Manca ancora una partita alla conclusione, della 26a giornata di Bundesliga, ma sui social non mancano le reazioni a uno dei temi caldi della ripresa dello sport; il rispetto del distanziamento sociale.

STADI VUOTI E DISTANZE

Stadi vuoti, giocatori che scendono sul campo con le mascherine, almeno nel pre partita, e riserve sedute a debita distanza tra loro. A Lipsia ci si ingegna anche per tenere ancora più distanza tra panchina e campo, facendo sedere i giocatori direttamente in tribuna.

Questa è l’atmosfera in cui il calcio riparte, con un occhio a delle misure adeguate, per rispettare le norme di distanziamento sociale previste. Ma tra esultanze in solitaria e tribune vuote, alcune immagini, delle prime gare di Bundesliga, hanno suscitato diversi dubbi sul rispetto di queste regole.

BLOCCO SU HAALAND

Borussia Dortmund-Schalke 04, oltre a regalare molti gol, ha anche suscitato molto scalpore sui social. In particolare, a scatenare più reazioni ci ha pensato l’immagine di un calcio d’angolo battuto dai padroni di casa.

La marcatura della difesa dello Schalke 04 su un calcio d'angolo per il Borussia Dortmund.
La marcatura della difesa dello Schalke 04 su un calcio d’angolo per il Borussia Dortmund.

Todibo e McKennie si piazzano in marcatura stretta su Haaland e Delaney, chiaramente senza rispettare le dovute distanze. Questo ha scatenato molte reazioni, legate alle misure prese per mantenere le distanze tra i giocatori e se queste siano veramente efficaci.

A rincarare la dose, ci ha pensato poi Mats Hummels. Il difensore tedesco, a gara in corso, è stato ripreso a soffiarsi il naso con le dita, violando le norme sanitarie.

GRAN GOL O DISTANZIAMENTO SOCIALE?

Sul fronte del rispetto delle distanze, al centro dell’attenzione c’è, invece, la difesa del Colonia. Nella gara contro il Mainz, i padroni di casa si sono fatti rimontare, in undici minuti, il vantaggio di 2-0. A scatenare l’ironia social, della pagina Instagram di Eleven Sports Belgium, è la rete del 2-2 di Kunde.

Il centrocampista si lancia in un’azione personale, saltando i difensori e arrivando a calciare, da solo, davanti al portiere avversario. Per gli esponenti del network belga, però, più che un gran gol, l’azione di Kunde è un chiaro esempio di come si debba mantenere il distanziamento sociale. L’ironia è indirizzata alla difesa del Colonia, che, in occasione del gol, non ha marcato a dovere e non è intervenuta con la grinta necessaria.

Tra regole rispettate e altre violate, il calcio tedesco è ripartito, mandando un chiaro messaggio agli altri campionati. In attesa di vedere riprendere anche gli altri tornei, non resta che godersi la Bundesliga.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20