Terminati gli ottavi di finale, il cerchio si stringe ed è l’ora dei quarti, viatico fondamentale per la finale di Lisbona del 23 agosto. Non sfuggono a questa considerazione Barcellona e Bayer Monaco. di scena venerdì 14 agosto alle 21:00 al Da Luz, proprio lo stadio che ospiterà la finale. Le due compagini arrivano all’appuntamento con due stati di forma completamente diversi. I tedeschi, che hanno rifilato sette goal al Chelsea, non conoscono risultato diverso dalla vittoria dal lontano 9 febbraio (0-0 col Lipsia). Gli spagnoli, reduci dal successo sul Napoli nel turno precedente, hanno vissuto una stagione di alti e bassi culminata col secondo posto nella Liga. L’occasione per riscattare ka stagione o per renderla memorabile è dunque molto ghiotta.

Le scelte del Barcellona

Il Barcellona si presenta col classico 4-3-3. Setien potrebbe presentare due novità rispetto alla formazione che ha battuto il Napoli sabato scorso: Vidal per Rakitic e Busquets per Griezmann. Per il resto formazione confermata con Messi e Suarez a guidare l’attacco e De Jong in cabina di regia. Convocato anche Dembelè che però partirà dalla panchina. I riflettori sono ovviamente puntati su Messi, autore al momento di 31 reti stagionali e desideroso di incrementare il bottino. La pulce argentina arriva da una delle stagioni meno esaltanti degli ultimi anni e vincere la Champions col Barcellona sarebbe il modo migliore per riscattare un’annata opaca. Un discorso che riguarda da vicino anche l’allenatore Setien: vincere la competizione appare oggi l’unica possibilità di evitare un esonero ad oggi molto probabile. Novanta minuti tra baratro e speranza. A Messi e compagni l’ardua risposta.

Messi

Le scelte del Bayern

Nel Bayern, Kovac ripropone il collaudato 4-2-3-1 per continuare la corsa al secondo triplete in 7 anni. Gli unici cambi di formazione rispetto all’ottavo col Chelsea potrebbero essere Coman per Perisic (il francese ha recuperato dai guai fisici) e Alaba centrale al posto dell’acciaccato Davies. Sempre out Pavard. Il terminale dell’attacco sarà il solito implacabile Lewandowski (53 goal stagionali per lui). Dopo aver brutalizzato campionato e coppa di Germania, il Bayern ha tutta l’intenzione di raggiungere il sesto successo nella competizione. Eliminare il Barcellona non sarà di certo semplice ma le prestazioni fornite fino a questo momento collocano i tedeschi come candidati numero uno alla vittoria finale. Al Barcellona il compito di confermare o smentire il pronostico.

Diretta venerdì 14 agosto alle 21:00 su Sky Sport (canale 202)

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20