fbpx
Settembre19 , 2021

Brundle: “Leclerc è soggetto a gravi errori”

Related

Supercoppa Basket 2021: Venezia-Virtus e Brindisi-Milano le semifinali

Saranno Venezia-Milano e Brindisi-Virtus Bologna le semifinali della Supercoppa...

Il primo Campionato Italiano di Pump Track ha i suoi vincitori

Il primo Campionato Italiano di Pump Track ha i...

Raiola avvisa la Juve: “De Light può andare via”

Parla poco, ma quando lo fa non è mai...

Roma partenza da grande ma occhio all’Hellas

Una Roma compatta che concede poco, verso la trasferta...

Share

L’ex pilota di F1 Martin Brundle ha commentato l’errore di Leclerc nel gran premio di Monaco. Il monegasco aveva messo a segno la pole position che però non ha sfruttato in gara.

Stroll: “Monaco è stato un ottimo weekend”

Brundle: Leclerc imparerà dagli errori?

Il gran premio di Monaco ha presentato una Ferrari competitiva per la vittoria finale. La pole position di Leclerc aveva sorpreso tutti i fan della “rossa” che speravano di poter ottenere la prima vittoria stagionale. Tuttavia, l’incidente del monegasco nella terza sessione di qualifiche ha rovinato la vettura, impedendo al pilota di gareggiare nel suo gran premio di casa. Un momento difficile per Leclerc costretto ad assistere alla vittoria di Max Verstappen ma anche alla grande prestazione del suo compagno di scuderia Sainz. Lo spagnolo ha concluso la gara in seconda posizione conquistando il primo podio stagionale per la Ferrari e con la Ferrari.

Martin Brundle, ex pilota ed esperto di F1, ha commentato il duro momento del monegasco. Queste le parole di Brundle per SkySports.com: “È stato un duro colpo perdere Charles Leclerc sulla strada per la griglia di partenza perché ha avuto problemi tecnici dopo l’incidente di qualificazione del giorno prima. Charles può fare giri sensazionali, ma è sempre soggetto a grandi errori, e questi fanno davvero male. Sospetto quindi che abbia partecipato all’intera cerimonia del podio con la squadra per assicurarsi che non commetta mai più questo errore. Quella era stata l’occasione per il giovane monegasco di vincere il Gran Premio di casa in Ferrari sulle stesse strade in cui ha preso l’autobus per andare a scuola. Deve averlo ferito molto, soprattutto perché non potrà mai sapere se e quando si ripresenterà un’occasione del genere“.

Sito ufficiale F1.com

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20