Si ritorna in campo questa sera all’Allianz dopo una settimana dall -1-1 di Amsterdam. Ai bianconeri basterebbe anche un pareggio a reti bianche per assicurarsi il passaggio alla semifinale, ma guai a sottovalutare l’Ajax. Calcio d’inizio ore 21

Come arriva la Juventus:

Oltre a Chiellini, Allegri non può contare neanche su Mandzukic, fermatosi ieri nell’allenamento di rifinitura per un problema al tendine rotuleo del ginocchio. Sarà, dunque, ballottaggio tra Dybala e Kean per un posto al,fianco di Bernardeschi e Ronaldo in attacco. A centrocampo, Pjanic, Matuidi ed Emre Can. In difesa, davanti a Szczesny, ci sarà Cancelo a destra, Alex Sandro a sinistra, con Rugani e Bonucci al centro.

Come arriva l’Ajax:

4-2-3-1 per i lancieri di Ten Hag che recupera De Jong a centrocampo, ma per per squalifica il terzino destro Tagliafico, sostituito da Sinkgrave, con Veltman a sinistra e De Light e Blind a in mezzo alla difesa a protezione di Onana. A centrocampo, De Jong e Schone, mentre in avanti, Tadic, Zjech e Van Beek a sostegno di Neres.

Le probabili formazioni:

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny, Cancelo, Rugani, Bonucci, Alex Sandro, Pjanic, Emre Can, Bentancur, Bernardeschi, Dybala, Ronaldo. A disp : Pinsoglio, De Sciglio, Barzagli, Spinazzola, Kean, Khedira, Douglas Costa. All. Massimiliano Allegri

AJAX (4-2-3-1): Onana, Veltman, De Light, Blind, Sinkgrave, De Jong, Schone, Van Beek, Zjech, Tadic, Neres. A disp: Varela, Kristensen, Huntelaar, Dolberg, Elkkenkamp, Mazaraoui. All. Ten Hag

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.