Estate, ombrelloni, granite, birra fredda, bar della spiaggia e…calciomercato.

Il calciomercato è ormai agli sgoccioli, mancano solamente due settimane alla sua chiusura e i club devono concludere le ultime trattative. Il Milan si sta concentrando sulle cessioni perchè facendo cassa può riuscire a fare lo sprint finale verso Correa. Per arrivare al giocatore argentino infatti, è necessario fare qualche cessione.

Laxalt gioca con il Milan e con la Nazionale uruguaiana
Laxalt gioca con il Milan e con la Nazionale uruguaiana

Maldini ha la necessità di sfoltire la rosa a disposizione di Giampaolo, facendo partire almeno i giocatori che non rientrano nel suo progetto. Cosa più semplice a dirsi che a farsi. Uno dei profili che non compare tra i primi posti nella lista intoccabili dell’allenatore è Laxalt. L’uruguaiano ha disputato già l’anno scorso una stagione al di sotto delle aspettative e ora potrebbe partire. Diverse squadre anche europee, si sono interessate al giocatore ma prima su tutte sembrava esserci l’Atalanta.

Laxalt e l'Atalanta si allontanano
Laxalt e l’Atalanta si allontanano

Laxalt infatti piace molto alla società e a Gasperini che hanno bisogno di un giocatore con le sue caratteristiche. Maldini invece deve sfoltire il reparto della fascia sinistra, l’incastro sarebbe quindi perfetto. È notizia fresca però che le due società pare si siano allontanate perchè non d’accordo sull’ingaggio del giocatore. Laxalt al Milan ha un ingaggio di un milione e 800 mila euro mentre alla Dea il guadagno sarebbe stato di 800 mila euro.

L’idea Atalanta sembra quindi sfumare per Laxalt che comunque resta tra le probabili partenze. Entro la fine del mercato si deciderà il suo futuro.

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.