Atalanta-Dinamo Zagabria 2-0
L'esultanza dei calciatori dell'Atalanta per il raddoppio

Nella serata di San Siro l’Atalanta compie la sua missione! Vincere per restare in corsa per la qualificazione! Atalanta-Dinamo Zagabria 2-0 e tutto riaperto nel gruppo C di UEFA Champions League, perché dietro al Manchester City capolista può ancora succedere di tutto.

FORMAZIONI:

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Kjaer, Palomino; Hateboer (65° Castagne), De Roon, Freuler, Gosens; Gomez (90° Malinovskyi), Pasalic; Muriel (61° Ilicic). A disp.: Sportiello, Masiello, Djimsiti, Barrow. All. Gasperini.

DINAMO ZAGABRIA (3-5-2): Livakovic; Theophile-Catherine, Dilaver, Peric; Stojanovic (75° Gjira), D.Olmo (92° Situm), Ademi, Ivanusec (67° Gojak), Leovac; Petkovic, Orsic. A disp.: Zagorac, Gavranovic, Moubandje, Kadzior. All. Bjelica.

LA PARTITA:

PRIMO TEMPO:

L’Atalanta doveva assolutamente vincere nella sfida contro la Dinamo Zabagria, giocata a Milano e non a Bergamo come tutte le partite casalinghe della squadra di Gasperini in Europa.

La partenza dei padroni di casa è subito di gran livello! Dopo 5 minuti Pasalic si inserisce alla grande e servito da un compagno va al tiro; conclusione di poco a lato ma Atalanta subito pericolosa.

Bergamaschi che fanno la partita e al 26° vanno ancora vicini al vantaggio con Gosens che vede il suo tentativo respinto solamente dalla traversa.

Un minuto dopo però arriva una grandissima occasione da gol per la squadra di Gasperini! Peric commette fallo in area di rigore e l’arbitro Karasev non può fare altro che concedere il penalty in favore dell’Atalanta! Muriel al 27° spiazza il portiere avversario e porta avanti l’Atalanta! Atalanta-Dinamo Zagabria 1-0!

Muriel spiazza il portiere avversario e porta avanti la Dea; Atalanta-Dinamo Zagabria 1-0.
Muriel spiazza il portiere avversario e porta avanti la Dea; Atalanta-Dinamo Zagabria 1-0

Al 32° ancora Muriel vicino al gol con una serpentina pericolosissima che termina con una conclusione di poco a lato. Due minuti dopo ci prova Hateboer, ma Livakovic è attento e respinge.

Al 36° si vede la Dinamo con Orsic, tripletta per lui all’andata, che calcia fortissimo ma vede la sua conclusione stamparsi sulla traversa, salvando l’Atalanta.

Nel finale di primo tempo cala leggermente il ritmo, elevatissimo per tutto il primo tempo, e il primo parziale si chiude dunque sul punteggio di Atalanta-Dinamo Zagabria 1-0.

SECONDO TEMPO:
La magnifica conclusione di Gomez regala il raddoppio ai bergamaschi; Atalanta-Dinamo Zagabria 2-0.

L’Atalanta dopo aver ricaricato le batterie nell’intervallo riparte col piede sull’acceleratore e al 47° è subito 2-0! Papu Gomez si inventa una grande azione personale che conclude con un magnifico tiro che si infila nell’angolino basso alle spalle del portiere! Eurogol del capitano e Atalanta che raddoppia! Atalanta-Dinamo Zagabria 2-0.

I bergamaschi non sono sazi di gol e ci provano ancora; al 51° ancora Muriel al tiro, ma conclusione di poco a lato. 5 minuti dopo è il turno di provarci di Freuler, ma la sfera viene respinta da un difensore avversario.

Al 63° ci prova ancora Pasalic, ma anche questa volta la conclusione termina di poco a lato. Atalanta in pieno controllo della sfida e Dinamo che non riesce affatto a reagire.

Al 69° Josip Ilicic va ancora vicino al tris per i suoi ma la sua splendida conclusione va a stamparsi clamorosamente contro il palo, salvando ancora una volta Livakovic.

Altra occasionissima per la banda del Gasp al 76° con Gomez che a tu per tu col portiere avversario si fa ipnotizzare e respingere la conclusione, graziando ancora gli avversari.

Dopo quest’ennesima grande occasione l’Atalanta abbassa il ritmo infernale della gara e controlla il possesso di palla e la sfida, dominata dall’inizio alla fine.

Al 93° all’ultima occasione la Dinamo Zagabria va vicina al gol del 2-1, ma sul cross rasoterra di Gojak nella mischia creatasi la sfera arriva tra le braccia di Gollini che blocca e manda in archivio la partita.

Atalanta che dunque vince e torna a credere con tutte le sue forze nella qualificazione, che dopo le prime 3 gare sembrava ormai appesa ad un lumicino. In questa fase di ritorno del gruppo C di UEFA Champions League invece l’Atalanta sta dimostrando di poter far parte di questa competizione di potersela giocare anche contro avversari di ben altro blasone internazionale, come ad esempio il Manchester City, fermato sull’1-1 nella scorsa giornata di UCL.

Gruppo C che dunque alle spalle del Manchester City già qualificato con 11 punti vede una grandissima bagarre per la qualificazione agli ottavi di Champions League o quantomeno per il passaggio ai sedicesimi di Europa League. Infatti a una gara dal termine troviamo al 2° posto con 6 punti lo Shakhtar, al 3° la Dinamo Zagabria con 5 e 4a ma ancora in corsa l’Atalanta con 4 punti.

TABELLINO:

RISULTATO: Atalanta-Dinamo Zagabria 2-0.

MARCATORI: 27° rig. Muriel (A), 47° Gomez (A).

AMMONITI: Toloi, Pasalic (A); Theophile-Catherine, Peric, Ademi (D).

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20