ATP Finals 2019
Matteo Berrettini: Foto via [email protected]
Sorteggiati i due gruppi per il Masters di fine stagione: Berrettini nel super girone con Federer,Djokovic e Thiem | Ancora in bilico la partecipazione di Rafael Nadal

NITTO ATP FINALS 2019 – O2 ARENA LONDRA

Con il sorteggio di questo pomeriggio aprono ufficialmente i battenti le Nitto ATP Finals 2019, Masters di fine anno riservato ai migliori otto dell’anno appena concluso.

Per la prima volta dopo 41 anni al grande ballo tra l’élite del tennis mondiale ci sarà anche un italiano, ossia quel Matteo Berrettini che con una stagione stratosferica si è guadagnato appieno diritto la qualificazione.

La competizione, che si terrà nella splendida cornice della O2 Arena di Londra, partirà domenica 10 novembre per poi concludersi il 17 con la finalissima.

C’è quindi grande attesa per l’inizio di queste ATP Finals 2019, che per il penultimo anno si terranno nella capitale inglese. Poi, per nostra fortuna, si trasferiranno dal 2021 al Pala Alpitour di Torino.

Alla vigilia tiene però banco il caso Rafael Nadal, ai box per il problema all’adduttore patito a Bercy. Il fresco n.1 al mondo sente ancora dolore, rimandando la comunicazione definitiva sulla sua partecipazione tra giovedì e venerdì. Il campione maiorchino rischia quindi di rimandare nuovamente la prima vittoria in carriera alle Finals.

Presente invece Roger Federer, tornato in carreggiata dopo l’assenza al 1000 parigino e voglioso di vincere il trofeo di fine stagione per la settima volta in carriera.

Ai nastri di partenza ci sarà anche Novak Djokovic, che proverà a laurearsi ‘maestro‘ per la sesta volta. Il serbo – secondo nella race – è scivolato dal trono anche nel Ranking ATP, e a Londra farà di tutto per ristabilire le gerarchie.

Alla prima partecipazione assoluta saranno invece Daniil Medvedev e Stefanos Tsitsipas, con il primo, autore di una stagione spettacolare, che proverà a concorrere per il premio finale.

Rispetto alla passata stagione sono invece calate in basso le quotazioni del campione in carica Alexander Zverev, apparso ultimamente troppo altalenante.

Infine chiude il quadro degli otto finalisti l’austriaco Dominic Thiem, che sul cemento non ha ancora trovato la sua reale dimensione.

Il ruolo di ‘riserve di lusso‘ è stato poi assegnato a Roberto Bautista-Agut e Gael Monfils, rispettivamente nono e decimo nella Race to London.

Molto probabile la partecipazione dello spagnolo in caso di forfait del connazionale Nadal.

Eccovi qui sotto i gironi di queste ATP Finals 2019, chiamati rispettivamente ‘Agassi’ e ‘Borg’.

Il sorteggio del torneo singolare delle ATP Finals 2019 –

GRUPPO AGASSI

[1] Nadal
[4] Medvedev
[6] Tsitsipas
[7] Zverev

GRUPPO BORG

[2] Djokovic
[3] Federer
[5] Thiem
[8] Berrettini

Ad occhio e croce un gruppo assai proibitivo per il nostro Matteo Berrettini, che cercherà di far meglio dei suoi connazionali Adriano Panatta e Corrado Barazzutti (rispettivamente nel 1975 e 1978).

Infatti nessun italiano ha mai vinto una singola partita nel Masters di fine stagione.

Il tennista romano vanta una score piuttosto negativo con gli altri sette partecipanti, avendo vinto solo due volte contro Thiem e Zverev.

A Londra affronterà per la prima volta Novak Djokovic, chiudendo il cerchio di confronti con i Fab3. Speriamo che almeno in questa circostanza il punteggio sia meno crudele.

Ovviamente non si chiede l’impossibile al ragazzo di casa nostra, che già ci ha riempiti d’orgoglio giungendo qui a Londra. Il suo compito sarà quello di giocare rilassato, a tutto braccio, senza pensieri o calcoli mentali, cercando di apprendere il più possibile dai migliori.

E poi se ti trovi a battagliare con il meglio del tennis mondiale, probabilmente non c’è una grossissima differenza di valori con loro.

Berrettini scenderà in campo domenica alle ore 15 circa contro Novak Djokovic, a seguire l’altro incontro del girone Borg Federer-Thiem.

Il giorno seguente toccherà invece al gruppo Agassi.

ATP Finals 2019 – Copertura televisiva

Le ATP Finals 2019 saranno trasmesse in diretta da SKY Sport a partire da domenica 10 novembre. Sarà possibile seguire il torneo anche in streaming su NOW TV per i non abbonati alla TV satellitare

ATP Finals 2019 – gruppi, classifiche e calendario

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.