Dopo i tre punti fondamentali di Crotone (https://www.youtube.com/watch?v=3d6nRa5eJPo), l’Atalanta torna in campo martedì in Champions. A Bergamo arriva il Liverpool capolista del girone. Partita impegnativa che arriva in un momento non proprio brillante per i bergamaschi.

Nell’Atalanta tornano i titolari?

Gasperini, dopo l’ampio turnover di Crotone, è pronto a rilanciare i titolari. Torna Zapata al centro dell’attacco. Muriel, mattatore in Calabria (https://sport.periodicodaily.com/muriel-fa-felice-latalanta-1-2-a-crotone/?fbclid=IwAR2G4pb5vapEJ-TYL1WoVCoHSz1kMJddNd3lOLdi5wI_VIZi0VueY_GNobA), si accomoda in panchina. Gomez e Ilicic agiranno alle spalle dell’ex Napoli. A centrocampo Pasalic al posto di De Roon. Gosens e Hateboer sulle corsie. Freuler in mezzo e classica difesa a tre Palomino-Toloi-Romero davanti a Sportiello. L’intensità e il ritmo saranno determinanti in una sfida che si preannuncia di per se quasi proibitiva. I nerazzurri, secondi a 4 punti nel raggruppamento, inseguono un risultato positivo che indirizzerebbe la qualificazione. Prima della trasferta ad Anfield, gli orobici hanno le carte in regola per battere questo Liverpool in casa. Tutta Bergamo si aspetta una prova di forza per rivivere il sogno della scorsa stagione. A Gomez e compagni il compito di non deluderli.

Gasperini prepara Atalanta-Liverpool
Gomez, uomo chiave di Gasperini

Klopp si affida a Salah

Il Liverpool si presenta a Bergamo con la voglia di chiudere il discorso qualificazione. Capolista del girone con 6 punti, la banda di Klopp vuole archiviare il discorso per concentrarsi poi sul campionato. I Reds si affidano all’estro di Salah davanti, nel tridente con Firmino e Manè. Davanti ad Allison, Phillips sostituirà l’infortunato Van Dijk. Arnold e Robertson sulle corsie. Terzetto di centrocampo composto infine da Jones, Henderson e Wijnaldum. Il tecnico ex Dortmund punterà sul consueto pressing e sulle micidiali ripartenze degli esterni. La voglia di bissare il successo di due anni fa è tanto, vincere il girone sarebbe il primo passo per conseguirlo.

Diretta tv martedì 3 novembre alle 21:00 su Sky Sport uno (canale 201) e su Sky go allo stesso canale

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20