fbpx
Settembre22 , 2021

Bye bye Bottas? L’Ungheria indigesta

Related

Angers vs Marsiglia: pronostico e possibili formazioni

Il Marsiglia punta a continuare il suo inizio di...

Monaco vs Saint-Etienne: pronostico e possibili formazioni

Il Monaco ospita il Saint-Etienne nella partita di Ligue...

Roma guai sulla destra: idea Diogo Dalot

La trasferta a Verona evidenzia mancanze di una Roma...

L’Atalanta gioca con grande spirito

L'Atalanta gioca grande spirito, dice Gasperini, intervistato da Dazn...

Prima vittoria al Gewiss Stadium per la Dea

Prima vittoria stagionale al Gewiss Stadium per la squadra...

Share

L’incidente in Ungheria costerà il posto a Valtteri Bottas in Mercedes? È una domanda che comincia a circolare nel paddock della F1, dopo il poco edificante episodio di domenica scorsa. Al primo giro, il finlandese commette un errore da principiante, bloccando in frenata sul bagnato. Il risultato è un patatrac in cui il numero 77 va addosso a Max Verstappen, rivale per il titolo del compagno di squadra Lewis Hamilton. Un errore grossolano, da licenziamento. Ma le cose stanno davvero così?


Gp Ungheria, Bottas: “Tutti commettono errori”


Ungheria fatale per Bottas?

Diciamo subito che, dopo il fattaccio, la Red Bull ha attaccato la Mercedes. Secondo la squadra anglo austriaca Valtteri l’avrebbe fatto apposta ad andare addosso a Verstappen, per favorire Hamilton. È inutile dire che sono accuse infondate, ciononostante Toto Wolff si è scusato con i rivali per l’accaduto. A peggiorare la situazione per il povero pilota 32enne, c’è il fatto che George Russell ha disputato la migliore gara della stagione. L’inglese ha portato la Williams in zona punti, cogliendo uno stupendo nono posto. Ricordiamo che Russell è indicato come sostituto di Bottas nel team delle Frecce Nere, essendo il giovane britannico membro del programma di sviluppo piloti della casa di Stoccarda.

Una decisione già presa?

Tuttavia, noi non crediamo che l’Hungaroring segnerà il destino di Valtteri. Per una ragione molto semplice: Toto Wolff ha probabilmente già deciso chi affiancherà Hamilton la prossima stagione. E questo anche prima del patatrac di domenica scorsa. Toto ha dichiarato ufficialmente che farà le valutazioni del caso durante la pausa estiva, che durerà l’intero mese di agosto. Il mondiale di F1 riprenderà il 29 di questo mese a Spa, ed è probabile che un annuncio arriverà in quell’occasione. Un indizio a tal proposito lo fornisce il team manager Williams Jost Capito, che dopo l’Ungheria ha parlato di Russell. “Vorrei che George ottenesse questo posto perché ora è in una posizione nella sua carriera in cui può riuscire a guidare in un top team e lottare per il titolo“, ha detto l’ex numero 1 di Volkswagen a Speedweek. “Non tratterrei mai un giovane pilota se avesse questa opportunità. Quindi spero per lui che abbia questa possibilità. Per quanto riguarda la squadra, ovviamente ci piacerebbe molto tenerlo. Quindi, se va alla Mercedes e riceve l’offerta, otterrà il nostro pieno supporto. In caso contrario, riceverà anche il nostro pieno supporto. Ed è per questo che noi dal lato del guidatore possiamo semplicemente aspettare che la decisione sia stata presa, indipendentemente da come andrà a finire“. Un’anticipazione?

Immagine in evidenza di Mercedes AMG Formula One Team, per gentile concessione

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20