fbpx

Chicago Fire vs DC United: pronostico e possibili formazioni

Date:

I Chicago Fire tornano in MLS dopo la pausa internazionale alla ricerca della prima vittoria da marzo, quando domenica ospiteranno il DC United al Soldier Field. Dopo l’imbattibilità nelle prime cinque partite di questa stagione, i Fire sono senza vittoria da 10 gare consecutive in campionato, mentre i DC hanno vinto solo uno degli ultimi quattro incontri interni. Il calcio di inizio di Chicago Fire vs DC United è previsto alle 2 del mattino di domenica 19 giugno ora italiana

Anteprima della partita Chicago Fire vs DC United : a che punto sono le due squadre?

Chicago Fire

Nel precedente incontro, Chicago ha trovato un altro modo per perdere, subendo due gol da Alejandro Pozuelo negli ultimi 20 minuti, e cedendo per 3-2 a Toronto in una partita che sembrava sotto controllo per gran parte del secondo tempo. La forma fisica non è stata così negativa, ma gli errori individuali in momenti inopportuni li hanno afflitti durante la campagna. Ezra Hendrickson non ha avuto parole dopo la sconfitta, definendola la migliore prestazione dell’anno, il che deve essere scoraggiante visto che non hanno ottenuto nulla. L’attuale ultimo posto in MLS con 11 punti non sembra incoraggiante, ma ci sono alcuni aspetti positivi da trarre dalle recenti prestazioni. Il più grande vantaggio è forse la maggiore dinamicità nel terzo d’attacco dopo l’arrivo di Chris Mueller dall’Hibernian, che ha creato 2,5 gol previsti contro il Toronto. Il loro approccio è stato più aperto dopo il suo arrivo, rendendoli più eccitanti da guardare, ma sono stati esposti in difesa quando hanno giocato in questo modo, subendo 13 gol lo scorso mese dopo aver iniziato il 2022 con un bilancio pulito in quattro delle loro cinque partite iniziali.

DC United

Nella capitale statunitense, Chad Ashton non è riuscito a dare stabilità e coerenza alla squadra del DC United, che ha subito quattro gol nel secondo tempo, perdendo 4-1 contro i New York Red Bulls prima della pausa internazionale. Dopo aver sostituito Hernan Losada come allenatore, l’obiettivo di Ashton era quello di riportare il divertimento nel gioco per i suoi giocatori, e anche se i risultati sono stati altalenanti, sembrano giocare con un po’ più di libertà in avanti. I nero-rossi sono rimasti senza vittorie nei quattro precedenti incontri in trasferta in MLS, e sono apparsi carenti dal punto di vista difensivo lontano da casa, subendo 11 gol in tutto il periodo. Dal punto di vista tecnico, questi giocatori hanno faticato ultimamente, con una precisione di passaggio inferiore all’80% in tutte le partite da fine aprile, con un misero 64% nella sconfitta alla Red Bull Arena. Quando si gioca in trasferta, è fondamentale non dare slancio alla squadra di casa e trovare un modo per allontanare il pubblico dalla partita, e il DC non è riuscito a fare nulla di tutto ciò, segnando per primo solo in due delle sue partite in trasferta quest’anno. La squadra ha diverse opzioni d’attacco interessanti, anche se potrebbe migliorare il servizio in area per vincere di più.


Notizie sulle squadre

Xherdan Shaqiri ha realizzato due assist per Chicago nella sconfitta per 3-2 contro il TFC, il secondo caso in cui è andato a segno più volte in questo reparto quest’anno, mentre Jairo Torres ha esordito per la prima volta in carriera per i Fire. Kacper Przybylko e Carlos Teran sono andati a segno nel precedente incontro, mentre le possibilità di Gabriel Slonina di entrare nella rosa degli Stati Uniti per la Coppa del Mondo hanno subito un duro colpo, con il portiere di Chicago che ha subito 10 gol nelle ultime tre partite in trasferta. Chris Brady è fuori per un problema alla caviglia sinistra, Spencer Richey ha un trauma cranico e Mauricio Pineda sarà in dubbio per un problema alla parte inferiore della gamba sinistra. Ola Kamara ha segnato il suo sesto gol stagionale per il DC United nella sconfitta contro i Red Bulls, superando Taxiarchis Fountas per la leadership di squadra, mentre Julian Gressel ha superato Michael Estrada per il primo posto negli assist di questa squadra, realizzando il suo terzo. Nel precedente incontro in MLS, Nigel Robertha ha esordito per la prima volta con i Black and Red dal 16 aprile, Russell Canouse è tornato in campo dopo aver saltato il precedente incontro con i Reds, mentre Kimarni Smith ha registrato il suo primo assist in MLS. Adrien Perez è assente per un problema al piede, Moses Nyeman, Andy Najar e Gaoussou Samake hanno problemi alla coscia, mentre Chris Odoi-Atsem continua a recuperare dall’infortunio alla caviglia.

Probabili formazioni Chicago Fire vs DC United

Possibile formazione titolare dei Chicago Fire:
Slonina; M. Navarro, Czichos, Teran, Sekulic; Gimenez, F, Navarro; Mueller, Shaqiri, Offor, Przybylko

Possibile formazione iniziale del DC United:
Hamid; Hines-Ike, Birnbaum, Alfaro; B. Smith, Djeffal, Skundrich, Gressel; Fountas, Kamara, Flores

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Odermatt vince il primo super-G maschile della stagione a Lake Louise

Lo sciatore svizzero Odermatt ha conquistato il primo super-G...

Ottava giornata Basket Serie A 2022/2023: il punto

La Virtus Bologna sembra non conoscere avversari e coglie...

14esima giornata Serie B 2022/2023: il punto

Dopo gli anticipi del sabato, che hanno visto...

Arabia Saudita-Messico: probabili formazioni e dove vederla

Mercoledì 30 novembre 2022, alle ore 20, presso l'Iconic...