Cronaca Brescia – Hellas Verona

Primo tempo

Nella prima frazione di gioco di Brescia – Hellas Verona gli ospiti si sono imposti. Nei primi 30 minuti hanno preso il controllo della sfera concedendo poco spazio agli avversari. Sono riuscito oltre ciò a rendersi pericolosi calciando più volte importa e non subendo invece, nemmeno un tiro in porta. L’occasione più importante fino a quel momento è degli veronesi. Al minuto 23 Zaccagni calcia il pallone da oltre 25 metri. Il destro è angolatissimo ma Joroen con un grandissimo tuffo respinge oltre il palo. 11 minuti dopo Fabio Borini rimane a terra dopo uno scontro di gioco e Ivan Juric è costretto a far entrare Verre. Nel frattempo Lazovic continua a creare scompiglio nella difesa avversaria. Dopo uno slalom velocissimo salta anche Pappatelli ma colpisce l’esterno della rete. L’Hellas Verona pare scatenato e due minuti prima del fischio finale Di Carmine si scatena, salta un uomo e prova dal limite. Lascia partire un bolide che vola sopra la traversa. Il primo tempo di Brescia – Hellas Verona finisce 0 – 0.

Secondo tempo

Il ssecondo tempo si gioca sulla falsa riga del prima. Dove gli ospiti attaccano su tutti i fronti ed il Brescia é costretto a difendere. Al minuto 5′ ST il Brescia con un contropiede guadagna un calcio d’angolo. Il calcio piazzato viene battuto da Sandro Tonali che trova la testa di Papetti. Il difensore italiano fredda il portiere veronese. È quindi 1 – 0 per il Brescia. L’Hellas però non si arrende ed inizia ad attaccare con furore siccome avevano avuto la partite sotto controllo fino a poco prima. I veronesi tentano il tutto per tutto espomendosi anche agli attacchi avversari. All’ultimo minuto di gioco Alfredo Donnarumma colpisce in contropiede e segna il 2 – 0.

Brescia

Formazioni ufficiali

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Martella, Papetti, Mateju; Bjarnason, Tonali, Dessena; Spalek; Torregrossa, Donnarumma All.: Lopez

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Empereur; Faraoni, Badu, Veloso, Lazovic; Borini, Zaccagni; Di Carmine All.: Juric

Il pronostico

Il pronostico della gara non è stato rispettato. In quanto, come scritto qui, i padroni di casa sono riusciti a scardinare la difesa avversaria e a vincere la partita.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20