Allo stadio Signal Iduna Park va in scena, stanotte, il primo Der Klassiker ufficiale tra Borussia Dortmund-Bayern Monaco. Nella DFL-Supercup (ripristinata dal 2010) le due squadre si sono già scontrate per ben 5 volte, con 3 vittorie del Bayern, contro le 2 del Dortmund. I bavaresi cercano l’ottavo successo nella competizione, mentre gli uomini di Lucien Favre potrebbero arrivare alla sesta vittoria nella storia.

Der Klassiker

Questa non è una sfida come tutte le altre, d’altronde, in Germania, sono queste due squadre a contendersi il titolo (e non solo) negli ultimi anni. Il Dortmund lo scorso anno è quasi riuscito a porre fine al dominio del Bayern Monaco, infatti, prima della fine del girone di andata, poteva contare su un vantaggio di una decina di minuti. In seguito, c’è stato un evidente calo della squadra di Le Favre che ha permesso al Bayern di rimontare e vincere il campionato all’ultima giornata con due punti di vantaggio sui rivali storici.

Statistiche e precedenti

L’ultima volta che le due squadre si sono incontrate è stato il 6 Aprile 2019, con la squadra bavarese che ha annichilito il Dortmund con un netto 5-0, proprio davanti il pubblico del Signal Iduna Park.

Ecco gli ultimi 5 precedenti nella DFL-Supercup tra le due squadre dal 2010:

  • Bayern Monaco – Borussia Dortmund 2-1 12/08/12
  • Borussia Dortmund – Bayern Monaco 4-2 27/07/13
  • Borussia Dortmund – Bayern Monaco 2-0 13/08/14
  • Borussia Dortmund – Bayern Monaco 0-2 14/08/16
  • Borussia Dortmund – Bayern Monaco 2-2, 4-5 dcr 05/08/17

I precedenti dello scorso anno nel Klassiker sono terminati così:

  • Borussia Dortmund – Bayern Monaco 3 – 2
  • Bayern Monaco – Borussia Dortmund 5 – 0

Qui Bayern Monaco

Il Bayern arriva a questo primo impegno ufficiale dopo aver disputato un ottimo e intenso pre-campionato, affrontando squadre come Arsenal, Real Madrid, Milan e Tottenham. Nell’ICC (International Champions Cup) il Bayern ha ottenuto due vittorie su tre contro Real Madrid (3-1) e Milan (1-0), uscendo sconfitta solamente contro l’Arsenal (2-1). Le ultime amichevoli il Bayern le ha disputate nell’Audi Cup, dove gli uomini di Kovac hanno battuto egregiamente il Fenerbahce (6-1), per poi arrendersi in finale contro il Tottenham ai rigori, a causa del decisivo errore di Boateng. Il Bayern Monaco ha offerto nelle 7 amichevoli disputate l’esito sempre di Over (6 Over 1.5 e 5 Over 2.5).

Il calciomercato per il Bayern Monaco ha portato un ringiovanimento della rosa con gli addii delle due leggende Arjen Robben e Franck Ribery. Oltre a “batman e robin” hanno lasciato la squadra bavarese Mats Hummels (di ritorno al Dortmund), Rafinha e Friedl. In entrata Kovac ha richiesto la linea verde ed è stato accontentato dalla società bavarese che ha portato i campioni del mondo Lucas Hernandez e Pavard. Altro acquisto di prospettiva è stato quello del giovane attaccante tedesco Fiete Arp, che ha impressionato nel pre-campionato. Ma il vero obiettivo di questo mercato per il Bayern è Leroy Sane che risulta essere ad un passo dalla cessione dal Manchester City per la cifra mostre di 200 milioni.

Qui Dortmund

 Un ottimo inizio nel pre-campionato anche per i giallorossi, con 5 vittorie sulle 5 disputate, con un esito sempre di Over 2.5. Queste sono arrivate contro squadre di medio-basso livello (Udinese, Seattle, St.Gallen), una sola contro un Top club come il Liverpool, vinta per 3-2 dal Dortmund.

Il mercato ha portato dei rinforzi importanti a disposizione di Le Favre, in primis il ritorno del sergente Hummels, che mai come a Dortmund ha espresso tutte le sue potenzialità. Per il resto, nonostante le diverse uscite di Diallo, Isak, Rode, Schurrle e soprattutto del talentoso Pulisic (al Chelsea), sono arrivati prospetti importanti come Thorgan Hazard, Brandt e il riscatto di Alcacer, autore di 19 gol in 30 partite nella scorsa stagione.

Ultime sulle formazioni

Le Favre sceglierà probabilmente il consueto 4-2-3-1 come modulo di partenza, dando spazio alla migliore formazione possibile. Tra i pali non può mancare Burki, mentre la linea difensiva dei centrali sarà composta da Hummels e Zagadou, in vantaggio su Toprak. Laterali Piszczek e Schmelzer, mentre in mediana agiranno Weigl e Delaney. Dalla trequarti in su solo qualità per il Dortmund che schiererà Gotze, Reus e Brandt a supporto della punta centrale che sarà senza ombra di dubbio Paco Alcacer.

Kovac riproporrà quasi certamente il 4-1-4-1 in questa DFL-Supercup. Sarà Neuer a difendere la porta bavarese, davanti a lui i centrali BoatengMartinez, con Kimmich ed Hernandez a coprire i corridoi esterni. A centrocampo Goretzka affianca Thiago Alcantara in cabina di regia, mentre in avanti si giocano le loro chance Alaba, Coman e Gnabry. Certo del suo posto in attacco è Robert Lewandowski, il bomber polacco è nuovamente pronto per una stagione da protagonista.

Diretta Tv

Borussia DortmundBayern Monaco, in programma sabato al Signal Iduna Park di Dortmund, alle 20:30, si può vedere su Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Sport Football (203). Per gli abbonati sarà visibile anche in streaming tramite Sky Go, l’applicazione per dispositivi mobili. 

Pronostico

Il Der Klassiker non è mai una partita come tutte le altre, specialmente nel calcio d’Agosto. C’è veramente una favorita? A nostro parere no, anche se vediamo un Bayern partire leggermente favorito. Nonostante ciò, il Dortmund si è rinforzato notevolmente e, complice anche il fattore casa, crediamo che le Die Wespen (le vespe) possano in qualche modo portare a casa il trofeo a discapito del Bayern Monaco. Dunque, se dovessimo elencare un pronostico Easy e uno Master, sceglieremmo l’1x (easy), mentre il Gol+Over (master).


Please follow and like us:
Previous articlePole spaziale di Marquez a Brno!
Next articleVerstappen, finalmente la pole!
Nato a Roma nel 1995. Sono uno studente Universitario, laureando in Comunicazione alla Sapienza di Roma. Il mio dovere e intento è quello di riportare le notizie in modo imparziale, oggettivo e concreto. Eterno amante del Calcio, quello di cui noi ci siamo innamorati da bambini, diverso dal calcio moderno inteso oggi come Business. Ricordo uno spot di sky che recitava: "Se non ci fosse il calcio, non ci sarebbero le partite, i tifosi, le porte. Non ci sarebbero i sogni di tutta una vita, niente lacrime, frustazione, stringere i denti, nessun miracolo, telefonate agli amici, nessun salvatore della patria. Niente paura, gioia, speranza, niente colpo di genio, nessuna esultanza, niente 4-4-2, 4-3-3, niente palla lunga e pedalare, niente "noi vogliamo 11 leoni". Se non ci fosse il calcio, non ci sarebbe niente da fare la domenica sera, niente di cui parlare tutte le altre sere, niente partite improvvisate, niente posti fissi sul divano, niente goal mangiati, niente fuorigioco da spiegare a tua moglie, niente giovani promesse, vecchie glorie, partite da ricordare...Lunga vita al calcio!" *Instagram: lucatwood ; *Twitter: Luca Ridolfi Mantero.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.