Nel posticipo del lunedì della 28a giornata di Serie B, in uno Stadio Bentegodi vuoto per l’emergenza Coronavirus, il Chievo del neo tecnico Aglietti si ritrova e torna a vincere come da pronostico, contro un Cosenza sempre più a rischio retrocessione, dato l’attuale 19° posto in classifica. Il punteggio finale, Chievo-Cosenza 2-0 riassume bene la partita, con i padroni di casa che nell’arco dei 90 minuti hanno rischiato pochissimo, nonostante il bel secondo tempo degli ospiti, ed hanno portato a casa 3 punti importantissimi per il prosieguo del campionato, che a questo punto sarà rimandato almeno fino ad aprile, viste le nuove direttive ministeriali volte a combattere la diffusione del virus sul territorio italiano.

FORMAZIONI:

CHIEVO: Semper, Dickmann, Cesar, Leverbe, Renzetti, Segre (93° Karamoko), Obi (77° Di Noia), Esposito, Giaccherini, Vignato, Djordjevic (73° Meggiorini). All. Aglietti.

COSENZA: Perina, Lazaar, Idda, Broh, Schiavi (58° Anibal), Casasola (82° Pierini), Sciaudone, Machach, Legittimo, Riviere (46° Baez), Carretta. All. Pillon.

LA PARTITA:

PRIMO TEMPO:

Il Chievo, nonostante l’atmosfera dello Stadio a porte chiuse sia quasi surreale, vuole tornare a vincere, ed ottenere il primo successo sotto la guida del neo tecnico Aglietti. I clivensi partono decisi e convinti di potersi portare a casa i 3 punti, contro un avversario in difficoltà e che occupa le zone basse della graduatoria.

Al 13° si rende pericoloso Djordjevic, sfiorando la traversa su calcio di punizione.

Anche se ci prova di più rispetto agli avversari, il Chievo è spesso impreciso nelle vicinanze dell’area di rigore e al momento di andare al tiro, così dopo mezz’ora di gioco il risultato è ancora quello di partenza.

A sbloccare le marcature ci pensa il bomber dei padroni di casa, Filip Djordjevic, che al 32° porta avanti i veronesi! Su passaggio di Segre l’attaccante clivense controlla e si sposta la palla sul mancino; tiro a giro e pallone che si infila alle spalle dell’incolpevole Perina! Chievo-Cosenza 1-0 e partita che finalmente si sblocca!

Filip Djordjevic, bomber dei padroni di casa, ha sbloccato la gara al 32°; Chievo-Cosenza 1-0.
Filip Djordjevic, bomber dei padroni di casa, ha sbloccato la gara al 32°; Chievo-Cosenza 1-0

Ancora Chievo al 35°, col Cosenza che subisce il contraccolpo del gol, ma Giaccherini su cross di Vignato sfiora di poco la rete.

Nel finale di frazione, al 45°, Vignato ci prova di potenza da fuori, ma Perina attento respinge in corner.

Primo tempo che si chiude dunque sul punteggio di Chievo-Cosenza 1-0, con la rete di Djordjevic al 32°.

SECONDO TEMPO:

Riparte la gara e il Chievo è subito pericoloso al 48°, con Idda che salva sulla linea, e poi Perina blocca il tiro di Segre.

Il cambio voluto da Pillon nell’intervallo, Baez per Rivière, però sembra aver un po’ svegliato il Cosenza, con l’attaccante uruguaiano che si dimostra subito determinato a far bene e a provare a recuperare il risultato.

Al 61°, dopo qualche sortita del Cosenza, ci riprovano i padroni di casa con la conclusione dalla distanza di Obi, che leggermente deviata, termina comunque tra le braccia di Perina.

Un minuto dopo Giaccherini rischia però di combinarla grossa, facendosi scippare la sfera da Carretta in area di rigore; la conclusione del centrocampista non trova però lo specchio della porta difesa da Semper.

Il Cosenza ha decisamente preso coraggio in questa fase di gara e prova a spingersi in avanti, alla ricerca del gol del pareggio.

Ospiti avanti al 76° con Lazaar che riesce a liberarsi per il tiro, ma la sua conclusione termina alta sopra la traversa.

I padroni di casa sanno che questa gara è assolutamente da vincere, e cercano di rallentare i ritmi di gioco e di far passare più tempo possibile. Gli ospiti ci credono, ma finora le conclusioni della squadra di Pillon sono state piuttosto imprecise, con 9 conclusioni tentate, ma nessuna nella specchio della porta dei clivensi.

Il Cosenza ci prova sì, ma lascia anche pericolosi spazi per le ripartenze del Chievo, e così all’87° in contropiede Giaccherini, servito da Meggiorini, si divora la rete del 2-0, che avrebbe chiuso definitivamente la partita!

Nei 5 minuti di recupero, il Chievo riesco comunque a chiudere la partita, con l’altro bomber, subentrato nella ripresa, Riccardo Meggiorini. Legittimo sbaglia tutto e spiana la strada a Meggiorini, che riesce a superare Perina e segnare la rete del raddoppio! Chievo-Cosenza 2-0 e game over al Bentegodi!

Primo successo dunque per Aglietti sulla panchina del Chievo, e veronesi che dopo aver fatto un punto in due gare tornano a vincere e a respirare l’aria dei play off. Altro KO invece per il Cosenza, e situazione sempre più delicata, con la salvezza diretta che ora è a 8 lunghezze di distanza.

TABELLINO:

RISULTATO: Chievo-Cosenza 2-0.

MARCATORI: 32° Djordjevic (CH), 91° Meggiorini (CH).

AMMONITI: Rivière (CO), Vignato (CH), Semper (CH), Cesar (CH), Anibal (CO).

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20