Seconda sfida per la nazionale di Milena Bertolini sul cammino verso Euro 2021. Dopo il successo non facile contro Israele, le ragazze azzurre trovano i tre punti ma ancora non convincono.

Battuta la Georgia per 1-0 con un gol su rigore di Cristiana Girelli. Mira alla destra bassa del portiere georgiano che intuisce la traiettoria e riesce a ribattere la palla. La stessa Girelli recupera e mette in rete.

Una prestazione non brillante lontana da quelle viste al mondiale di Francia nonostante la buona volontà delle ragazze azzurre. La Georgia viene compressa nella propria metà campo per gran parte dell’incontro e l’Italia colpisce ben tre pali. Non bastano però in prospettiva futura. Ricordiamo la necessità di segnare il più possibile in virtù del regolamento che prevede il passaggio del turno diretto per le prime classificate di ogni girone e le tre migliori seconde. Per evitare quindi i play off, al termine dei quali verranno assegnati gli altri tre posti disponibili, bisogna sperare in un buon bottino di reti. In alternativa arrivare prime nel girone composto anche dalla Danimarca vice campione del Mondo. Un’impresa che al momento e viste le prime due prestazioni non sembra proprio di semplice realizzazione.

Il movimento del calcio femminile sta crescendo in tutto il mondo e sarà sempre più competitivo. Diminuiranno le gare “semplici” e l’impegno dovrà essere necessariamente sempre massimo.

La Georgia non ci è apparsa squadra in grado di impensierirci più di tanto. Abbiamo però peccato in precisione nelle finalizzazioni e la forma fisica non ha supportato la lucidità mentale.

Ci sarà del tempo, fino al 4 ottobre, per cercare di riprendere affiatamento e migliorare la condizione atletica. Nel frattempo sarà iniziato il campionato di serie A e l’adrenalina avrà ripreso a scorrere. Prossimo avversario da affrontare sarà Malta, nella terza trasferta consecutiva.

Euro 2021: Israele-Italia 2-3, buona la prima

Tabellino

GEORGIA (5-4-1) – Gabunia; Pasilkashvilli, Kvelidze, Bakratze (dall’88’ Kadagishvilli), Chichinadze (dal 59′ Cheminava), Tckonia; Danelia, Kalandadze, Sutidze, Todadze; Raukt.

ITALIA (4-3-3) – Giuliani; Guagni (dall’87’ Rosucci), Gama, Linari, Bartoli; Bergamaschi, Giugliano, Cernoia, Giacinti; Girelli (dal 69′ Tarenzi), Sabatino (dal 46′ Serturini). 

MARCATORI: Girelli 24′

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20