Il pilota della Ferrari Charles Leclerc sta cercando di crescere ogni settimana anche se la monoposto sta dando più di qualche problema. Il cavallino rampante sicuramente punterà alla nuova stagione del 2022 per risalire alle zone alte della classifica. Da troppo tempo si trova in un limbo dove non riesce ad uscire e i tifosi sperano che già in questo 2021 la Ferrari possa tornare ai fasti di Schumacher. Ma sarà difficile raggiungere quest’obiettivo.


Andreas Seidl e la chiave per la rinascita McLaren


Charles Leclerc: il suo amore per la Ferrari

La Ferrari ha offerto un contratto quinquennale a Charles Leclerc fino alla fine del 2024. Fin da quando Charles Leclerc era un bambino la Ferrari lo ha affascinato: “Come se per istinto, la prima macchinina che mi interessava fosse una Ferrari. In seguito ne è nato un amore”. Leclerc continua dicendo: “Ma quando sono stato alla fabbrica Ferrari per la prima volta ero con Jules Bianchi e non mi hanno fatto entrare nel reparto corse, ho dovuto aspettare fuori. La Ferrari ha una magia speciale, te ne accorgi non appena metti piede a Maranello. Le persone qui vivono la loro passione, e quella passione si chiama Ferrari. È impossibile sfuggire a questo incantesimo”. Il capo del team Alfa Romeo Fred Vasseur era abbastanza sicuro che Leclerc avrebbe immediatamente amato la Ferrari: “Charles è stato molto più entusiasta con noi nel 2018 rispetto ad esempio a Lewis Hamilton nel 2007 con la McLaren”.

Fred Vasseur: che cosa ha detto su Leclerc?

Vasseur su Leclerc ha detto: “L’inglese ha dovuto subito mettersi alla prova in una squadra di vertice e anche contro Fernando Alonso. Leclerc ha imparato e implementato molto molto rapidamente con noi nel 2018. Con la Ferrari e contro piloti come Hamilton, si crea una pressione completamente diversa. Ma ero convinto: Charles è pronto per questo compito”. Leclerc ha ringraziato la Ferrari per averlo scelto nel 2019 con due vittorie (Spa-Francorchamps e Monza), dieci podi, sette pole position, quattro giri più veloci in gara e il quarto posto in campionato. Tutto sembra così facile per il talentuoso Charles. Ma in questa stagione dovrà fare molto di più.

Charles Leclerc: che cosa ha detto il pilota?

Leclerc in una videoconferenza ha detto: “Ero piuttosto intimidito nei primi weekend del GP. Voglio dire, all’improvviso stavo gareggiando contro piloti che prima avevo solo ammirato in TV. Ma poi mi sono detto “non puoi andare avanti così”. Dopo un po’ mi sono abituato a correre contro campioni del mondo e vincitori di GP e oggi penso solo al duello, non a quello che il mio avversario ha già ottenuto”. A repubblica Leclerc invece dichiara: “Vorrei prorogare prima questo accordo. Credo nella Ferrari e nelle persone che ci lavorano”.

Pagina Twitter Ferrari: https://twitter.com/ScuderiaFerrari?ref_src=twsrc%5Egoogle%7Ctwcamp%5Eserp%7Ctwgr%5Eauthor

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20