Calabria
Calabria

Davide Calabria agli ordini di Gennaro Gattuso è migliorato molto sotto numerosi aspetti: difensivo, offensivo e soprattutto nella grinta che mette in campo. E’ diventato un titolare inamovibile, anche causa l’infortunio di Andrea Conti. Calabria quando non ha giocato, la sua assenza si è fatta sentire, anche perché Conti non è arrivato ancora al 100% della condizione fisica.  

In questa stagione ha disputato 33 partite, mettendo a referto 1 gol ed 1 assist. A volte commette degli errori banali, come quello contro la Juventus, che possono risultare determinati per il risultato finale della partita. E’ molto cagionevole fisicamente, infatti ogni anno ha avuto almeno un infortunio muscolare che l’ha tenuto lontano dai campi almeno 2 settimane.

Nella semifinale di ritorno di Coppa Italia contro la Lazio ha subito una frattura del perone, che probabilmente non gli farà disputare l’Europeo Under 21, dove sarebbe stato presumibilmente il capitano della squadra.

Davide Calabria terzino classe 1996 è cresciuto nel settore giovanile del Milan. E’ entrato a far parte del settore giovanile rossonero all’età di 11 anni, giocando in tutte le categorie. Inizialmente il suo ruolo era quello di mezzala, poi con il tempo ha arretrato il raggio d’azione passando a giocare come terzino destro.

L’esordio di Calabria

Calabria con la maglia della Primavera

Nella primavera rossonera è stato allenato da Filippo Inzaghi, con cui ha vinto il Torneo di Viareggio nella stagione 2014 contro l’Anderlecht. La stagione successiva il terzino, si è ritrovato con Inzaghi allenatore della prima squadra, in questo periodo il giocatore faceva spesso la spola con la primavera. Calabria ha esordito nel calcio dei grandi, nell’ultima giornata del campionato 2014/2015, subentrando gli ultimi minuti contro l’Atalanta.

Nella stagione 2015/2016 è entrato a far parte in pianta stabile della prima squadra, allenata a quel tempo da Siniša Mihajlović e poi da Christian Brocchi. Ha disputato la finale di Coppa Italia contro la Juventus, persa 1-0. In quella partita, la sconfitta per il terzino destro è stata cocente, infatti si è messo a piangere, segno di attaccamento verso la maglia rossonera. Durante la stagione complessivamente ha disputato 8 partite.

Nella stagione 2016/2017 agli ordini di Vincenzo Montella ha giocato 12 partite, destreggiandosi in maniera egregia sia da terzino destro che da terzino sinistro. Il suo primo assist con i professionisti l’ha fornito nella partita vinta 2-0 contro il Palermo.  La stagione successiva Calabria, è diventato titolare della compagine rossonera, allenata inizialmente da Montella e poi da Gattuso, ha giocato 21 partite segnando il suo primo gol tra i professionisti contro la Roma, e fornendo 3 assist.

Calabria con la maglia dell’Under 21

Calabria è un titolare inamovibile della Nazionale Under 21, non ha ancora esordito con la Nazionale maggiore, ma probabilmente la chiamata arriverà molto presto.

Caratteristiche Tecniche Calabria

Calabria è un terzino dal baricentro basso, rapido, che sopperisce ad un fisico leggero con un’ottima grinta. Ha facilità di corsa. E’ duttile, può giocare a destra o sinistra senza problemi. E’ molto abile nelle diagonali

Mercato

Si vocifera di interessamenti dalla Premier league per Calabria, le squadre maggiormente interessate sono Everton e Manchester United, che potrebbero presentare un eventuale offerta in caso di mancato accesso del Milan alla prossima Champions League

Retroscena su Calabria

Calabria nella stagione 2017/2018 è stato cercato con insistenza dal Napoli, ma il Milan ha rifiutato qualsiasi offerta, perché crede ciecamente nelle doti del ragazzo e non è disposta a provarsene.

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.