Ajax Chelsea, vittoria blues

Una rete di Batshuayi all’86’ ha permesso a Lampard di gioire in Champions League: l’ex stella del Chelsea ammutolisce l’Amsterdam Arena, confermando i tre punti dopo il precedente match vinto contro il Lille. L’Ajax, nonostante la spinta del proprio pubblico, non è riuscito a trovare gli spiragli giusti in modo da centrare la rete; il Chelsea invece ha messo in mostra una notevole tenuta difensiva che ha praticamente bloccato ogni tentativo olandese.

Primo tempo

Il primo tempo dell’Amsterdam Arena inizia subito con un tentativo londinese di Tomori, che di testa sbaglia completamente la traiettoria. I Lancieri inizialmente soffrono le lucide ripartenze degli uomini di Lampard.

Veltman, al 7’, risponde alle prime incursioni blues con un tiro di destro che esce di lato a destra. Dopo due minuti Van De Beek prova di nuovo di destro, mentre al 13’ Mount finalmente fa vedere il proprio talento con un tiro indirizzato nell’angolino in basso a sinistra.

Ajax Chelsea

Il Chelsea insiste ma l’Ajax difende bene la propria porta: al 26’ Callum Hudson-Odoi sfodera un ottimo tiro che esce di poco a lato. Al 35′ scatta l’episodio: la rete di QuincyPromes viene annullata, dopo il consulto con il Var, per fuorigioco. Il risultato rimane invariato.

Un tiro di Azpilcueta al 41′ chiude questo primo tempo che ha visto due formazioni in grande spolvero. Risultato fermo sullo 0-0

Secodo tempo

La ripresa di questo match di Champions League si apre con un alto tasso di agonismo, accentuato dai numerosi falli da parte delle due compagini. Alonso al 51′ crea la prima situazione offensiva degli ospiti, non affatto intimoriti dalla foga dell’Amsterdam Arena. I lancieri rispondono prima con un palo di Alvarez e poi con un tiro di destro di Blind parato da Kepa.

Lampard opta per alcuni cambi sostanziali che si riveleranno decisivi: Pulisic e Batshuayi entrano in campo con l’obiettivo di creare più palle pericolose possibili. Proprio il secondo è protagonista in un’azione fulminea al 71′ che però vede un ottimo Onana a difendere i propri pali.

Dopo acune occasioni confezionate da Pulisic e Tomori, finalmente il Chelsea riesce ad ammutolire lo stadio olandese con il neoentrato Michy Batshuayi: l’attaccante al 86′ batte Onana con un sinistro indirizzato al centro della porta. Assist di Pulisic.

Inutili sono i cambi finali di Ten Hag: il Chelsea riesce nell’impresa di sbancare Amsterdam in modo da arrivare al primo posto, agganciando proprio gli olandesi con sei punti.

Tabellino

Ajax (4-3-3): Onana; Dest, Veltman (Huntelaar, 89′), Blind, Tagliafico; Alvarez (de Jong, 89′), Van de Beek, Martinez; Ziyech, Tadic, Promes (Neres, 74′). All: Ten Hag

Chelsea (3-4-3): Kepa; Azpilicueta, Zouma, Tomori; Hudson-Odoi (R.James, 90′) , Kovacic, Jorginho, Alonso; Willian (Pulisic, 66′), Abraham (Batshuayi, 71′), Mount. All: Lampard

Reti: Batshuaiy (86′)

Ammoniti: Tadic (A), L. Martinez (A), Zouma (C)

Arbitro: Ovidiu Alin Hațegan

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20