fbpx
Settembre23 , 2021

Chelsea Abramovich: il magnate vuole Lukaku alla sua corte

Related

Cagliari – Empoli 0-2: i toscani conquistano la Sardegna Arena

Il Cagliari di Mazzarri, dopo il punto all'Olimpico, frena...

Milan-Venezia 2-0: Diaz apre, Hernandez chiude la pratica

Milan-Venezia 2-0 dopo i novanta minuti regolamentari. I rossoneri...

La Juve soffre, ma torna a vincere!

Gara matta all'Alberto Picco di La Spezia. La Juve...

Bagnaia protagonista dei test di Misano

Il Gran Premio di MotoGP di Misano è terminato...

Share

Il Presidente del Chelsea Roman Abramovich ha scelto Romelu Lukaku come il protagonista dell’attacco della squadra Inglese. La sua fisicità, il controllo del pallone, e la sua freddezza sotto porta sono state le armi che hanno affascinato il Presidente Abramovich. Ne è così convinto che ha inviato suo figlio a Milano per intavolare la trattativa e portarlo in Premiere League. La decisione finale però spetta solo a Lukaku.


Serie A, altra batosta per Sky: dovrà rinunciare anche agli highlights


Chelsea Abramovich: Lukaku vuole rimanere nerazzurro

L’attaccante non ha intenzione di lasciare i nerazzurri ma nel caso in cui i Blues dovessero presentarsi alla porta di Marotta con 130 milioni di euro difficilmente il club di Suning potrebbe fare a meno di pensare a un eventuale addio. La decisione in pratica spetta solo al belga che se alla fine dovesse accettare il corteggiamento farebbe spazio agli acquisti di Duvan Zapata e Raspadori considerati potenziali alternative all’addio del condottiero dell’ultimo scudetto. A riportarlo è Il Corriere della Sera.

Lukaku: squadra che vince non si cambia

Le voci raccontano infatti che dal Chelsea sia stato offerto al giocatore un ingaggio da più di 10 milioni a stagione ma che Lukaku che vuole continuare a vincere con i colori nerazzurri abbia risposto “no grazie”. Questo rifiuto significa che il Belga si sia cucito addosso i colori nerazzurri e non vuole avventurarsi in nuove sfide ma continuare a migliorare in un ambiente che lo stimola e che sente suo. Ha resistito alla tentazione perché la sua casa è a Milano e da qui non si muove.

Pagina Twitter Chelsea: https://twitter.com/chelseafc

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20