fbpx
HomeCalcio InternazionaleBundesligaBundesliga 2020/21 run-in retrocessione:...

Bundesliga 2020/21 run-in retrocessione: calendario, stato di forma e uomini chiave

Con solo nove partite rimanenti nella stagione della Bundesliga 2020/21, la competizione è agguerrita ad entrambe le estremità della classifica, ma sono quelle in fondo ad avere la maggior parte del run-in mentre combattono per la loro sopravvivenza nella massima serie.

Bundesliga 2020/21: Hertha Berlino

Posizione: 14 °
Punti: 24
Differenza reti: -14
Gare rimanenti: Union Berlin (a), Borussia Mönchengladbach (h), Mainz (a), Friburgo (h), Schalke (a), Arminia Bielefeld (h), Colonia (h), Hoffenheim (a)
Le partite rimanenti dell’Hertha dimostrano quanto saranno cruciali le ultime settimane della stagione e che la battaglia per la retrocessione di quest’anno è destinata a finire. Hanno visite a Mainz e Schalke, così come partite casalinghe contro Arminia Bielefeld e Colonia in quattro delle ultime sei partite. Con solo due vittorie nelle ultime 12 (P2, S8), Pal Dardai conoscerà l’importanza di migliorare quella serie il prima possibile prima dello scontro con i suoi rivali più vicini.

Uomo chiave: Krzysztof Piatek

I berlinesi hanno segnato solo tre gol in quella recente serie di pessime condizioni prima di battere il Bayer Leverkusen per 3-0, scivolando dal 12 ° posto alla 16 ° giornata al terzo ultimo – e al posto degli spareggi retrocessione – nove partite più tardi. Devono affrontare questi problemi davanti alla porta e rapidamente, ed è qui che entra in gioco Piatek. Il nazionale polacco è arrivato al club con grande clamore nel gennaio dello scorso anno, ma da allora ha segnato solo 10 gol in 40 presenze nella massima serie. Ha chiaramente un talento immenso ed è il capocannoniere della squadra con sei. Se nelle prossime settimane se la caverà bene, l’Hertha avrà ottime possibilità di restare sveglio.

Bundesliga 2020/21: Mainz

Posizione: 15 °
Punti: 24
Differenza reti: -19
Calendario rimanenti: Arminia Bielefeld (h), Colonia (a), Hertha Berlin (h), Werder Bremen (a), Bayern Monaco (h), Eintracht Frankfurt (a), Borussia Dortmund (h), Wolfsburg (a)
La rinascita del Mainz è stata impressionante, vincendo cinque delle ultime nove partite (2 pareggi, 2 sconfitte) per darsi una reale possibilità di mantenere lo status di Bundesliga. Questo è un aspetto molto utile in vista di quello che si rivelerà un successo nelle prossime cinque partite, a partire dalle trasferte con i compagni in difficoltà Bielefeld, Colonia e Hertha. Arrivare al 12 ° posto del Werder rappresenta anche una buona possibilità di raccogliere punti ma, oltre a ciò, le ultime quattro partite della stagione lo mettono contro i campioni del Bayern e altre tre dei primi sei. Ciò aumenta ulteriormente l’importanza della loro prossima corsa.

Uomo chiave: Danny da Costa

Non è un caso che il rialzo di otto partite del Mainz sia diminuito in tutte e otto le uscite di Da Costa per gli 05ers da quando è arrivato al club in prestito dal Francoforte alla fine della finestra di mercato invernale. Da Costa è stato ottimo operando dalla cuccetta di terzino destro e Mainz non solo ha raccolto 17 punti sui 27 possibili dal suo arrivo ma anche tre porta inviolata, contro solo quella delle 17 partite precedenti la firma del 27enne.

Bundesliga 2020/21: Colonia

Posizione: 16 ° (spareggi retrocessione)
Punti: 23
Differenza reti: -21
Gare rimanenti: Wolfsburg (a), Mainz (h), Bayer Leverkusen (a), RB Leipzig (h), Augsburg (a), Friburgo (h), Hertha Berlin (a), Schalke (h)
Il Colonia ha perso quattro degli ultimi sei, dopo aver vinto tre su quattro prima dell’ultima run dei Billy Goats che li lascia a rischio di scivolare di nuovo in seconda divisione per la prima volta dal 2018. Il loro calendario non sembra troppo. gentile anche, con partite contro tre dei primi sei a venire. Tuttavia, affrontano anche tre delle quattro squadre sotto di loro e il risultato delle partite contro Mainz, Hertha e Schalke potrebbe cambiare la loro stagione in entrambi i casi.

Uomo chiave: Max Meyer

Il quattro volte nazionale tedesco Meyer è entrato nel quadro della prima squadra a Colonia da quando è arrivato al club a gennaio, ma inizia nel sorteggio della 24a giornata con il Werder Brema e la sconfitta contro l’Union Berlin una settimana dopo ha dimostrato la sua forma fisica. Il 25enne potrebbe benissimo tenere la chiave creativa nel centrocampo del Colonia, sbloccando la prossima avversaria per una squadra che ha il terzo peggior attacco del campionato.


Tutte le novità sulla Bundesliga


Bundesliga 2020/21: Arminia Bielefeld

Posizione: 17 ° (retrocessione automatica)
Punti: 22
Differenza reti: -25
Gare rimanenti: Mainz (a), Friburgo (h), Augsburg (a), Schalke (h), Borussia Mönchengladbach (a), Hertha Berlin (a), Hoffenheim (h), Stoccarda (a)
Anche il Bielefeld gioca tutte e tre le squadre sotto di loro prima della fine della stagione; viaggiando a Mainz la 27a giornata, ospitando lo Schalke tre partite dopo e affrontando l’Hertha nella capitale alla 32a giornata. La loro vittoria sul Bayer Leverkusen è stata una vera spinta per il club, ponendo fine a una serie di sette partite senza vittorie (2 pareggi, 5 sconfitte) e sollevandoli dagli ultimi tre per la prima volta dalla Giornata 19 nel processo.

Uomo chiave: Ritsu Doan

Doan era a referto quando Bielefeld ha lasciato la BayArena con tutti e tre i punti, e il suo ruolo nei prossimi due mesi e mezzo sarà cruciale. Il nazionale giapponese in prestito ha segnato quattro gol in questa stagione e quando trova il fondo della rete, il Bielefeld tende a vincere. Il suo gol contro il Bayern Monaco è stato l’unico del quartetto di gol di Doan in campionato che non si è concluso con la vittoria e i campioni della Bundesliga 2 della scorsa stagione sperano che il 22enne continui a mostrare un tocco di Midas da qui alla fine del campagna.

Bundesliga 2020/21: Schalke

Posizione: 18 ° (retrocessione automatica)
Punti: 10
Differenza reti: -53
Calendario rimanenti: Bayer Leverkusen (a), Augsburg (h), Friburgo (a), Arminia Bielefeld (a), Hertha Berlin (h), Hoffenheim (a), Colonia (h)
I Royal Blues sono ancora a 11 punti dall’Hertha nel posto di spareggio retrocessione e il tempo stringe per lo Schalke per tirare fuori quella che sarebbe una fuga piuttosto miracolosa. Tuttavia, il loro incontro è tutt’altro che impossibile. Il Leverkusen – che è stato incoerente nelle ultime settimane – è il prossimo. Sulla carta, sono i loro incarichi più difficili prima della resa dei conti nel seminterrato con Bielefeld, Hertha e Colonia in tre delle ultime quattro giornate, inclusa una trasferta a Hoffenheim, l’unica squadra che hanno battuto finora in questa stagione. La chiave per il nuovo allenatore Dimitrios Grammozis è arrivare a quelle ultime quattro partite ancora con una possibilità matematica di sopravvivenza.

Uomo chiave: Klaas-Jan Huntelaar

L’attaccante olandese è tornato al club per un ultimo saluto Huntelaar, ma il 37enne è stato ridotto a soli 23 minuti di azione nell’1-1 della 19 ° giornata contro il Werder Bremen e nella sconfitta per 3-0 contro il Gladbach alla giornata. 26. Gli infortuni hanno negato allo Schalke i suoi istinti predatori davanti alla porta, ma Huntelaar – che ha segnato 126 volte in 240 presenze in blu tra il 2010 e il 2016 – si sta avvicinando a un pieno ritorno e potrebbe essere solo l’uomo che cambierà drasticamente le proprie fortune. Sarebbe sicuramente una storia e se qualcuno è in grado di migliorare l’attacco più timido nella divisione, è l’uomo con quasi 300 gol in campionato a suo nome.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

- A word from our sponsors -

spot_img

Most Popular

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More from Author

-Kessie: passi avanti del Barcellona

Il Barcellona si sarebbe portato avanti nella corsa a Frank Kessie...

Emirati Arabi Uniti vs Siria: pronostico e possibili formazioni

Cercando di mantenere vive le loro speranze di qualificazione automatica per...

Giappone vs Cina: pronostico e possibili formazioni

Giappone e Cina riprenderanno le loro campagne di qualificazione ai Mondiali...

-Nandez-Juventus: i bianconeri stringono per l’uruguaiano

La Juventus non si ferma a Dusan Vlahovic. Dopo aver sistemato...

- A word from our sponsors -

spot_img

Read Now

-Kessie: passi avanti del Barcellona

Il Barcellona si sarebbe portato avanti nella corsa a Frank Kessie il cui rinnovo di contratto con il Milan appare sempre più in bilico. Secondo fonti spagnole, ci sarebbe addirittura già un accordo verbale in vista della firma prevista nei prossimi mesi. -Kessie: accordo vicino con il Barcellona? Fran...

Emirati Arabi Uniti vs Siria: pronostico e possibili formazioni

Cercando di mantenere vive le loro speranze di qualificazione automatica per il Qatar, gli Emirati Arabi Uniti danno il benvenuto alla Siria a Dubai nelle qualificazioni per la Coppa del Mondo AFC 2022 giovedì 27 gennaio. I padroni di casa occupano la terza posizione nel gruppo A...

Giappone vs Cina: pronostico e possibili formazioni

Giappone e Cina riprenderanno le loro campagne di qualificazione ai Mondiali 2022 giovedì, quando si daranno battaglia a Saitama. Dopo sei partite del terzo turno di qualificazione, il Giappone siede nei posti di qualificazione automatica, anche se con solo un punto di vantaggio sull'Australia, mentre i loro...

-Nandez-Juventus: i bianconeri stringono per l’uruguaiano

La Juventus non si ferma a Dusan Vlahovic. Dopo aver sistemato l'attacco con il bomber slavo, ora le attenzioni dei bianconeri si spostano sul centrocampo, per rinforzare il quale stanno pensando a Nathan Nandez del Cagliari, ma molto dipenderà dalle cessione di Ramsey, e uno tra Bentancur...

Coppa D’Africa-2022: una competizione tutta da seguire

La Coppa D'Africa-2022 non è ancora conclusa ma ha già offerto uno scenario ricco di eventi con sorprese inaspettate, delusioni cocenti, scandali e incidenti. Il torneo sta riscuotendo sempre più interesse e per questo motivo sarebbe utile costruire stadi all'avanguardia per uno sport che dovrebbe essere disputato...

Dovizioso e il mondiale 2022 che potrebbe essere l’ultimo

Dovizioso e il mondiale 2022, potrebbero riservare diverse sorprese: oltre ai risultati in pista, il pilota a fine stagione potrebbe seguire le orme di Valentino. Dovi del Team WithU Yamaha RFN, che ieri lunedì 24 gennaio, ha presenziato al Teatro Filarmonico di Verona per la presentazione della nuova...

Australian Open: Berrettini batte Monfils e vola in semifinale

Matteo Berrettini è il primo italiano a raggiungere le semifinali degli Australian Open: il romano batte Monfils come agli Us Open 2019, laddove cominciò la storia meravigliosa di questo ragazzo. Come è andata la partita contro Monflis? Matteo Berrettini si è qualificato per la semifinale dell'Open d'Australia battendo 3...

Arabia Saudita vs Oman: pronostico e possibili formazioni

L'Arabia Saudita ospita l'Oman giovedì 27 gennaio, sapendo che la vittoria li porterà un passo più vicini ad assicurarsi un posto alla Coppa del Mondo. Mentre la squadra di casa attualmente siede in cima al Gruppo B, l'Oman è in quarta posizione, quattro punti alla ricerca del...

James Allison: le monoposto 2022 potrebbero avere dei problemi

James Allison Ingegnere Britannico e Direttore Tecnico della Mercedes, ha rilasciato delle dichiarazioni sui cambiamenti a cui le monoposto saranno soggette prima di dare il via alla nuova stagione di F1. L'Ingegnere ci tiene a precisare che alcuni team potrebbero trovare delle difficoltà a rispettare il nuovo...

Ferrari-2022: si punta tutto sulla costruzione delle monoposto

Il capo del team Ferrari Mattia Binotto ha deciso presto di interrompere lo sviluppo dell'auto da corsa del 2021 per concentrarsi completamente sull'auto del 2022. Dichiara che è stato pesante il prezzo che è stato pagato per questo. Per questo il legame Ferrari-2022 dovrà essere sempre più determinante...

Iran vs Iraq: pronostico e possibili formazioni

L'Iran ospita l'Iraq nelle qualificazioni della Coppa del Mondo giovedì 27 gennaio, sapendo che la vittoria assicurerà il loro posto alle finali in Qatar più tardi quest'anno. In netto contrasto, l'Iraq sono concentrati sul tentativo di raggiungere il terzo posto, una posizione che fornirebbe loro un posto...

Mali vs Guinea Equatoriale: pronostico e possibili formazioni

L'ultimo scontro degli ottavi di finale della Coppa d'Africa vede Mali e Guinea Equatoriale affrontarsi mercoledì 26 gennaio allo stadio Omnisport di Limbe. Il tuono nazionale è in grado di causare alcuni sconvolgimenti dopo la loro impressionante fase a gironi, mentre i maliani cercheranno di fare un...