Con un pareggio con entrambe le squadre a segno, come da pronostico, Bologna e Torino concludono questa lunghissima stagione, partita ad agosto 2019 e conclusasi quest’oggi dopo mille vicissitudini, dubbi, polemiche e rinvii. La Serie A si è ufficialmente conclusa questa sera, con la Juventus ancora campione e invece Lecce, Brescia e SPAL che salutano la massima Serie. Bologna e Torino invece chiudono invece nella metà bassa della classifica, dopo una stagione patita per i granata e ricca di soddisfazioni per la squadra di Mihajlovic. Il risultato finale del Dall’Ara, Bologna-Torino 1-1 fa chiudere la stagione ad entrambe con un punto che servirà come base per ripartire nel prossimo campionato.

LE FORMAZIONI:

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Medel, Denswil; Svanberg (st 27′ Dominguez), Schouten (st 27′ Baldursson); Juwara (32′ Skov Olsen), Soriano, Barrow (st’ 1 Santander); Palacio (st 1′ Sansone). All. Mihajlovic.

Torino (3-4-1-2): Rosati; Izzo (st 32′ Nkoulou), Djidji (st 45+2′ Celesia), Bremer; Berenguer, Lukic, Rincon, Ansaldi (st 5′ Aina); Verdi; Zaza, Belotti. All. Longo.

LA PARTITA:

PRIMO TEMPO:

Con le due squadre senza ormai particolari obiettivi, al Dall’Ara di Bologna si giocava solo per l’onore.

Le occasioni da gol fioccano, e dopo soli 5 minuti di gara Svanberg sfiora il vantaggio concludendo di poco sopra la traversa.

Immediata la risposta granata con Verdi che all’11° ci prova direttamente su calcio di punizione, ma trova l’attenta risposta di Skoruspski.

Al 18° il Bologna la sblocca! Soriano pesca Svanberg in area che questa volta è preciso e non sbaglia, sbloccando il risultato! Felsinei avanti e 68 gol subito dal Torino in questa pessima stagione per quanto riguarda la fase difensiva dei granata.

Svanberg, al primo gol col Bologna, porta avanti i suoi contro il Torino

Dopo il vantaggio dei padroni di casa le vere e proprie occasioni da gol latitano, e bisogna attendere il recupero del primo tempo per vedere i padroni di casa rendersi ancora pericolosi; questa volta è Barrow a trovarci, ma Rosati con un colpo di reni riesce a raggiungere la sfera evitando ai suoi il doppio svantaggio.

Primo tempo che si chiude dunque con il Bologna di Mihajlovic avanti di un gol.

Dopo il primo tempo il Bologna conduce 1-0 sul Torino

SECONDO TEMPO:

Riparte subito forte il Bologna che al 49° va ancora vicino al raddoppio con il giovane Juwara che trova però sulla sua strada un altro intervento miracoloso di Rosati.

Rispondono i granata al 51° con Zaza che riceve in area e calcia; la conclusione però è debole e grazia Skorupski che para agevolmente.

Al 66° però l’attaccante ex Juve non sbaglia! Verdi inventa per Zaza che questa volta è freddissimo e gela il portiere avversario riportando il punteggio in parità! Bologna-Torino 1-1 e granata che riprendono la partita.

Zaza la pareggia al 66°; Bologna-Torino 1-1

Nel finale i cambi e il nervosismo, con 7 gialli sventolati in totale nel match dal direttore di gara, prevalgono sulla precisione, con le due squadre che faticano a costruire occasioni da gol.

Belotti allo scadere prova a beffare il Bologna, ma Skorupski con un intervento da campione impedisce al Gallo di cantare.

La gara finisce così in parità sul punteggio di Bologna-Torino 1-1 che permette ad entrambe di concludere questa lunghissima stagione con un punto.

Il risultato finale al Dall’Ara è stato Bologna-Torino 1-1

IL TABELLINO DELLA PARTITA:

RISULTATO: Bologna-Torino 1-1.

MARCATORI: 18° Svanberg (B), 66° Zaza (T).

AMMONITI: Mihajlovic (B) non dal campo, Ansaldi (T), Rincon (T), Berenguer (T), Santander (B), Soriano (B), Medel (B).

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20