in quattro delle ultime cinque partite di Premier League. Il Burnley ne ha vinto uno, ne ha pareggiati otto e perso sei delle 15 partite di campionato per raccogliere 11 punti in questa stagione, il che li ha lasciati al 18° posto in classifica, a due punti dal Watford al 17° posto. La squadra di Dyche ospiterà l’Everton il giorno di Santo Stefano prima di visitare il Manchester United il 30 dicembre, e i Clarets non vorranno essere nella zona retrocessione in vista del 2022. Un record di sei sconfitte è molto basso considerando il loro posto in classifica – Norwich City in fondo ha perso 11 – ma sono stati gli specialisti del sorteggio insieme a Southampton e Crystal Palace


Tutte le partite di Premier league

Ultime notizie dalle squadre

Jed Steer, Anwar El Ghazi, Morgan Sanson e Keinan Davis non si sono presentati per Villa a Carrow Road tra i suggerimenti che tutti e quattro sono risultati positivi al coronavirus. I meravigliosi Nakamba, Leon Bailey e Bertrand Traore sono tutti infortunati, ma Matty Cash, Emiliano Buendia, Ezri Konsa e Ashley Young dovrebbero essere tutti in forma nonostante abbiano riscontrato problemi minori contro Norwich. Il laureato dell’Academy Carney Chukwuemeka potrebbe entrare per il suo secondo inizio di stagione in Premier League, con il giovane che potrebbe unirsi a Buendia e Watkins come parte di una delle prime tre, anche se Danny Ings è ora in lizza per un inizio nel terzo finale. Per quanto riguarda Burnley, Dyche non ha nominato il giocatore risultato positivo al coronavirus, ma sarà sicuramente assente per infortunio Ashley Barnes, mentre sono in dubbio anche Connor Roberts e Dale Stephens. Maxwel Cornet dovrebbe riprendersi da un problema alla coscia per schierarsi al fianco di Chris Wood nell’ultimo terzo del campo, mentre Josh Brownhill sta spingendo per schierarsi al centro del campo. Non ci saranno cambiamenti in difesa, però, con James Tarkowski e Ben Mee che agiranno di nuovo al centro della difesa, e Matthew Lowton e Charlie Taylor come terzini.

Probabili formazioni Aston Villa vs Burnley

Aston Villa
Martinez; Cash, Konsa, Mings, Targett; McGinn, Luiz, Ramsey; Chukwuemeka, Watkins, Buendia

Burnley
Pope; Lowton, Mee, Tarkowski, Taylor; Gudmundsson, Westwood, Brownhill, McNeil; Wood, Cornet

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Genoa vs Benevento: pronostico e possibili formazioni

Sabato 20 agosto alle ore 20.45 al Ferraris di...

Apollon Limassol vs Olympiacos – pronostico e possibili formazioni

Apollon Limassol e Olympiacos si affrontano giovedì 18 agosto...

Frosinone-Brescia 2022: probabili formazioni e dove vederla

Il 21 Agosto 2022 nello Stadio Benito Stirpe alle...

Ascoli-Spal 2022: probabili formazioni e dove vederla

Sabato 20 Agosto 2022 nello Stadio Cino e Lillo...