Chelsea-Arsenal, finale di EL 2019.
Chelsea-Arsenal, finale di EL 2019

Dopo 518 partite e più di 1000 goal segnati l’Europa League arriva alla partita decisiva: Chelsea-Arsenal! Due squadre inglesi, due squadre della stessa città, Londra, due squadre che si conoscevano in tutto e per tutto e che sono rivali da sempre! Una finale storica e dai mille significati, che come da pronostico non ha deluso e ha regalato tanto spettacolo, ma un solo vincitore, il Chelsea che sommerge l’Arsenal 4-1!

Allo stadio Olimpico di Baku, le due squadre non si sono risparmiate e hanno dato tutto per portare a casa l’Europa League!

L'Europa League in palio questa sera a Baku.
L’Europa League in palio questa sera a Baku
FORMAZIONI:

CHELSEA (4-3-3): Kepa; Azpilicueta, David Luiz, Christensen, Emerson Palmieri; Kanté Jorginho, Kovacic; Pedro, Giroud, Hazard. All. Sarri.

ARSENAL (3-4-1-2): Cech; Sokratis, Koscielny, Monreal; Maitland-Niles, Xhaka, Torreira, Kolasinac; Ozil; Lacazette, Aubameyang. All. Emery.

LA PARTITA:
PRIMO TEMPO:

Le due squadre come detto si conoscono molto bene e quindi l’inizio di gara non è dei più incisivi da parte di nessuna delle due squadre che si studiano mantenendo il possesso palla ma preferendo non affondare, rischiando di lasciare spazi pericolosi dietro. Si sente tutta l’importanza della Finale!

Prima occasione per l’Arsenal al 10° con Maitland-Niles che crossa dalla destra e trova la respinta non precisissima di Kepa con i pugni; palla che arriva al limite tra i piedi di Aubameyang che calcia col destro di prima intenzione ma non inquadra lo specchio della porta. Ozil piazzato sul secondo palo non riesce ad arrivare sul pallone e l’azione sfuma.

L’Arsenal sembra più intraprendente e si rende ancora pericoloso prima al 15° con il cross di Kolasinac respinto in angolo da capitan Azpilicueta e al 18° con Lacazette che anticipa Kepa che lo tocca leggermente e rischia il calcio di rigore, ma l’arbitro italiano Rocchi lascia correre. Brividi per il Chelsea, apparso più contratto in questo avvio rispetto agli avversari.

Al 26° prova a rendersi finalmente pericoloso il Chelsea in ripartenza col pallone crossato in area da Kante che Giroud prova a trasformare in assist per un compagno col tacco, ma la giocata non riesce e l’attaccante francese si rammarica. Due minuti dopo però è ancora Arsenal! Gran giocata di Aubameyang che manda al bar David Luiz e mette al centro per Lacazette anticipato dall’ennesima grande chiusura di Azpilicueta di testa; sul prosieguo dell’azione missile da fuori di Xhaka col destro che sibila di poco alto sopra la traversa.

Dopo una prima di parte di studio ora Chelsea-Arsenal sembra essersi accesa, con continui rovesciamenti di fronte e accelerazioni pericolose delle due squadre. Al 32°, dopo un paio di iniziative da parte del Chelsea, ancora pericolosi i Gunners! Azione manovrata con il pallone che arriva a Kolasinac che scarica il suo mancino verso la porta avversaria; conclusione deviata che termina in calcio d’angolo, creando qualche brivido a Kepa e compagni.

Un minuto dopo folata del Chelsea! Grande uno due tra Emerson e Hazard che con un magnifico tocco libera il compagno per il tiro: botta mancina respinta da Cech. Il Chelsea è entrato in partita!

Al 39° miracolo di Cech, oggi alla sua ultima partita in carriera! Gran scambio al limite tra Hazard e Jorginho che con uno splendido tocco di prima libera Giroud al tiro; l’attaccante francese lascia partire un rasoterra insidiosissimo che il portiere Ceco para con un grande intervento a mano aperta.

Bel primo tempo che si è chiuso però sullo 0-0! Partita che dopo lo studio iniziale è diventata vivace e divertente, ma che non ha visto reti segnate nella prima frazione di gioco.

SECONDO TEMPO:

Inizia la ripresa e partono subito forte i Blues! Ripartenza veloce di Hazard che attira su di sé i difensori avversari per liberare al tiro Giroud; ancora una volta però la conclusione del francese non è letale e viene deviata in corner. Un minuto dopo però il bomber sblocca la partita! Gran cross di Emerson Palmieri per il numero 18 del Chelsea che con una torsione di testa pazzesca infila Peter Cech anticipando Koscielny. Goal dell’ex e Chelsea in vantaggio! Al 49° Chelsea-Arsenal 1-0 a Baku!

https://youtu.be/e5mij9nj70Y
Il gran goal di testa di Giroud; Chelsea-Arsenal 1-0

L’Arsenal dopo il bel inizio di gara sembra aver spento la luce! Per alzare il trofeo i Gunners devono immediatamente rialzare la testa, contro un avversario però ora in piena fiducia.

L’Arsenal sugli esterni riesce sempre a trovare spazio per il cross e cerca di insistere sulle fasce per rendersi pericoloso.

Al 60° il Chelsea punisce ancora! Hazard serve Pedro in area dopo che i suoi compagni avevano recuperato palla nella metà campo dell’Arsenal; conclusione chirurgica di prima col mancino che trafigge ancora Cech! Chelsea-Arsenal 2-0 e Blues che ora possono sognare! 9° timbro in una finale per Pedro che ha già vinto tutto e gli manca solo questo trofeo e con questa rete si avvicina, e avvicina i suoi compagni, al titolo!

https://youtu.be/Lsy_sra5Dyc
Il raddoppio del Chelsea con Pedro

L’Arsenal è completamente in balia dell’avversario! Pedro se ne va al limite e serve Giroud in area, arriva da dietro Maitland-Niles che lo stende! AL &4° è rigore per il Chelsea! Dagli undici metri Eden Hazard è freddissimo e spiazza Cech per il sonoro 3-0 Blues! Arsenal sovrastato in questa ripresa dagli avversari!

Festeggiano i giocatori del Chelsea per il 3-0 di Hazard

Emery prova a cambiare qualcosa perché l’Arsenal rischia davvero di subire un’imbarcata ora. Dentro Guendozi e Iwobi per Monreal e Torreira e Arsenal che passa a difendere a 4.

Iwobi entra immediatamente in partita! Punizione conquistata sull’esterno dal neoentrato. Calci in mezzo Xhaka e dopo una serie da batti e ribatti la palla arriva al limite per lo stesso Iwobi che calcia splendidamente ad incrociare col destro! Il missile esploso dall’esterno dei Gunners si infila sotto l’incrocio dei pali alla destra di Kepa per il 3-1! Partita fantastica in questa ripresa con i ragazzi di Emery che ora tornano a crederci!

https://youtu.be/8sYT47ZcjOw
Il meraviglioso goal di Iwobi regala l’1-3 ai Gunners

Cambia allora anche Maurizio Sarri: fuori Pedro e dentro Willian, per provare a colpire ancora l’Arsenal in contropiede.

L’Arsenal sbilanciato perde un’altra brutta palla nella sua metà campo con Emerson che sfila la sfera a Aubameyang e serve Hazard. Il Belga accelera per l’ennesima volta e serve Giroud che con un magnifico tocco morbido gli restituisce il pallone in piena area di rigore. Hazard da due passi col mancino trafigge Cech per il 4-1! Esplode di gioia la parte di tifo dei Blues per lo spettacolo fantastico che stanno offrendo i loro beniamini in campo.

https://youtu.be/HkC6MiU5ZoM
Il bellissimo 4-1 di Hazard

Arsenal che non riesce a reagire e Hazard si rende ancora pericoloso con un bel destro a giro al 75°. Chelsea ora in controllo assoluto della gara!

Cambia ancora Maurizio Sarri che sostituisce un ottimo Mateo Kovacic con Ross Barkley. Emery sostituisce invece uno spento Ozil con il giovane Willock.

Al 79° ancora grande parata di Cech, questa volta su Willian che si era lanciato in solitaria contro la difesa avversaria che in questa ripresa è davvero crollato in fase difensiva. Adesso si aprono davvero immense praterie per i giocatori di Sarri. Un minuto dopo pericoloso Azpilicueta con una conclusione che esce di poco.

L’Arsenal prova a tirare fuori l’orgoglio e all’83° Iwobi inventa per Lacazette per però viene ipnotizzato da Kepa che mostra tutte le sue qualità con una parata pazzesca! Sulla respinta la conclusione di Aubameyang viene respinta da Christiansen. Subito dopo ancora grande occasione per l’Arsenal con un grande uno due tra Willock e Lacazette. Il francese libera il giovane trequartista in area che però con il destro a giro, da solo in mezzo all’area, sbaglia graziando il Chelsea.

All’88° Maurizio Sarri regala la standing ovation dei proprio tifosi a Hazard, che con due reti e uno splendido assist ha trascinato i suoi al sempre più probabile secondo titolo in Europa League per il Chelsea. Entra in campo l’ex Torino Zappacosta.

L’Arsenal prova a chiudere in attacco e nei minuti di recupero si rende ancora pericoloso con Aubameyang. Il Chelsea però si difende molto bene e concede pochi spazi.

I Gunners sono domati; il Chelsea può festeggiare! L’Europa League la stravincono i Blues! Chelsea-Arsenal finisce 4-1! Primo successo europeo per Maurizio Sarri che porta i suoi a questo importantissimo successo. Partita meravigliosa, come ci ha abituato ultimamente il calcio inglese, che ha regalato emozioni a non finire e ben 5 reti, che per una finale non sono così abituali. L’Arsenal nella ripresa si è sciolto sotto i colpi di Hazard, Giroud e Pedro che hanno affondato la difesa avversaria. Dall’altra parte i Gunners, con i vari Lacazette, Aubameyang e Ozil non sono riusciti a incidere come ci hanno abituato e solo il neo entrato Iwobi è sembrato riuscire ad impensierire la solida difesa messa in campo da Sarri.

Sarri batte Emery e il Chelsea vince l'Europa League.
Sarri batte Emery e il Chelsea vince l’Europa League

Successo meritatissimo per i Blues che tornano a vincere l’Europa League dopo che l’aveva vinta nel 2012-2013 contro il Benfica. Emery, dopo i 3 successi sulla panchina del Siviglia non riesce ad alzare il suo quarto trofeo personale. Troppe le assenze in casa Arsenal che quest’oggi esce dal campo sconfitto nettamente da una rivale con la quale durante la stagione la differenza non è sembrata così tanta, con le squadre che hanno concluso la Premier League con soli 2 punti di differenza.

Onore al Chelsea dunque, che vince l’Europa League da imbattuto!

TABELLINO:

RISULTATO: Chelsea-Arsenal 4-1.

MARCATORI: 49′ Giroud (C), 60′ Pedro (C), 65′ Rig. Hazard (C), 69′ Iwobi (A), 72′ Hazard (C).

AMMONITI: Pedro, Christensen (C).

Per ripercorrere il percorso delle due squadre nel torneo leggere i seguenti articoli:

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.