Ieri 28 Ottobre si sono giocate tutte le partite della seconda giornata di Champions League 2020, alcune hanno avuto esiti inaspettati e altre hanno rispettato il pronostico, dando forti emozioni come solo questa competizione sa dare. Le Italiane non sono andate benissimo, la Lazio si è fermata ad un pareggio, mentre la Juventus ha perso contro il Barcellona in malo modo. Comunque sono state gare avvincenti e combattute fino all’ultimo secondo.

Leggi anche: Champions League: il Real si salva in extremis. Ok City, Porto e Atletico

Champions seconda giornata: Borussia Dortmund-Zenit

Al Signal Iduna Park alle ore 21:00 si è giocata la partita Borussia Dortmund-Zenit San Pietroburgo. I tedeschi hanno dominato fin da subito la partita, mantenendo il possesso palla. Nei minuti iniziali di gioco arriva la prima occasione con Giovanni Reyna: calcio al volo dal limite dopo un rimbalzo. Il suo è un gran tiro che mette non poca apprensione a Mikhail Kerzhakov ma per sua fortuna sibila oltre il palo sinistro. Si chiude sullo 0-0 il primo tempo. Nella ripresa i tedeschi dominano sempre il campo e al 78′ Jadon Sancho con freddezza calcia un rigore imparabile all’angolino basso di destra, niente da fare per il portiere avversario. Nei minuti finali Haland sigla il gol del 2-0 e chiude la partita.

Champions seconda giornata: Siviglia-Rennes

Al Ramon Sanchez alle ore 21:00 si è disputata la partita Siviglia-Rennes. Al 17 minuto l’ex bianconero Daniele Rugani esce dal campo. Sicuramente è stato molto sfortunato il calciatore Italiano in questa stagione. Al suo posto entra Nayef Aguerd. Óliver Torres viene ammonito al 31 del primo tempo. La prima frazione finisce con il punteggio di 0 a 0. Nel 49 esce Bourigeaud ed entra Siliki per il Rennes. Al 55 minuto il Siviglia segna il primo gol con de Jong che buttato il pallone dentro calciando in porta di destro, assist di Marcos Acuña. Nel 76 entra Rakitic ed esce Torres per il Siviglia. Dopo altri cambi la partita finisce con il punteggio di 1 a 0 per il Siviglia.

Champions seconda giornata: Ferencvaros-Dinamo Kiev

Nel Groupama Arena alle ore 21:00 si è disputata la partita Ferencvaros-Dinamo Kiev. La Dinamo kiev è partita subito alla grande, infatti al 28 minuto Tsygankov siglando un rigore segna il primo gol, nel 41 minuto arriva il secondo gol della sempre della Dinamo grazie a Pena con un tiro di sinistro, l’assist è stato di Vitaliy Buyalskiy. Il primo tempo finisce con il punteggio di 2 a 0 per la Dinamo Kiev. Nel secondo tempo il Ferencvaros reagisce immediatamente, infatti al 59 minuto segna Nguen, il calciatore calciando con il destro batte il portiere. Nel 90 Boli pareggia per il Ferencvaros, buttando il pallone dentro calciando con il destro, l’assist è stato di Aïssa Laïdouni.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20