Il Chievo Verona di Aglietti torna a vincere, e lo fa nel miglior momento possibile, contro un avversario in lotta per i play off. Ieri sera i clivensi hanno vinto nettamente contro il Cittadella, dopo essere stati in svantaggio dopo un bel inizio degli ospiti. L’espulsione di Ghiringhelli, per doppia ammonizione al 38° del primo tempo, ha sicuramente indirizzato la gara dalla parte dei padroni di casa, ma il risultato finale, Chievo-Cittadella 4-1, non lascia spazio a repliche! Tre punti pesanti dunque per il Chievo che è ad un solo punto dai play off con sole 2 gare da giocare.

LE FORMAZIONI:

CHIEVO VERONA (4-3-1-2): Semper; Dickmann, Leverbe, Rigione, Renzetti; Segre (89° Karamoko), Obi (59° Di Noia), Zuelli (79° Esposito); Ceter, Vignato; Djordjevic (89° Grubac). All. Aglietti.

CITTADELLA (4-3-2-1): Paleari; Ghiringhelli, Perticone, Camigliano (59° Adorni), Rizzo; Vita (59° Bussaglia), Iori, Gargiulo; Panico (46° Branca); Luppi (43° Frare), Diaw (67° De Marchi). All. Venturato.

LA PARTITA:

PRIMO TEMPO:

Partono bene gli ospiti, che a sorpresa si portano in vantaggio all’11°! Diaw si infiltra nella non precisissima difesa del Chievo e riesce a servire Panico sull’uscita di Semper; il compagno smarcato non deve far altro che depositare la palla in rete, per il vantaggio del Cittadella!

La partita scorre equilibrata, con i padroni di casa che provano a recuperare e con gli ospiti che cercano di pungere in contropiede.

Al minuto 38 arriva l’episodio decisivo, che cambia completamente il volto della partita: Ghiringhelli si fa cacciare per doppia ammonizione e lascia il Cittadella in 10 uomini!

I padroni di casa ne approfittano immediatamente e al 42° trovano il pari con la zuccata di Rigione sugli sviluppi di un corner battuto da Renzetti. Pronostico rispettato dunque, con le due squadre che come era prevedibile sono andate alla ricerca costantemente di un gol per superare gli avversari.

Come se non bastasse arriva nel primo minuto di recupero della prima frazione di gara la rete del sorpasso clivense! Djordjevic va al tiro, che viene respinto da Paleari; la sfera però arriva ad Obi che appoggia a Vignato che con un missile trafigge il portiere avversario e corre ad esultare per il pesantissimo gol! Chievo-Cittadella 2-1 e padroni di casa sopra di un gol e di un uomo dopo 45 minuti intensissimi!

Il Chievo chiude sul 2-1 il primo tempo contro un Cittadella in 10 uomini.
Il Chievo chiude sul 2-1 il primo tempo contro un Cittadella in 10 uomini

Ecco il link del post preso direttamente dal profilo twitter del Chievo Verona: https://twitter.com/ACChievoVerona/status/1286750429200752641/photo/1.

SECONDO TEMPO:

Con un uomo in pieno e in vantaggio nella ripresa il Chievo riesce a gestire ottimamente la partita e anzi, cerca in tutti i modi di chiuderla per evitare sgradevoli sorprese.

Al 64° il Chievo la chiude! Di Noia, entrato da poco in campo, prende palla al limite e va al tiro; conclusione deviata che diventa imprendibile per Paleari e padroni di casa che volano sul 3-1.

A chiuderla definitivamente ci pensa poi bomber Djordjevic al 76°! Cross ancora perfetto del solito Renzetti e zuccata vincente dell’attaccante che arrotonda ulteriormente il risultato. Chievo-Cittadella 4-1 e clivensi in controllo assoluto della partita.

Nel finale la squadra di Aglietti prova a rendere ancor più pesante il risultato, ma il punteggio non cambia più e i padroni di casa possono festeggiare un importante ritorno al successo. E ora sotto con il Benevento, per raggiungere gli spareggi promozione!

Ospiti invece che rimangono in profonda crisi, raccogliendo la quinta sconfitta consecutiva che a questo punto mette in seria crisi la loro posizione in chiave promozione, con proprio il Chievo che si avvicina pericolosamente a due sole lunghezze di distanza.

Largo successo dei padroni di casa con il punteggio di Chievo-Cittadella 4-1.
Largo successo dei padroni di casa con il punteggio di Chievo-Cittadella 4-1; https://twitter.com/ACChievoVerona/status/1286765156094140419/photo/1

IL TABELLINO DELLA PARTITA:

RISULTATO: Chievo-Cittadella 4-1.

MARCATORI: 11° Panico (CI), 42° Rigione (CH), 46° Vignato (CH), 64° Di Noia (CH), 76° Djordjevic (CH).

AMMONITI: Luppi (CI), Ghiringhelli (CI), Adorni (CI), Leverbe (CH).

ESPULSO: 38° Ghiringhelli (CI).

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20