Caitlyn Jenner

La ex campionessa olimpica, Caitlyn Jenner, ora in campagna elettorale quale candidata alla poltrona di governatore in California, è intervenuta in tema di sport. Esprime la sua opinione contraria, alla partecipazione di ragazze transgender che gareggiano negli sport femminili all’interno delle istituzioni scolastiche scuola. Lo ha fatto tramite la voce di TMZ.com ritenendo la decisione “una questione di correttezza“. Un pensiero che lascia sorpresi dal momento che la stessa Jenner si è dichiarata donna transgender nel 2015.

Sembrerebbe più una posizione politica che un vero e proprio convincimento, dal momento che contrasta con il pensiero del candidato uscente Gavin Newsom. Ai microfoni di TMZ sottolinea l’importanza di proteggere gli sport femminili: “Questo è il motivo per cui mi oppongo ai ragazzi biologici che gareggiano negli sport femminili a scuola. Semplicemente non è giusto. E dobbiamo proteggere lo sport delle ragazze nelle nostre scuole “, ha detto durante una breve intervista raccolta a Malibu.

Negli Stati Uniti, quest’anno, cinque stati hanno approvato leggi o implementato ordini esecutivi che limitano la possibilità per i giovani transgender di praticare sport o ricevere determinate cure mediche. Conseguente e inevitabile la protesta da parte dei sostenitori dei diritti dei transgender. Da una parte la Repubblicana Jenner ha sostenuto Donald Trump nelle elezioni presidenziali del 2016. Ha successivamente criticato la sua amministrazione per alcune azioni discriminatorie proprio contro le persone transgender.

Questa nuova uscita pubblica della candidata californiana ha sollevato le critiche di molti sostenitori dei diritti dei transgender che non sono riusciti a trovare, nelle parole di Caitlyn Jenner, argomenti validi per convincerli. Allo stesso tempo però ritengono le lei possa essere una risorsa importante per la causa di tutto il movimento.

Una posizione politica?

Una posizione più politica che altro, dicevamo, anche in virtù di una serie di dati discordanti sulle capacità prestazionali degli atleti e delle atlete transgender a seguito di cure ormonali. Come riporta TMZ, alcuni sostengono infatti che le ragazze transgender potrebbero avere prestazioni migliori nell’atletica a causa di livelli più elevati di testosterone, mentre gli scienziati sosterrebbero che questo si solo in parte vero.

Talune posizioni parlerebbero di studi che suggeriscono che gli eventi di corsa non siano al pari di altre attività in cui le donne transgender tendono ad avere prestazioni migliori nei confronti delle controparti cisgender. Parrebbe che il livello di testosterone da solo non sia l’unica causa responsabile della prestazione che si ottiene nella corsa e non sarebbe quindi imputabile a questo una eventuale prestazione di elevato livello. prestazioni elevate.

Tra l’altro, ancora più importante, gli studi suggeriscono che una volta che le ragazze transgender iniziano a ricevere una terapia ormonale, le loro prestazioni tendono a livellarsi in diversi sport ottenendo più o meno prestazioni uguali. In conclusione, se anche i dati sono discordanti tra di loro, la questione sollevata da Caitlyn Jenner non troverebbe riscontro scientifico rimanendo nell’alveo della propaganda di una aprte politica che storicamente supporta questo tipo di posizioni.

Chi è Caitlyn Jenner?

Caitlyn Jenner compirà 72 anni nel mese di ottobre. Ha una serie di esperienze in campi diversi e una nuova sfida alle porte, quello di raggiungere la carica di Governatore della California. Sarebbe un evento di portata storica per gli Stati Uniti essendo Caitlyn una persona transgender. Il titolo di campione olimpico conquistato nel decathlon nel 1976 è una delle esperienze di prestigio che ha conseguito quando era ancora un uomo. La transizione l’affronta in tarda età, a 66 anni e ne ricava un documentario che senza dubbio ha portato al vasto pubblico la questione transgender.

Jenner on Twitter

Atlete transgender ? Per la IAAF devono abbassare i livelli di testosterone

Rebecca Quinn, la calciatrice transgender che fa coming out

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20