Alvaro Hodeg
Hodeg nega il poker a Bennett

Il corridore della Deceuninck si nasconde fino agli ultimi 200 metri. Poi lancia la volata e brucia Bennett, negando il quarto successo all’irlandese

5° Tappa Riemst – Venray (184.9km)

Alvaro Hodeg vince la quinta tappa del Binck Bank Tour 2019. Il corridore della Deceuninck Quick Step parte molto tardi, dopo aver battezzato la ruota di Stuyven. Poi scavalca Jakub Mareckzo e batte al fotofinish il dominatore delle volate di questo Binck Bank Tour, Sam Bennett. Niente poker per l’irlandese, che deve accontentarsi del secondo posto

La quinta è anche la tappa più lunga del Binck Bank Tour 2019. A sfruttare la distanza di gara ci sono Robert Stannard della Mitchelton Scott, Jasha Sutterlin della Movistar, Willie Smith della Katusha e Oscar Riesebeek della Roompot. Il gruppo lascia guadagnare a questo quartetto al massimo 3′

Vantaggio che resta stabile per tutta la prima parte di gara. Al km 100 il margine dei battistrada scende a 2’30”, e dopo un ulteriore accelerazione del gruppo tra il km 110 e il km 120, ai quattro di testa resta 1’30” da gestire sul plotone

Le formazioni dei velocisti però se la prendono comoda. Non hanno infatti nessuna intenzione di andare a chiudere troppo presto il tentativo dei fuggitivi, tanto che al km 160 la testa della corsa può ancora contare su 1’20”

Mano a mano che passano i chilometri, il distacco si accorcia, e per la prima volta ai 20 km dalla fine, i 4 vedono scendere il proprio margine sul gruppo maglia verde sotto il 1′. Inizia quindi l’ultimo giro di questa quinta tappa , con Deceuninck e CCC che guidano l’inseguimento del gruppo, staccato ormai solo una trentina di secondi

Si rompe l’accordo tra gli attaccanti, con Smith prima e Riesebeek poi, che provano ad andare via da soli. Ultimi 10 km animati da un paio di cadute nel gruppo, plotone che procede però spedito nella caccia ai 4 battistrada. In testa al gruppo anche Willier e Education First, fuggitivi distanti solo 5”

Termina l’avventura dei 4 coraggiosi, ripresi a pochi chilometri dalla fine della tappa. Pallino che passa dunque in mano alle squadre dei velocisti. Bora e Trek occupano le prime posizioni all’entrata dell’ultimo chilometro. Lancia la volata Mareczko, ma Alvaro Hodeg salta sulle ruote dell’italiano e va a battere allo sprint Sam Bennett

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.