Malgrano stiano dominando la West Conference con unrecord di 33-15, i Brooklyn Nets hanno dovuto fare a meno di una stella come Kevin Durant che, però, stando a quanto filtra , sta per ritornare a disposizione dopo ben cinque settimane di assenza. Con lui, Harden e Irving la franchigia newyorkese p fa davvero paura.

Kevin Durant: arma in più per i Brooklyn Nets?

Il suo rientro consentirà ai Brooklyn Nets di puntare decisamente alla conquista del titolo. Tra l’altro, nelle 19 partite disputate in stagione, ha mantenuto medie di 29 punti, 7.3 rimbalzi e 5.3 assist. Il giocatore ha dichiarato di sentirsi piuttosto bene e non vede l’ora di tornare subito a giocare., forse già dalla prossima gara contro gli Charlotte Hornetz.

Piu’ probabile che ciò avvenga l’8 aprile contro New Orleans oppure addirittura l’11 aprile contro i Lakers, in modo da consentirgli di non affaticare molto il tono muscolare dal momento che Durant non ha ancora aumentato i carichi di lavoro in allenamento.

È stato lui stesso a spiegare cosa è successo:”Inizialmente pensavo che non fosse niente di che, un classico stiramento. Poi dopo la seconda risonanza abbiamo visto che la lesione era più profonda. Non è particolarmente dolorosa, ma non è intelligente forzare la situazione e peggiorarla tornando in campo troppo presto. Bisogna avere pazienza e fare la riabilitazione nel modo giusto”.

NBA: Durant positivo al Coronavirus insieme a tre compagni di squadra

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20