Borussia Dortmund-Club Brugge 3-0

Il Borussia Dortmund vince anche contro il Club Brugge e si porta a 9 punti nel girone. Una gara a senso unico quella andata in scena al Signal Iduna Park.

A fare la differenza, Sancho e Haaland che garantiscono il primato nel girone. Decisiva la sfida di settimana prossima con la Lazio per decidere chi si qualificherà come prima del gruppo.

Borussia Dortmund-Club Brugge 3-0: chi è stato il migliore in campo?

Il premio come migliore in campo va al solito Haaland. Un’altra ottima prestazione da parte del norvegese che si conferma un cecchino letale.

Due gol frutti di una grande freddezza che contraddistingue l’attaccante. E’ l’uomo del momento in casa Dortmund. Nel weekend infatti ha prima vinto il Golden Boy e poi ha festeggiato segnando quattro reti contro l’Herta Berlino. Tutto questo a soli 20 anni.

Primo tempo

Nella prima frazione di gioco, parte forte il Borussia Dortmund che già dai primi minuti, mette sotto assedio la retroguardia del Brugge.

I tedeschi, trovano il vantaggio al minuto 18 con il solito Haaland. Un rinvio sbilenco di Mignolet, viene raccolto da Jadon Sancho che serve perfettamente il suo compagno. Freddo e cinico il norvegese che trova l’angolo giusto e porta il Dortmund in vantaggio. Quinto gol in questa edizione della Champions per il classe 2000.

Borussia che non accenna a fermarsi e continua a mettere sotto pressione la difesa del Brugge. Le corsie laterali riescono a creare sempre superiorità numerica ma sono pochi i palloni da trasformare in gol.

Ci pensa Jadon Sancho prima della fine del primo tempo. Una punizione perfetta dell’inglese dal limite dell’area di rigore si insacca nell’angolo alto. Due reti di vantaggio per il Dortmund, padrone del primo tempo.

Secondo tempo

Secondo tempo che vede un totale controllo da parte dei padroni di casa. Il pressing dei gialloneri non lascia tempo e spazio al Brugge per organizzare la manovra offensiva. Tanti gli errori e le palle perse da parte della squadra belga.

Il Dortmund chiude la partita al minuto 60 con il solito Haaland. Il norvegese è bravo a trasformare in gol una palla vagante nell’area di rigore. Un sinistro a giro imparabile che vale la doppietta e la sesta rete in Champions League. Rete che per il momento, rende l’ex Salisburgo capocannoniere della competizione.

Borussia Dortmund-Club Brugge 3-0: tabellino

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1) Burki; Meunier (Morey 73′), Akanji, Hummels, Guerreiro (Passlack 81′); Bellingham, Delaney (Can 72′); Sancho, Reyna (Brandt 81′), Hazard; Haaland (Reus 81′)

CLUB BRUGE (4-1-4-1) Mignolet; Mata, Kossonounou, Deli, De Keteleare; Alvarez Balanta (Rits 52′) ; Lang (Schrijvers 74′), Vormer, Vanaken, Diatta (Okereke 74′); Krmenicik (Badji 66′)

AMMONIZIONI Rits (C)

GOAL Haaland 18′ (B)- Sancho 20′ (B)

ASSIST Sancho (B)

Leggi anche: Haaland vince il Golden Boy 2020

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20