fbpx
Dicembre1 , 2021

Chiesa: il Bayern offre 80 milioni, ma la Juve dice no

Related

IGTC: la 9 ore di Kyalami slitta a febbraio

Il 5 dicembre il tracciato di Kyalami doveva ospitare...

Il mea culpa di Razali: “non dovevo prendere Rossi”

Il ritiro di Valentino Rossi è l'occasione per alcuni...

NFL, Week 13 – La preview di Cowboys – Saints

La tredicesima settimana di Regular season 2021 si apre...

Everton vs Liverpool: pronostico e possibili formazioni

Due rivali del Merseyside in forme molto diverse rinnovano...

Share

Euro 2020 ha definitivamente consacrato Federico Chiesa il cui apporto è stato determinante per la conquista del titolo continentale da parte dell’Italia. Le sue accelerazioni, oltre a mettere in crisi le difese avversarie, hanno impressionato e attratto le big europee con il Bayern Monaco disposto a fare follie per lui tanto da offrire 80 milioni per strapparlo alla Juventus, per la quale, però, è incedibile.

Chiesa: la Juventus blinda il suo gioiello?

Il club bianconero non ha intenzione di ascoltare nessuna offerta per il suo campione ritenendolo il presente e il futuro della squadra. Nulla da fare per il Bayern Monaco che ha provato con insistenza ricevendo picche. L’ex viola è stato il fiore all’occhiello della scorsa campagna acquisti dei bianconeri per una cifra complessiva intorno ai 60 milioni, tra prestito oneroso, riscatto e bonus. Dopo qualche incertezza iniziale dovuta al periodo di ambientamento, il ragazzo ga ripagato lo sforzo economico della società realizzando in 43 presenze 14 goal, molti dei quali decisivi.

Le parole di Nagelsmann su Chiesa

L’allenatore del Bayern Monaco, Julien Nagelsmann, non ha nascosto la sua grande ammirazione per il giocatore bianconero: “Un calciatore fantastico perché ha un grande brio e un incredibile dinamismo. Lo conosco da molto tempo e penso che sia eccezionale. Oltre ad essere bravo, è però molto costoso. Chiesa è spensierato, dribbla, va sempre alla ricerca del gol, è molto veloce ed un bravo finalizzatore. Ma noi comunque abbiamo già 4-5 giocatori offensivi, se non si infortunano sono abbastanza”.

Gosens-Juve: operazione difficile. Per Milenkovic sfida al Tottenham?

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20