Benevento-Milan

Benevento-Milan è in programma per domenica 3 gennaio 2021 alle ore 18:00. La partita sarà valevole per la 15a giornata del campionato di Serie A. Il Milan tornerà alla stadio Ciro Vigorito per affrontare il Benevento di Inzaghi. Il tecnico rossonero Pioli, ha svolto oggi la consueta conferenza stampa alla vigilia della gara.

Benevento-Milan: Kjaer dall’inizio?

Unico recuperato è Simon Kjaer. Il danese tornerà titolare dopo un periodo di assenza a causa di un fastidio muscolare. Queste le parole del tecnico sugli infortunati: “L’unico convocato sarà Castillejo, tutti gli altri stanno lavorando bene, non sono in grado di dare la tempistica giusta, a parte Gabbia gli altri sono infortuni muscolari. Stanno bene, sono concentrati, oggi però difficile fare previsioni“.

Sulla partita di domani contro il Benevento: “E’ una partita difficilissima, giocano bene, hanno entusiasmo. Squadre importanti hanno lasciato punti. Sarà una gara sicuramente complicata. Al di là dei numeri ci troveremo una squadra che sta giocando un buon calcio, sta ottenendo risultati importanti ed è ben allenata. Bisognerà approcciare bene e giocare da Milan“. I campani hanno già fermato Juventus e Lazio, entrambe con il punteggio di 1-1.

Su cosa deve fare la squadra per migliorare ancora: “Dobbiamo continuare su questa strada, il 2020 è stato positivo perché tutte le componenti hanno messo a disposizione il massimo potenziale. Si riparte con grande entusiasmo, fiducia e convinzione nei nostri mezzi, dobbiamo continuare a crescere e prepararci bene, migliorando le situazioni che non ci vedono al 100%“.

Un anno dopo Bergamo e il ritorno di Ibrahimovic

Solo un anno fa, il Milan chiudeva la prima parte di stagione con la pesante sconfitta per 5-0 contro l’Atalanta. Sconfitta che convinse la società nel riportare a Milano Zlatan Ibrahimovic.

Ha parlato così Pioli dei tanti cambiamenti rispetto ad un anno fa: “Un anno fa cominciavamo a costruire, adesso le fondamenta ci sono, su quelle dobbiamo avere la motivazione di continuare a crescere, affrontare ogni gara al massimo per cercare di vincere“.

Sull’acquisto di Ibrahimovic: “Era un momento delicato, venivamo dalla sconfitta di Bergamo, è stata una manna dal cielo, ha dato quell’energia che la squadra in quel momento non aveva. Poi Kjaer e Saelemaekers, è stato un mercato che ci ha permesso di ottenere qualcosa di importante“.

Leggi anche: Benevento-Milan: probabili formazioni

Sito ufficiale Lega Serie A

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20