I giudizi della società giallorossa su Rick Karsdorp e Bruno Peres sono cambiati in corsa così come quelli dei tifosi. L’olandese infatti ha mostrato nelle ultime partite le sue doti, corsa e qualità, e il brasiliano si è speso molto per la propria squadra. Nonostante questo però la Roma continua a cercare un terzino destro.

Karsdorp: la “locomotiva” giallorossa

In estate Karsdorp è stato vicino alla cessione, prima all’Atalanta e poi al Genoa, ma entrambi i trasferimenti sono saltati per alcune divergenze tra club e procuratori. Successivamente il terzino ha avuto un colloquio con Fonseca, che lo ha tranquillizzato, ribadendo come per lui tutti partano alla pari. Con questa sicurezza Karsdorp ha lavorato duramente, perdendo anche 7 kg, e si è guadagnato un posto da titolare non solo in campo ma anche nel cuore dei tifosi, che lo hanno soprannominato la “locomotiva” della Roma. Recentemente l’ex Feyenoord ha ribadito come stia “finalmente dimostrando il motivo per cui la Roma lo ha acquistato“. E Karsdorp ora per la Roma non si tocca, e a partire potrebbe essere uno tra Santon, ormai ai margini delle gerarchie di Fonseca, e Bruno Peres, in scadenza di contratto.

Bruno Peres e il contratto in scadenza

Il terzino brasiliano Bruno Peres potrebbe lasciare la Roma nella prossima finestra di calciomercato in direzione Benfica. Il suo contratto scadrà a giugno prossimo e la Roma si trova a un bivio: o rinnovargli il contratto, come il giocatore si è più volte augurato, per non perderlo poi a parametro zero oppure cercare in questa finestra di gennaio una soluzione altrove. I giallorossi però per procedere con la seconda opzione devono trovare un degno sostituto.

La Roma cerca un terzino destro: le varie ipotesi

Vediamo quali sono i giocatori a cui la Roma sta pensando per trovare un’alternativa all’ormai insostituibile Karsdorp.

Reynolds

A muoversi in prima persona per il giovane terzino dei Dallas FC Reynolds è stato Ryan Friedkin. Il giocatore però piace anche al Bruges e alla Juventus, che è a un passo dal chiudere l’affare. I bianconeri lo girerebbero al Cagliari in prestito, non avendo al momento slot liberi per extracomunitari.

Montiel: è l’argentino il terzino destro giusto per la Roma?

La Roma si sta dunque guardando intorno e sta pensando a un giocatore del River Plate Gonzalo Montiel, che ha una clausola rescissoria da 20 milioni di euro ma anche un contratto in scadenza a giugno prossimo. Non è la prima volta che i giallorossi si mostrano interessati al 23enne argentino e anche Tiago Pinto, il nuovo general manager della Roma, aveva provato qualche mese a portarlo al Benfica. La società capitolina è pronta ad investire una cifra importante, però può arrivare al massimo a 10 milioni, considerando che tra 6 mesi il terzino destro sarà libero a parametro zero. Sarebbe però una buona mossa per battere sul tempo altri club europei.


Mercato Roma: doppio colpo Milik e Hysaj?


Frimpong e Soppy

Un’altra ipotesi è Frimpong, olandese classe 2000, però il Celtic chiede 15 milioni, una cifra che la Roma non vuole e non può spendere. Altra alternativa è Brandon Soppy che potrebbe rientrare nell’operazione per il riscatto di Nzonzi, ora in prestito al


La strategia dei Friedkin


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20