Gronkowski e Barrett tornano a Tampa

Tampa sta cercando di mantenere quasi intatta la propria rosa ed è riuscita a trattenere due giocatori che si sono rivelati essenziali, nella corsa al Super Bowl LV. Rob Gronkowski e Shaquil Barrett torneranno ai Buccaneers, dopo essere stati inseriti nella lista dei free agent della off season 2021. Per la franchigia della Florida si tratta di due ritorni fondamentali, che possono dare una grande spinta verso una seconda corsa al Vince Lombardi Trophy.

Quali sono i dettagli dei nuovi contratti di Gronkowski e Barrett?

Rob Gronkowski, a un anno dal suo rientro sui campi da football, resterà a Tampa almeno un’altra stagione. Ian Rapoport ha, infatti, confermato che la durata del contratto del tight end sarà di un anno e l’accordo garantirà al giocatore un guadagno di 8 milioni di dollari, fino a un massimo di 10.

Anche Shaquil Barrett si è ritagliato un ruolo da grande protagonista, durante tutta la stagione 2020 dei Bucs. Per il linebacker, è pronto un contratto della durata di 4 anni e del valore di 72 milioni di dollari. Il guadagno medio di Barrett sale, quindi, a 18 milioni di dollari e lo classifica al quarto posto, nella lista degli edge rushers più pagati nella NFL.

Il prolungamento di Brady

Pochi giorni fa, i Buccaneers hanno ufficializzato anche il prolungamento del contratto di Tom Brady. Il quarterback non ha chiesto nessun aumento salariale, liberando 19 milioni di spazio nel salary cap della franchigia. Se i Bucs hanno potuto riportare a Tampa Gronk e Barrett, il merito è anche di Brady.

Leggi anche: Buccaneers – Tom Brady accetta l’estensione del contratto.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20