fbpx

Bournemouth vs Aston Villa – pronostico e possibili formazioni

Date:

Riprendendo la vita nella massima serie dopo una pausa di due anni, il promosso Bournemouth accoglie l’Aston Villa al Vitality Stadium per il suo esordio in Premier League sabato 6 agosto. Mentre i Cherries hanno conquistato il secondo posto in Championship la scorsa stagione, per riconquistare il loro posto nell’élite inglese, il Villa si è dovuto accontentare di un piazzamento a metà classifica, dopo una campagna costellata di incostanze. Il calcio di inizio di Bournemouth vs Aston Villa è previsto alle 16

Anteprima della partita Bournemouth vs Aston Villa: a che punto sono le due squadre?

Bournemouth

Il Bournemouth è atteso da un battesimo di fuoco al suo ritorno nell’aria rarefatta della Premier League, e la pressione è quella di evitare almeno la sconfitta nella partita d’esordio, data la formidabile lista di impegni per gran parte del mese. La squadra di Scott Parker dovrà affrontare le trasferte di Manchester City e Liverpool, oltre alla visita dell’Arsenal, e spera di partire con il piede giusto contro l’Aston Villa, con cui ha giocato la prima partita del club in Premier League circa sette anni fa. Tuttavia, nonostante il relativo successo della scorsa stagione, molti tifosi delle Cherries si sentono a disagio per la mancanza di acquisti quest’estate, e gli opinionisti si schierano per condannare la squadra alla retrocessione prima ancora che venga calciato un pallone nella campagna 2022-23. Con pochi volti nuovi in arrivo, Parker si affiderà a giocatori abituali come Jefferson Lerma, Lewis Cook, Philip Billing e il capitano Lloyd Kelly per eccellere a un livello superiore, mentre Dominic Solanke dovrebbe fornire gol al suo ritorno in serie A come attaccante più esperto. L’ultima volta Solanke ne ha segnati solo tre dopo essere arrivato dal Liverpool in pompa magna, ma da allora l’ex nazionale inglese ha collezionato 44 gol in due stagioni di campionato.

Aston Villa

Nel frattempo, il cast di supporto del Bournemouth sarà composto dal ritorno di David Brooks e dal portiere irlandese Mark Travers, che potrebbero giocare un ruolo importante nel tentativo di tenere a galla il club della South Coast il prossimo maggio. Al contrario dei padroni di casa, l’Aston Villa intende dare l’assalto alle prime sei posizioni della Premier League in questa stagione, nonostante un deficit significativo da recuperare in pochi mesi. Le ambizioni di Steven Gerrard sono state ampiamente soddisfatte dalla proprietà dei Villans quest’estate: Diego Carlos e Boubacar Kamara sono stati gli arrivi più interessanti, oltre all’ingaggio definitivo di Philippe Coutinho. Gran parte degli affari estivi sono stati fatti in anticipo, compreso l’arrivo del capo del Blackpool Neil Critchley, che si aggiunge come assistente di Gerrard dopo la partenza di Michael Beale. Dopo un’ottima pre-stagione, caratterizzata da quattro vittorie e un pareggio, il Villa ha nominato anche un nuovo capitano, che succede al precedente Tyrone Mings, e il dinamo del centrocampo John McGinn indosserà la fascia al braccio nel fine settimana e oltre. Il 14° posto dello scorso anno in campionato, unito a uscite premature nelle coppe, è stato molto al di sotto delle aspettative al Villa Park, mentre si parlava di una sfida per l’Europa all’inizio della stagione: dopo aver avuto l’opportunità di plasmare la sua squadra per diversi mesi, questa volta la prima campagna completa di Gerrard deve produrre risultati. Per questo il Villa ha un inizio tutt’altro che proibitivo: dopo la trasferta di Bournemouth, affronterà Everton, Crystal Palace e West Ham United.


Tutte le partite di Premier League

Notizie dalle squadre

Come se il periodo di magra del Bournemouth nel mercato dei trasferimenti non avesse fatto arrabbiare abbastanza Scott Parker, gli acquisti estivi Joe Rothwell e Ryan Fredericks – entrambi arrivati in trasferimento gratuito – sono stati esclusi dal weekend di apertura della Premier League per infortunio. Fredericks è stato acquistato per dare spazio a Jack Stacey e Adam Smith nel ruolo di terzino destro, ma a causa di un problema al polpaccio dell’ex West Ham, quest’ultimo sarà titolare sabato. Il centrocampista Marcus Tavernier, arrivato di recente dal Middlesbrough, dovrebbe essere presente almeno in qualche occasione, mentre Dominic Solanke è il primo della lista. Junior Stanislas spera di esordire a sostegno dell’attaccante dei padroni di casa, dopo il colpo messo a segno nell’ultima partita di riscaldamento contro la Real Sociedad. Nel frattempo, il Villa dovrebbe schierare i propri nuovi arrivi, con Diego Carlos titolare nel ruolo di centrale di difesa e Boubacar Kamara nel ruolo di “numero sei”. Tuttavia, il centrocampista Carney Chukwuemeka, compagno di Kamara, è partito per il Chelsea dopo aver rifiutato di firmare un nuovo contratto. Gli acquisti svedesi Ludwig Augustinsson e Robin Olsen forniranno supporto in panchina, mentre Philippe Coutinho dovrebbe superare Emi Buendia per un posto a sostegno dell’attaccante centrale. Sia che Steven Gerrard opti per il 4-3-1-2 o il 4-3-3, Leon Bailey è in linea di partenza dopo un’impressionante pre-stagione, ma Ollie Watkins, Danny Ings e Cameron Archer dovranno lottare per essere presenti davanti.

Probabili formazioni Bournemouth vs Aston Villa

Possibile formazione iniziale del Bournemouth:
Travers; Smith, Mepham, Kelly, Zemura; Christie, Cook, Lerma, Anthony; Billing; Solanke

Possibile formazione iniziale dell’Aston Villa:
Martinez; Cash, Chambers, Carlos, Digne; Kamara, McGinn, J. Ramsey; Bailey, Watkins, Coutinho

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Verona vs Napoli 2-5: i partenopei dilagano al Bentegodi

Termina il match delle 18.30 al Bentegodi: Napoli vs...

Rangers vs PSV Eindhoven – pronostico e possibili formazioni

Un altro grande incontro europeo si svolgerà martedì 16...

Copenaghen vs Trabzonspor – pronostico e possibili formazioni

Il Copenaghen ospita il Trabzonspor negli ottavi di...

Bodo/Glimt vs Dinamo Zagabria – pronostico e possibili formazioni

Il Bodo/Glimt affronta la Dinamo Zagabria nel turno di...