Il gol di Pasalic fissa il punteggio sul risultato di Atalanta-Manchester City 1-1

Questa sera alle 21 è andata in scena Atalanta-Manchester City, partita valida per la 4a giornata del gruppo C della UEFA Champions League. Dopo il KO per 5-1 dell’andata al City of Manchester Stadium la banda del Gasp ha venduto cara la pelle davanti ai propri tifosi, ed è uscita dal campo con il primo storico punto in UEFA Champions League!

FORMAZIONI:

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Djimsiti, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler (84′ Malinovskyi), Castagne (92′ Muriel); Pasalic, Gomez; Ilicic. A disp.: Sportiello, Masiello, Kjaer, Arana, Barrow. All. Gasperini.

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson (46′ Bravo); Cancelo, Fernandinho, Otamendi, Mendy; Gundogan, De Bruyne, Bernardo Silva; Mahrez (87′ Walker), Sterling, Gabriel Jesus (73′ Aguero). A disp.: Stones, Angelino, Doyle, Garcia. All. Guardiola.

LA PARTITA:

PRIMO TEMPO:

L’Atalanta quest’oggi cercava i primi punti in UEFA Champions League, ma di fronte aveva un ostacolo duro, difficilissimo come il Manchester City di Pep Guardiola.

Partono ben i nerazzurri che al 4° con Hateboer sfiorano a sorpresa il vantaggio. 3 giri di orologio e arriva però il vantaggio degli ospiti. Jesus pesca Sterling, già grande protagonista all’andata, in area; l’attaccante del City tutto solo realizza il gol che vale il vantaggio ai suoi! Atalanta-Manchester City 0-1.

Sterling può esultare ancora! Col suo gol porta subito avanti il City; Atalanta-Manchester City 0-1.
Sterling può esultare ancora! Col suo gol porta subito avanti il City; Atalanta-Manchester City 0-1

Dopo il gol la partita continua sul filo dell’equilibrio, con il City che non riesce a chiudere la gara e l’Atalanta che nello stesso tempo non trova spazi per rendersi pericolosa.

Al 30° ancora grande occasione per Sterling, ma la sua conclusione a colpo sicuro viene respinta da un difensore in corner.

Cresce il City, che alza il ritmo e inizia a spingere con maggior costanza. Mahrez al 35° aggancia alla grande al limite e calcia molto forte sulla destra, ma trova la grande respinta di Gollini.

Al 39° succede di tutto; prima Toloi trattiene Sterling e l’arbitro concede il calcio di rigore al City, ma dopo il consulto col VAR concede solamente una punizione dal limite. Sul calcio di punizione calciato ancora da Sterling il pallone sbatte sul braccio di Josip Ilicic e dopo consulto col VAR questa volta il direttore di gara concede il rigore al Manchester City.

Il rigore sbagliato da Gabriel Jesus.

Dopo questi minuti convulsi dagli 11 metri si presenta Gabriel Jesus; il brasiliano calcia però male e fuori, sprecando clamorosamente l’occasione per fare 0-2!

Si conclude così un bellissimo primo tempo sul risultato di Atalanta-Manchester City 0-1!

SECONDO TEMPO:

Guardiola nell’intervallo sostituisce il portiere Ederson, infortunato, con Claudio Bravo.

L’Atalanta parte fortissimo e attacca il City a tutto organico! Dopo nemmeno 5 minuti arriva il pareggio dei padroni di casa! Cross del Papu Gomez che imbecca la testa di Pasalic; stacco imperioso e pallone in fondo al sacco! A sorpresa Atalanta-Manchester City 1-1.

Pasalic di testa impatta benissimo e realizza il pareggio! Atalanta-Manchester City 1-1.
Pasalic di testa impatta benissimo e realizza il pareggio! Atalanta-Manchester City 1-1

I padroni di casa in questa ripresa sembrano un’altra squadra e continuano a pressare gli avversari. Al 62° Djimsiti sfiora il clamoroso sorpasso arrivando di testa su un bel cross ma sfiorando di poco il palo sinistro.

Guardiola prova a cambiare allora e al 73° inserisce il Kun Sergio Aguero per Gabriel Jesus, che dopo il rigore sbagliato è completamente sparito dalla partita, come del resto tutto il Manchester City che ha sofferto tantissimo l’Atalanta in questo secondo tempo.

Il finale di gara regala ancora moltissime emozioni!

Claudio Bravo viene espulso dal direttore di gara.

All’81° Bravo stende Ilicic lanciato a rete e viene espulso dal direttore di gara dopo consulto col VAR! City in 10 e senza portiere! Guardiola toglie Mahrez e inserisce Walker che va a fare il portiere!

Malinovsky all’88° calcia forte e centrale una punizione dal limite; Walker in due tempi riesce a bloccare la sfera e a salvare i suoi.

Nei 7 minuti di recupero concessi dal direttore di gara il Manchester City riesce a mantenere il possesso di palla e a perdere tempo mantenendo così la sfera e portando a casa il pareggio.

City che dunque dopo 3 vittorie viene fermato da una grandissima Atalanta che ottiene il suo primo punto in UCL! City a 10 punti dunque, a più 5 su Dinamo Zagabria e Shaktar che nello scontro diretto odierno hanno pareggiato con un rocambolesco 3-3 nel finale in 10 contro 10. Atalanta quarta con 1 punto ma che non è ancora eliminata e che come questa sera nelle prossime due partite si giocherà alla grande le sue ultime chances di qualificazione.

TABELLINO:

RISULTATO: Atalanta-Manchester City 1-1.

MARCATORI: 7° Sterling (M), 49° Pasalic (A).

AMMONITI: Djimsiti (A), Toloi (A), Ilicic (A), Fernandinho (M), Castagne (A), Mendy (M), Bernardo Silva (M). 

ESPULSI: Bravo (M).

ARTICOLI CORRELATI:

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20