Non c’è solo il rinnovo di Zlatan Ibrahimovic a tenere banco al Milan. I rossoneri stanno lavorando per consegnare i rinforzi richiesti da Pioli in ogni reparto.

La trattativa più avanzata è quella che riguarda il trequartista del Real Madrid, Brahim Diaz, classe’ 99, in grado anche di disimpegnarsi sugli esterni offensivi. Le merengues non si oppongono al trasferimento ma credono molto nel giocatore, per cui lo lascerebbero partire solo in prestito con diritto di riscatto.

Brahim Diaz era stato soffiato nel 2019 dal Real Madrid al Manchester City che aveva inserito una clausola anti-United vedendo le sue potenzialità.

Calciomercato Milan: i possibili acquisti a centrocampo

Sempre per quanto riguarda il reparto offensivo, la dirigenza rossonera ha incontrato l’entourage di Rebic per discutere del contratto da far sottoscrivere al giocatore dopo il riscatto dall’ Eintracht Francoforte. Un’operazione slegata da quella di Andre’ Silva.

Tutto fermo, invece, per quanto riguarda difesa e centrocampo. I due nomi sul taccuino sono Aurier e Bakayoko: per il terzino del Tottenham sono stati offerti 17 milioni contro i 20 richiesti, ma se ne riparlerà dopo l’eventuale cessione di Calabria. Per il centrocampista, invece, che vuole tornare a vestire rossonero, il Chelsea ha proposto la formula del prestito con diritto di riscatto.

CHI È BRAHIM DIAZ

Classe’ 99, trequartista, atletica e capace di saltare l’ uomo con facilità. Finora con la maglia del Real Madrid ha trovato poco spazio, collezionando soltanto 59 minuti in.campionato, e 17 in Champions. Un gol e un assist, invece, in Coppa del Rey, dove Zidane l’ha mandato in campo tre volte. L’ infortunio di Hazard gli avrebbe regalato qualche chances in più, ma lo stop al campionato imposto dalla pandemia non gli ha permesso di lottare concretamente per conquistarsi un posto, fermando un’ascesa che, nelle stagioni al Manchester City, pareva certa.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20