Una Juve irriconoscibile perde di misura contro il Lione nell’andata degli ottavi di finale di Champions League al termine di una gara giocata malissimo dal punto di vista tattico e tecnico. A decidere è la rete di Toussart alla mezz’ora del primo tempo. Il 17 marzo il ritorno a Torino.

Sarri sceglie Rabiot e non Matuidi a centrocampo, mentre in attacco conferma il tridente con Cuadrado, Ronaldo e Dybala. Dall’altra parte Garcia risponde con il 3-5-2.

Primo tempo:

I bianconeri partono bene con Ronaldo che mette al centro per Cuadrado che non ci arriva per un soffio. I francesi rispondono con un colpo di testa di Ekambi che scheggia la traversa. Al 29′, con De Light fuori dal campo per farsi medicare, il Lione ne approfitta per passare in vantaggio: azione personale di Aour che si beve Bentancur e serve Toussart che deve solo spingere in porta. La Juve non reagisce e rischia addirittura il raddoppio.

Secondo tempo:

L’inizio della ripresa vede subito Ronaldo molto attivo che cerca di caricacarsi la squadra sulle spalle. Al 60′, Sarri decide di inserire Ramsey per uno spento Pjanic. Poco dopo, Garcia risponde con Terrier per Ekambi. Al 70′, Dybala sfiora il pari spedendo di piatto sul fondo. Entra anche Higuain per Cuadrado. Juve a trazione anteriore. Al 75′, nel Lione s’infortuna Dubois e viene sostituito da Tete. Sarri invece effettua l’ultimo cambio inserendo Bernardeschi per Rabiot. All’80’, tiro di controbalzo di Dybala che si alza sopra la traversa. La Juve stringe i tempi e sfiora il pareggio con Higuain a cui manca la lucidità sotto porta. Nel finale proteste bianconere per un presunto fallo su Dybala ma per l’arbitro è tutto regolare. Finisce così con il Lione che si aggiudica il primo round.

Il Tabellino:

LIONE(3-5-2): Lopes, Denajer, Marcelo, Marcal, Dubois(77’st Tete), Guimares, Toussart, Aour, Cornet(80’st Andersen), Ekambi(65’st Terrier), Dembele. A disposizione: Andersen, Mendes, Tatarusanu, Terrier, Tete, Traore. All. Rudy Garcia

JUVENTUS(4-3-3): Szcezny, Danilo, Bonucci, De Light, Alex Sandro, Bentancur, Pjanic(65’st Ramsey), Rabiot(80’st Bernardeschi) , Cuadrado(70’st Higuain), Ronaldo, Dybala. A disposizione: Buffon, De Sciglio, Berbardeschi, Matuidi, Ramsey, Higuain, Rugani. All. Maurizio Sarri

Marcatore: 30’pt, Toussart (L)

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.