Grande partita quella de San Paolo tra Napoli e Barcellona in questi ottavi di Champions League. I secondi, favori dell’incontro, hanno faticato non poco contro un Napoli cinico e voglioso di far bene da davanti ai propri tifosi giunti in massa per l’occasione. Gli azzurri hanno capitalizzato al meglio le occasioni del primo tempo, portandosi in vantaggio con un tiro a giro di Mertens. Il Barcellona domina il possesso palla, ma gli azzurri mantengono i nervi saldi durante tutto il primo tempo. Nella ripresa i blaugrana riescono a sfondare l’attenta difesa partenopea con una rete di Griezmann, servito da Semedo sul filo dell’offside. Nel finale espulso Vidal dopo le proteste per un ammonizione su Mario Rui.

Primo tempo

C’era da aspettarsi un Napoli grintoso e sicuro dei propri mezzi, ed il primo tempo ha mostrato proprio ciò. La squadra di Gattuso ha interpretato al meglio la prima frazione riuscendo a fermare le principali armi offensive del Barcellona come Messi e Griezmann. Soprattutto la Pulce ha avuto difronte una difesa attenta e preparata che praticamente gli ha bloccato ogni minimo tentativo offensivo. Pochissime occasioni nel primo quarto d’ora, il Barcellona si riversa immediatamente in avanti costringendo gli azzurri a difendersi ad oltranza. Messi ci prova al 9’ ma la sua parabola è altissima, mentre il Napoli cerca di sfruttare appieno ogni qualvolta i catalani lasciano degli spazi in contropiede. Insigne prova a servire Mertens al 13’, mentre gli ospiti ci provano con Rakitic al 19’. La gara cambia improvvisamente al 30’, appena Zielinski scappa dalle grinfie di un poco lucido Junior Firpo, serve Mertens che con un tiro a giro magistrale costruisce una parabola impossibile per Ter Stegen (il belga raggiunge Marek Hamsik a quota 121 goal). Dopo la rete subita continua il monologo blaugrana, ma senza azioni degne di nota, anzi è ancora il Napoli a rendersi pericoloso in avanti con Manolas, che dopo essersi riversato in avanti dopo una punizione, ha avuto la palla del possibile 2-0. In questo frangente stupendo assist di Callejon, tra i migliori in campo assieme a Mario Rui.

Secondo tempo

La ripresa vede un Barcellona molto più concentrato del primo tempo. Dall’altra parte il Napoli è subito costretto a rincorrere la sfera costantemente tra i piedi blaugrana. Al 54′ Mertens, vittima di un infortunio dopo un intervento pericoloso di Busquets (ammonito), è costretto ad abbandonare il terreno di gioco, al suo posto Milik. Gli ospiti continuano ad affondare fino ad acciuffare il pareggio, figlio di un’azione magistrale coronata da Semedo, che sul filo del fuorigioco serve sul piatto d’argento la rete dell’1-1 a Griezmann. Il goal catalano non demoralizza affatti gli azzurri, che sfondano la difesa spagnola con Callejon, servito da Milik e fermato da Ter Stegen. Alle soglie del 69′ Messi inizia a premere più di una volta scambiandosi la sfera soprattutto con Vidal. Il numero dieci argentino è protagonista anche di un fallo sul portiere Ospina, colpito al petto. Nel finale, dopo un tentativo di tiro a giro di Insigne, Vidal si fa espellere per doppia ammonizione dopo un intervento pericoloso ai danni di Mario Rui. Risultato complessivamente giusto, il Napoli ha avuto occasione importanti per portare a casa la sfida ma il Barcellona ha mostrato gran parte della propria forza. Appuntamento al 18 marzo al Camp Nou.

Tabellino

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme (Allan, 80′), Zielinski; Callejon (Politano, 74′), Mertens (Milik, 54′), Insigne. AllGattuso
BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Piquè (Lenglet, 87′), Umtiti, Firpo; Rakitic (Arthur, 54′), Busquets, De Jong; Messi, Griezmann (Ansu Fati, 87′), Vidal. All. Setien

Marcatori: Mertens (30′), Griezmann (57′)

Ammoniti: Busquets (B), Messi (B), Insigne (N), Mario Rui (N), Vidal (B)

Espulsi: Vidal (B)

Arbitro: Felix Brych (GER)

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.