Il big match del Bentegodi vede uscire vincitrice la squadra di Aglietti, organizzata e ben messa in campo. Il Brescia di Diego Lopez non è quasi mai stato in partita, riuscendo in pochissime occasioni a creare qualche grattacapo alla difesa avversaria. Il risultato finale, Chievo-Brescia 1-0, porta in dote tre punti che lanciano il Chievo in alto in classifica.

LE FORMAZIONI:

CHIEVO (4-3-3): Semper – Mogos, Gigliotti (63° Rigione), Leverbe, Renzetti – Garritano (90° Zuelli), Palmiero, Viviani – Ciciretti (67° Canotto), Djordjevic (67° De Luca), Fabbro. All. Aglietti.

BRESCIA (4-3-2-1): Joronen – Sabelli, Papetti, Mangraviti, Martella – Dessena, Van de Looi, Ndoj (63° Labojko)- Spalek (78° Donnarumma), Zmrhal (58° Skrabb) – Ayé. All. Lopez.

LA PARTITA:

PRIMO TEMPO:

Partono meglio i padroni di casa al Bentegodi, con Garritano e poi Djordjevic che si rendono pericolosi nei primi 10 minuti di gara.

I lombardi ospiti ci provano, ma il Chievo è molto ben organizzato e lascia davvero pochi spazi agli avversari, che non riescono a creare vere e proprie azioni da gol.

Al 35° la partita si sbloca; Accelerazione di Fabbro sulla destra, cross a uscire che arriva sui piedi di Garritano, che stoppa e la mette all’angolino basso col destro! Altra perla del talento dei clivensi che dopo il gol decisivo contro la Reggiana sblocca anche questa partita! Chievo-Brescia 1-0!

Garritano la sblocca al Bentegodi; Chievo-Brescia 1-0.

Passano 5 minuti e i veronesi sfiorano il raddoppio con Djordjevic, che in mischia non riesce a trovare il tap-in vincente.

La prima frazione di gara si chiude così sul punteggio di 1-0 per i padroni di casa che hanno interpretato la prima frazioni di gara alla perfezione, concedendo pochissimo agli avversari.

La prima frazione di gara si chiude con i padroni di casa avanti di un gol.

SECONDO TEMPO:

Il Chievo parte ancora forte, con grande aggressività con il Brescia che sembra faticare parecchio quest’oggi.

Al 55° ci prova Ndoj su punizione, ma Sempre è attento e para senza particolari patemi.

I due tecnici provano a cambiare qualcosa, con il Brescia che continua ad essere imbrigliato dall’ottima organizzazione della squadra di Aglietti.

Gli ospiti provano a spingere, alla ricerca del pari, ma i veronesi sono bravi a mantenere a lungo il possesso di palla, spezzando il ritmo di gioco agli avversari ogni qual volta provano a premere in avanti.

Occasione clamorosa per la squadra di Diego Lopez all’82°! Filtrante dentro l’area per Ayé, che davanti a Semper è indeciso e alla fine calcia sull’esterno della rete sprecando un’occasione colossale per trovare il pareggio!

All’87° i padroni di casa falliscono il gol della sicurezza; Canotto liberato davanti al portiere avversario da Palmiero va al tiro, ma l’estremo difensore del Brescia in usciva riesce a sbarragli la strada verso il 2-0.

Due minuti dopo ci prova anche Fabbro, ma Joronen tiene vivo il Brescia.

Nei 5 minuti di recupero concessi dal direttore di gara non succede più nulla con il Chievo che riesce a mantenere il risultato e a bissare il successo di sabato contro la Reggiana, ancora grazie ad una rete di Garritano.

Il risultato finale, Chievo-Brescia 1-0, premia la squadra di Aglietti, che durante l’arco dei 90 minuti ha giocato con intensità e tenacia su ogni pallone, controllando molto bene le offensive avversarie e portandosi a casa 3 punti pesantissimi.

I clivensi hanno battuto di misura il Brescia al Bentegodi.

IL TABELLINO DELLA GARA:

RISULTATO: Chievo-Brescia 1-0.

MARCATORI: 35° Garritano (C).

AMMONITI: Sabelli (B), De Luca (C), Papetti (B).

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20